Serie A, le novità di Malagò: dal calciomercato più breve a Miccichè presidente

Serie A, le novità di Malagò: dal calciomercato più breve a Miccichè presidente

Il calciomercato estivo terminerà il 18 agosto, quello invernale il 19 gennaio. E via libera anche al bo day…

di Redazione tvvarna

DATE E BOXING DAY 

LONDON, ENGLAND – DECEMBER 02: Aaron Ramsey of Arsenal is challenged by Matteo Darmian of Manchester United during the Premier League match between Arsenal and Manchester United at Emirates Stadium on December 2, 2017 in London, England. (Photo by Julian Finney/Getty Images)

Se il mercato finirà il 18 agosto, la Serie A inizierà esattamente un giorno dopo – il 19 di agosto. L’ultima giornata, invece, si disputerà il 26 maggio. L’importante novità riguardante le date, però, è quella relativa al bo day: la Serie A, infatti, andrà in campo il 22, il 26 e il 29 dicembre – su modello della Premier League.

4 Commenta qui
  1. ilpalodiBeruatto - 9 mesi fa

    Con ritardo leggo qui la notizia. Credo che sia meno marginale di quanto appaia. E cioè che possa essere anche una buona notizia. Forse sbaglio ma Miccichè è un membro del cda di Rcs, cioè un uomo vicino A Cairo. Potrebbe essere una importante pedina nelle leve del potere di Cairo. Chissà un arbitro più imparziale al derby. D’altronde lo ricordate Nizzola? Era il nostro vicepresidente al tempo di Borsano e Moggi ma era anche presidente di Lega!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Simone - 9 mesi fa

    Quindi le prossime scuse x non comprare saranno “ops, non ho fatto in tempo”?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 9 mesi fa

      Ma come sei maligno…di sicuro si riducono i tempi per le trattative ad oltranza per avere lo sconto…bisogna verificare se oltre alle date hanno messo degli orari altrimenti potrebbe esserci il problema dei giocatori che dormono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-13746076 - 9 mesi fa

      Già …

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy