Serie A, il Toro scivola al decimo posto

Serie A, il Toro scivola al decimo posto

Campionato / Il Milan pareggia contro il Genoa mentre la Fiorentina vince a Benevento e raggiungono i granata. La Juve vince ma resta quarta

10 commenti

Si conclude un’altra settimana di campionato con il posticipo tra Lazio e Cagliari. I biancocelesti vincono e ritornano al terzo posto, ri-superando la Juventus, che dopo la vittoria per 6-2 contro l’Udinese, si era riportata dentro il podio. In testa restano Napoli ed Inter ma le distanze da bianconeri e biancocelesti si accorciano visto che nello scontro diretto di sabato le prime due della classe hanno concluso con un pareggio a reti inviolate.

LEGGI: Torino-Roma 0-1, Mihajlovic: “Non meritavamo di perdere. Niang? Serve pazienza”

A diciotto punti al quinto posto troviamo la Roma, che ha vinto contro il Torino, ed ha anche una partita in meno, in quanto c’è la gara contro la Sampdoria da recuperare. Si tratterà di uno scontro diretto per blucerchiati e giallorossi, visto che in questo momento distano di un solo punto. Dopo i liguri c’è il Chievo che ha vinto nel derby della scala contro l’Hellas Verona e, sotto di un punto ai veneti, troviamo il Bologna reduce dalla sconfitta contro l’Atalanta.

LEGGI: Torino-Roma 0-1, il film della partita: “Colpo secco”

A metà classifica c’è il Toro a pari punti (13) con Fiorentina e Milan. I viola, prossimi avversari dei granata, hanno vinto contro il Benevento mentre i rossoneri hanno pareggiato in casa contro il Genoa. In questa maniera i rossoblù si portano a sei punti, alla pari con Udinese, Cagliari, Hellas e Crotone. Quest’ultimi hanno perso contro la Sampdoria nell’anticipo di sabato. Questo gruppo di cinque squadre è nella zona a rischio dato che il range in classifica va dal quattordicesimo al terz’ultimo posto, occupato, in questo momento, dall’Hellas. Al penultimo posto la Spal che ha perso contro il Sassuolo mentre fanalino di coda il Benevento ancora senza punti.

10 commenti

10 commenti

  1. Marino - 4 settimane fa

    Apperò, dopo i grandi acquisti di Rincon, Sadiq, Niang ecc siamo già decimi. Io di calcio capisco poco ma penso che se li hanno sbolognati nelle squadre dove giocavano e queste squadre arrivano regolarmente prima di noi, un motivo ci sarà stato. Grandissima Nkoluou era inseguito dalle big, anche Piola per quello, magari non nell’ultima campagna acquisti…
    Insomma di tutti i colpi di genio di Petrachi non ce n’è uno che valga i soldi spesi; poi magari cone me in panca (che non capisco di calcio, ma sempre più di Sinisa) giocherebbero anche meglio. Comunque tranquilli, che il prossimo anno Cairo farà uno squadrone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. silviot64 - 4 settimane fa

    Gia dopo la partita col Bologna si capiva che sarebbe stato un altro anno infelice, incolore. E anche il tanto acclamato e atteso Belotti non ha più la voglia dello scorso anno. Si sarà scocciato, non so, ma io non mi aspetto miracoli dal suo ritorno. Va bene che le ultime sette squadre sono parecchio indietro perché, con una squadra col morale così basso, non mi aspetto nulla di particolarmente esaltante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone - 1 mese fa

    Curioso questo silenzio della redazione di TN.
    Sono giunti ordini dall’alto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 1 mese fa

      A volte il silenzio è d’oro (o valenza in questo caso) :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 1 mese fa

    Cmq se non si cambia qualcosa (molto) Atalanta, Sassuolo e Milan ci passano davanti tranquillamente.
    Voglio vedere che dice sto cretino in panca quando saremo dodicesimi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 1 mese fa

      L’unica cosa che cambierà sarà la classifica. E non penso nel verso sperato purtroppo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawn - 1 mese fa

    Va tutto bene, vi vuole pazienza, gli arbitri, errori individuali, abbiamo dominato, andremo in Europa, gli infortuni, il calendario, il blocco del traffico, le trasferte, la sfiga, sono contento, sono tranquillo, I ragazzi si allenano bene, sono contento di come hanno giocato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      un mantra che si ripete ogni santa domenica.
      Che tristezza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fabrizio - 1 mese fa

    persino bologna e chievo ci sono davanti……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      E loro hanno avuto un calendario neanche lontanamente paragonabile al nostro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy