Serie A, ecco il primo esonero: salta Rastelli a Cagliari

Serie A, ecco il primo esonero: salta Rastelli a Cagliari

Fatale al tecnico la sconfitta contro il Genoa subita in casa

1 Commento

Il Cagliari esonera Massimo Rastelli: il tecnico della promozione di due anni fa e della salvezza tranquilla della scorsa stagione è stato sollevato dal suo incarico dopo la sconfitta patita alla Sardegna Arena contro il Genoa per 3-2, nel confronto diretto con un altro traballante collega, Ivan Juric.

Il Cagliari, dopo 8 giornate è fermo a quota 6 punti, in compagnia di Crotone, Verona e Udinese, mentre un punto più in basso ci sono Genoa, Sassuolo e Spal, prima del Benevento, ancora a quota 0. Si tratta del primo esonero stagionale in Serie A. Un altro Massimo, Oddo, appare in vantaggio per la successione.

1 commenti

1 commenti

  1. Alberto Fava - 1 mese fa

    Che bravi , adesso arriverà il fenomeno di turno che se va bene li farà …… retrocedere .
    E magari visto che che il buon Restelli e’ libero, potremmo “ sperare” che Cairo lo prenda al posto di Mihailovic
    Così zac ! Finalmente ci liberiamo drll’incapace serbo e lo rispediamo al suo paese !
    Questo non è arrogante , capra, zingaro , mandriano , testa di coccio, asino, cos’altro ? Boh fate un po’ voi cari utenti più esperti e bravi di me con le definizioni e demolizioni sistematiche, vero @Pimpa, @miele,, @sysna @Filadelfia, e compagnia bella.
    Adesso avete un nome sul taccuino da proporre a Cairo e Petrachi.
    Sicuramente costerà anche meno ….
    Fenomeni
    Solidarietà a Restelli, bravo Mister che ha portato il Cagliari alla promozione , questo sì lo scrivo con la massima serietà e rispetto per l’uomo prima ed il professionista serio poi.
    E auguri agli amici ( e parenti) Sardi, spero che la loro squadra possa salvarsi , ma visto questa iniziativa ne dubito, e tanto.
    A meno che dopo 3-4 partite perse dal suo sostituto, Restelli non venga richiamato , per traghettare questa volta lui la squadra in serie B.
    Un po’ come successe a noi durante il periodo Di Biasi – Beretta – Di Biasi e poi …,,pluff con la Maratona che di alzava per il tentativo d’invasione, al saluto e le scuse dei ….. vabbè lasciamo stare la ferita. Non spargiamoci sale sopra .
    Che bei tempi! Ci sono parecchi su questo sito che auspicano di rivederli.
    Io no.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy