Serie A, Toro di nuovo a -5 dalle settime

Serie A, Toro di nuovo a -5 dalle settime

La classifica dopo il recupero della 27° giornata

di Redazione tvvarna

Si sono conclusi i recuperi della 27° giornata, con il Torino che – pur mantenendo una consistente distanza – si avvicina di nuovo al settimo posto. La vittoria 4-1 dei granata contro il Crotone, infatti, permette di accorciare sull’Atalanta settima, fermata dalla Sampdoria – portando la squadra di Mazzarri a -5 dall’ultimo posto buono per l’Europa League. A pari punti con gli orobici ci sono adesso la Samp e la Fiorentina, vittoriosa ad Udine: tre squadre, dunque, appaiate al settimo posto a quota 47 punto, col Toro dietro a 42.

Per quanto riguarda il discorso salvezza, invece, tre punti per il Benevento contro il Verona sempre più inguaiato, mentre 1-1 salomonico tra Chievo e Sassuolo. Colpo del Genoa al 90 contro il Cagliari, e – infine – derby di Milano che non accontenta nessuno finendo 0-0.

5 Commenta qui
  1. ALESSANDRO 69 - 6 mesi fa

    Io mi incazzo solamente con il fatto che a gennaio avevamo già mollato, tvvarna in primis. Più volte ho commentato infastidito certi articoli che definivano alcune partite allla stregua di ultima spiaggia nemmeno il campionato fosse finito di lì a poco. Oggi magicamente tutto torna in discussione e il settimo posto non è più un miraggio, certo adesso è molto più difficile ma se avessimo fatto 4 fra Verona e Fiorentina, mica juve e Roma eh, adesso staremmo lì a giocarcela praticamente alla pari.
    Io rimango convinto che nel complesso questo organico non è affatto male, ha certamente delle lacune che colpevolmente non sono state ripianate nemmeno al mercato di Gennaio, ma tanto l’ EL era un obiettivo di Mihailovic quindi una volta fatto fuori lui a che serviva acquistare un buon centrocampista….???, ma nel complesso quello che abbiamo visto nelle ultime due partite è il vero potenziale del nostro attacco, che è quello dell’anno scorso ma che quest’anno fino a questo momento ha latitato completamente. Io mi chiedo quali siano queste forze negative che a un certo punto sembrano impossessarsi della squadra riducendola a un apparente accozzaglia di bidoni. Su questo punto è la società che deve battere un colpo e cambiare linea comportamentale se vuole darsi almeno una parvenza vincente….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele Nicastri - 6 mesi fa

    Bisogna giocare tutte le partite al massimo della grinta,impegno e anche intelligenza. Senza guardare la classifica fino all’ultima giornata. Forza ragazzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele abbiamo perso l'anima - 6 mesi fa

    Che peccato! Potevamo essere in EL sprecando appena un po’ meno.
    Ora è durissima, ma proviamoci.
    Forza ragazzi ! Voi dovete crederci !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13793800 - 6 mesi fa

    Al momento meglio non guardare la classifica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawn - 6 mesi fa

    Bisogna vincerne due in piu’ delle settime, non facile, ma non impossibile.
    Anche arrivare ottavi sarebbe meglio di tanti altri anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy