Il vice presidente della Fiorentina attacca la Juve: “Inaccettabile che le sia consentito di protestare in quel modo”

Il vice presidente della Fiorentina attacca la Juve: “Inaccettabile che le sia consentito di protestare in quel modo”

Gino Salica, vice presidente viola, si è lamentato delle proteste dei giocatori della Juve nei confronti dell’arbitro

di Redazione tvvarna

Gino Salica, vice presidente della Fiorentina, ha commentato il comportamento tenuto da alcuni giocatori della Juventus nei confronti dell’arbitro Guida in occasione della gara contro i viola disputata venerdì scorso. “È inaccettabile – ha detto il dirigente – che soltanto ad alcune squadre sia consentito protestare così. Parliamo ogni giorno della mancanza di credibilità del calcio italiano, il fatto che non ci si sia qualificati ai Mondiali, che Lega e Figc siano commissariate da tempo e, se ci mettiamo anche questi episodi, la vedo veramente dura. Tutta l’Italia ha visto quello che è successo. Noi della Fiorentina ci siamo chiesti: perché glielo permettono? In tutte le telefonate che abbiamo fatto in questi giorni tutti ci hanno seguito. La questione di cosa fare dopo la gara contro la Juventus l’abbiamo dibattuta a lungo. Probabilmente a noi avrebbe fatto comodo fare la voce grossa e stigmatizzare l’episodio inconcepibile dei giocatori della Juventus nei confronti dell’arbitro, in occasione del rigore prima assegnato alla Fiorentina per il fallo di mano di Chiellini, e poi tolto dalla VAR. Ci abbiamo riflettuto e abbiamo deciso di seguire un’altra linea. Probabilmente noi perdiamo la battaglia, tanto la partita era già persa. Forse i tifosi avranno di nuovo la percezione che siamo una società assente, che cura poco le cose. Invece abbiamo preferito intervenire in modo diverso. Con il presidente Cognigni stiamo studiando un’operazione per portare ai livelli giusti quello che è un disagio profondo”

4 Commenta qui
  1. user-13706409 - 9 mesi fa

    La gobbite è il peggior virus che ci sia in circolazione, attualmente incurabile che infetta tutti i soggetti predisposti ad essere brutte persone o totalmente ignoranti…… L’ebola gli fa una pippa! Fortunatamente noi siamo geneticamente immuni. FORZA TORO SEMPRE e domenica ASFALTIAMOLI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. steacs - 9 mesi fa

    Tanto siamo in Italia quindi, come diceva De André:

    ” si costerna, s’indigna, s’impegna poi getta la spugna con gran dignità “, Lo Stato inteso come chiunque sollevi qualcosa che finisce nel dimenticatoio subito dopo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ribaldo - 9 mesi fa

    na questo quanti anni ha che se ne accorge adesso?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13719128 - 9 mesi fa

    Dopo quasi tutte le partite dei gobbi ci sono lamentele da parte degli avversari di turno. Ma loro si intascano i 3 punti e rimangono impuniti. L ‘era Moggi non è finita. Stesso metodo anche nella pressione psicologica , fateci caso ,prima di ogni partita importante sui media esce la notizia che la Juventus è interessata al miglior giocatore dell’altra squadra. Interesse prontamente smentito il giorno dopo la partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy