Torino, in classifica si rischia: dal 5° all’ 11° posto è un attimo

Torino, in classifica si rischia: dal 5° all’ 11° posto è un attimo

Il programma / L’impegno con la Roma ha una valenza notevole: chi insegue il Toro ha un turno sulla carta facile

10 commenti

Alle porte c’è la nona giornata della Serie A 2017/2018 ed è un turno di campionato molto importante per il Torino di Mihajlovic, che riceve in casa – in uno dei match di cartello – la Roma di Eusebio Di Francesco. Basta uno sguardo al programma della giornata per capire che quelli in palio sono punti molto importanti. Il Torino è attualmente ottavo in classifica, con 13 punti, a due punti dalla Roma quinta ma anche solo tre punti sopra alla Fiorentina undicesima. Le distanze tra le squadre, in questa fase della stagione, è molto corta e la partita contro la Roma può valere il rilancio in grande stile o, al contrario, può portare la squadra di Mihajlovic a perdere del terreno rispetto alla zona Europa League.

Serie A, la classifica

Già, perchè mentre il Toro, essendosi lasciato la parte più facile di calendario alle spalle, si misurerà con la Roma di Dzeko e Nainggolan, le inseguitrici hanno un turno sulla carta comodo. A quota 12 punti si trovano il Chievo (che gioca il derby contro un Verona in rilancio ma meno quotato) e il Milan, sicuramente in un momento non facile, che però ha una partita sulla carta alla portata a San Siro contro il Genoa. A dieci punti c’è la Fiorentina, che visiterà il Benevento ultimissimo in classifica a quota zero punti. In caso di sconfitta contro i giallorossi, dunque, i granata rischiano di passare alla parte destra della classifica.

Serie A, la nona giornata

In una visione maggiormente ottimistica, tuttavia, se i granata sapranno superarsi battendo la Roma hanno la possibilità di scalare posizioni: con i tre punti supererebbero appunto i giallorossi e metterebbero pressione a Sampdoria (che nell’anticipo di domani riceverà il Crotone) e Bologna, che sarà di scena in casa dell’Atalanta. Per chiudere la rassegna della giornata, menzioniamo ovviamente il match-clou: è Napoli-Inter, con in palio il primo posto in classifica. La partita è in programma allo stadio San Paolo domani alle 20.45.

10 commenti

10 commenti

  1. ribaldo - 1 mese fa

    comunque l’aritmetica dice che se è un attimo dal 5° all’ 11° è anche un attimo dall’ 11° al 5°

    basta cambiare “segno”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. miele - 1 mese fa

    Le prossime 4 partite saranno determinanti per capire che futuro ci attende. Io, come noto, non sono molto fiducioso per i motivi che ho più volte espresso. Posso solo assicurare a barbutun (che non sembra tale) e ad Alberto Fava, che in caso negativo non ci saranno festeggiamenti e fuochi artificiali, ma solo una grande tristezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 1 mese fa

      Ti offendi @miele, se tocco ferro?
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 1 mese fa

        No, no, anzi procedi pure e speriamo che gli astri ci siano favorevoli.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Athletic - 1 mese fa

    Per il calcio che abbiamo espresso sino ad ora, l’undicesimo posto è più o meno quello ci compete. A livello di cambio modulo o di gioco, non mi aspetto variazioni o miglioramenti, tuttavia, come ha scritto Cuore Granata qui sotto, nella prossima partita vedremo se vi sarà una reazione da parte dei giocatori, e quindi se effettivamente stanno ancora seguendo il mister. Tutto questo indipendentemente dal risultato finale, perché comunque la Roma è sicuramente più forte di noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. barbutun - 1 mese fa

    Per la serie “l’ottimismo è il sale della vita”
    Si attendono festeggiamenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CUORE GRANATA 44 - 1 mese fa

      Caro barbutun non penso proprio che vi saranno festeggiamenti, anzi saremo tutti mooolto in…ti! Non credi che tuttavia, res sic stantibus, un sano realismo sia più utile di un ottimismo che mi pare ingiustificato?FVCG!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Fava - 1 mese fa

      Eh si @barbutin
      Stanno già preparando i fuochi artificiali per la vittoria della Roma ……. i tifosi del Toro !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 1 mese fa

        Hahaha @ barbutun! Mannaggia al T9

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. CUORE GRANATA 44 - 1 mese fa

    La Redazione di TN sciorinando il ns. calendario conferma la sensazione peraltro diffusa in larga parte di noi tifosi(depressi?) che dopo tante parole e proclami a breve “Il Re potrebbe ritrovarsi quasi nudo!” Nel filotto di partite che ci attendono,al di là del risultato, capiremo se da parte del Mister vi sarà qualche virtuoso ravvedimento tattico e se da parte dei giocatori verranno messe in campo grinta e determinazione:le partite contro qualsivoglia avversario non possono essere giocate solo per una ventina di minuti! In caso contrario risulterebbe evidente che la guida tecnica non avrebbe più “in mano la squadra” e sarebbe inutile e dannoso continuare ad “abbaiare alla luna!”La Società vigili con attenzione e si tenga pronta ad intervenire prima che la situazione si faccia preoccupante. FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy