Fatti di San Siro, parla Gravina: “Sabato si gioca regolarmente”

Fatti di San Siro, parla Gravina: “Sabato si gioca regolarmente”

Le parole / Il presidente della FIGC invoca un cambiamento radicale e non esclude una soluzione drastica

di Redazione tvvarna

Dopo i fatti di Inter-Napoli, tra ululati razzisti nei confronti di Koulibaly ed i gravi incidenti del prepartita in cui ha perso la vita un tifoso nerazzurro, il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha lasciato aperta l’ipotesi di sospendere il campionato: “La notizia è ancora troppo fresca, ma dobbiamo riflettere sulla possibilità di sospendere il campionato. C’è un problema di ordine pubblico e come tale va gestito anche il fatto di giocare o meno. Questo clima non è il mio. Questo doveva essere un turno di festa, ma in campo e fuori ho visto cose che ritengo inaccettabili. C’è bisogno di qualcosa di molto radicale e qui non parlo solo di politica sportiva”.

Ipotesi poi prontamente rientrata, nonostante siano state fatte accurate valutazioni da parte della FIGC. Ci saranno provvedimenti per le parti in causa, ma intanto il presidente della FIGC ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport che il campionato non sarà sospeso: “Sabato si gioca regolarmente. Decisione sofferta, abbiamo valutato attentamente l’ipotesi dello stop. Esistono però delle regole, dobbiamo pretendere che vadano rispettate e dobbiamo pretendere soprattutto il rispetto delle norme perché se no diventa un far-west. Bisogna che ognuno di prenda delle responsabilità perché questi atti non devono accadere“.

43 Commenta qui
  1. ottobre1955 - 6 mesi fa

    La proposta è stata avanzata dal Questore di MIlano, domattina si riunisce il comoitato di sicurezza e ordine pubblico e deciderà cosa fare, vietare le trasferte alla tifoseria, chiudere stadio o curva per 5/6 partite ect ect. Queste decisioni sono dell’organo di pubblica sicurezza che non c’entra con la giustizia sportiva che ha un corso autonomo.
    Questa informazione solo per evitae di cadere in errori di buona fede.
    Chi ne esce con le ossa ammaccate è la federazione che ha deciso di non decidere e diaccodarsi agli altri organi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 6 mesi fa

    In Inghilterra fissarono il problema hooligans negli anni ottanta / novanta (Football Spectators Act 1989).
    Altro che daspo: da due a dieci anni di sospensione dagli stadi, per le squadre: bannate dalle competizoni Europee, minacciata pure la nazionale inglese di far parte ad Euro 2000.
    In una parola: pugno duro, stoppare l’intero campionato è stupido ma l’Inter dovrebbe beccarsi delle belle sanzioni, altro che balle.

    Ci tengo a ricordare che ora in UK manco ci sono le barricate in campo, ci vuole un piano serio, ci vorranno 20 pure qui, anche di più, bisogna cambiare la cultura di fondo.
    Certi arbitraggi, certi atteggiamenti di certi presidenti certo non aiutano.
    È uno sport e uno spettacolo mica diamo in pasto i cristiani ai leoni al Colosseo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13814870 - 6 mesi fa

    ma oggi il Questore aveva detto curva dell’Inter chiusa fino al 31 marzo e divieto di trasferte ai tifosi fino a fine campionato ….ora tutti si riduce a due giornate e null’altro???? Certo che se succedeva qui da noi..Non oso pensare che ci facevano ma.spero non succeda mai . Che ci facciam vedere migliori più intelligenti e di un altra dimensione. Per sempre Forza TORO e tutti i suoi tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Daniele abbiamo perso l'anima - 6 mesi fa

    E la cosa più squallida sapete qual è?
    Che se quei cori e il morto ci scappava a causa di ultras del Toro, del Genoa, dell’Atalanta o dei Viola…state certi che avrebbero squalificato come minimo il campo per la stagione se non addirittura dare la partita vinta al Napoli (come giusto che fosse )
    Ma quando si parla di juve Inter Milan Roma le decisioni sono sempre blande o di facciata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Vanni - 6 mesi fa

    Manca solo che si venga a sapere che apparteneva alla Falange Armata. Fosse morto almeno in Irak cone Quattrocchi avrebbe fatto più bella figura. Son gente di quel livello. I rischi del mestiere come si dice.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13967438 - 6 mesi fa

    Come al solito in itaglia per riuscire a fare passare come azione estrema il non far niente, si cerca di fare confusione approfittando delle circostanze.
    La strategia del polpo che spruzza l’inchiostro approfitta della fatalità con cui una persona muore per un banale incidente stradale, per eclissare un comportamento vergognosissimo da parte della totalità delle persone presenti dentro uno stadio.
    Bestie incivili, e l’unica pena possibile sarebbe quella di togliere valore alla classifica della squadra che non meritano di sostenere.
    Ormai senza creare il precedente si assisterà ogni domenica (o venerdì, sabato, lunedì e qualsiasi altro giorno si giochi per business) allo scempio dello sdoganamento del razzismo.
    La FGIC farebbe più bella figura a prescrivere il divieto di tesseramento di giocatori non bianchi per manifesta incapacità operativa e mentale dei propri organi ad adottare soluzioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele abbiamo perso l'anima - 6 mesi fa

    Così per dire la mia:
    Io darei la vittoria al Napoli a tavolino per 3 a 0 per i cori, e condanne pesanti e da scontare a chiunque usi violenza allo stadio e fuori.
    Sono sicuro che certe schifezze non avverrebbero più.
    Questo in un mondo più giusto, nella realtà so già che non interverranno mai contro i grandi club, dopotutto il tizio lo ha già proclamato: la sua priorità è la lotta alla pirateria, che tradotto vuol dire prendere più soldi dai tifosi.
    Mondo marcio e fetido.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 6 mesi fa

      3 a 0 al Napoli quindi 3 punti per fare uno sgarbo ai “soci di maggioranza” bianconeri ? Ma figurati. Meglio dare 2 giornate a Koulibaly quanto pare. Anzi, il monito dato al Napoli è che lasciando il campo, lo 0-3 lo darebbero a loro.
      Eccola la risposta forte contro i cori razzisti.
      E ci stupiamo pure ?
      Poi vedremo se useranno la mano pesante contro i tifosi (tifosi ? Teppisti non tifosi !) violenti o si lascerà fare tacitamente quasi tutto come agli pseudo ultras del M3rdastadium.
      Non cambierà niente, purtroppo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Vanni - 6 mesi fa

    Rispondo qui a @ddavide del fondo:
    Pero i cori razzisti non si possono sentire nel 2018. Ma che, son tutti di Bergamo Alta o del Kentucky, come i contadini che hanno votato il deficente di la? Suamo nel 2000, se si continua coi Salvini, Trump, sembra di essere tornati al Medio Evo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. CUORE GRANATA 44 - 6 mesi fa

    Troppi gli interessi in ballo,in particolare per “i soliti noti”:show must go!E poi i Don Abbondio sono sempre attuali. La questione è seria e complessa da risolvere: certo strumenti più efficaci dei ridicoli DASPO sarebbero un deterrente ma a mio parere il tutto è lo specchio di un sistema sociale pressoché alla deriva.FVCG!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

    Gravina “l’utile idiota”.
    Complimenti forte con i deboli debole con i forti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. nonno46 - 6 mesi fa

    Ciao ragazzi!
    Ho letto con interesse tutti i vostri commenti : io non farei il minimo affidamento sulla cosiddetta giustizia sportiva !
    Ricordo solo che nel recente passato ad alcune squadre (tra cui gli innominabili),giustamente e pesantemente punite in primo grado, quando è stato il momento dell’ultimo verdetto sono stati concessi scandalosi sconti nelle penalizzazioni.
    Figurarsi se qualcuno si gioca la poltroncina per osare punire le “grandi” !
    Ma di che cosa stiamo parlando ??? Tempo perso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Vanni - 6 mesi fa

    Per i cori razzisti qualcosa bisogna fare. Le piazze son sempre le stesse. Al sud questi cori è raro sentirli, bisognerebbe chiedersi perché.
    Per il morto, un daspo in meno che non romperà più i ciglioni alla gente normale. Che ci faceva dalle parti dello stadio uno a cui precedentemente avevano già proibito entrata allo stadio x 5 anni? Poi sembra lo abbia messo sotto uno per panico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 6 mesi fa

      Solo per chi ha messo meno (frega una mazza in generale ma qui si).
      Voi andate allo stadio con le spranghe?
      Se no, che vi frega di un cretino morto? Perché quello aveva già 2 daspo, non era una verginella. Sono come i militari e mercenari in Afghanistan: vanno perché li pagano o per divertirsi, mica li obbligano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. granatadellabassa - 6 mesi fa

    Sospendere il campionato? Che si punisca l’Inter. E poi la Lega dovrebbe spiegare perché non si interviene in presenza di cori razzisti o striscioni osceni. O in presenza di società che si attribuiscono scudetti che non hanno vinto. La Lega Calcio è fatta da burattini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Jerry - 6 mesi fa

    Lo dico da molto tempo: IL CALCIO È MORTO!! E un morto è impossibile da rianimare….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. TitoToro - 6 mesi fa

    Ma cosa c’entra il campionato? Individuare i colpevoli e lasciate stare chi segue la propria squadra allo stadio e/o abbonandosi alle pay-tv spendendo tanti soldini. Lo avete fatto diventare uno show… è ora di renderlo sicuro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Oni - 6 mesi fa

    Ma che paghi l’Inter cosa c’entrano le altre società vietate le trasferte agli interisti e fino alla fine della stagione curva chiusa e lo 0-3,a tavolino contro Napoli mi sembra più che giusta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 6 mesi fa

      È l’ennesimo atto razzista, non il primo. La questione è legata al paese, non solo all’Inter.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. ottobre1955 - 6 mesi fa

    Aver commissariato la Fgic non è servito a niente. Il presidente Garavini dovrebbe dimettersi per incapacità, non mi si venga a dire che è presidente da poco.
    Il calcio ha bisogno di riforme no di proclami.
    Sul fatto specifico non si può andare allo stadio come ad una guerra, ne i poliziotti sono carne da macello per presidenti avari e mass media megalomani, chi ha visto Sky ieri sa cosa mi riferisco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. SSFT - 6 mesi fa

    Sulla questione allegri, aggiungo, si é arrivati ad un paradosso: lamentarsi (seppur in maniera poco elegante) per un’ingiustizia è diventato più grave dell’ingiustizia stessa. Cioè per l’allenatore degli “altri” il problema principale é il clima creato da alcune dichiarazioni, e non (sia mai) la loro causa, e cioè una serie di oscenità calcistiche e non causate nel migliore dei casi da incompetenza, nel peggiore da mala fede.
    Pazzesco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. SSFT - 6 mesi fa

    Eh certo, ieri sera tra arbitro, assistenti e quarto uomo tutti dormivano (seppur richiamati più volte sia dai giocatori in campo che da ancelotti), oggi invece tutti ligi al dovere e si pensa di sospendere l’intero campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

    La sospensione sarebbe il minimo.
    Il clima è avvelenato dai troppi interessi in ballo dalla ripartizione iniqua dei diritti televisivi che favorisce i soliti noti, dall’arroganza di una squadra e di una dirigenza a cui tutto è permesso, dalle infiltrazioni mafiose tollerate in alcune tifoserie, da risultati anomali in tutte le categorie da un campionato di serie C falsato (il Matera ha fatto giocare nell’ultimo turno la squadra del 2000 perdendo 6/0).
    L’allenatore della squadra che ha 9 punti di vantaggio sulla seconda va su tutte le furie perché gli espellono un giocatore e tutto passa sotto silenzio, la curva della stessa squadra quando dovrebbe essere chiusa per squalifica la riempiono di ragazzini che sobillati e guidati da adulti ad ogni rinvio del portiere avversario gli urlano merda, lo speaker dello stesso stadio quando dice i nomi dei calciatori avversari lascia il tempo perché possano urlare bastar…
    Tutto viene tollerato.
    Speriamo davvero sospendono il campionato e tutti facciano una bella riflessione
    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

      Sospendano scusate

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. plexy67 - 6 mesi fa

      Hai perfettamente ragione!Si accorgono solo quando siamo alla frutta,ma fino ad’ora come ci siamo arrivati?La giustizia sportiva dovrebbe cominciare a prendere posizione e staccarsi dal potere!Quanti episodi vergognosi si succedono ogni partita,ormai da anni?Ho letto di Ronaldo che esprime il suo sdegno e si schiera con il giocatore del Napoli,ma sa cosa avviene almeno dentro il suo stadioooo????Oppure il cambio di maglia,gli ha bruciato totalmente il cervello????Comincino loro a rispettare le squadre,come dice Bacigalupo67!FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. prawn - 6 mesi fa

    Tira via nove punti all’inter o squalificati dalla serie a, non ha senso fermare altri che non hanno fatto né cori né disastri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13814870 - 6 mesi fa

    ma ferma i tifosi dell-Inter..che c’entra il campionato??? a che serve???? coloro che han cantato erano in tanti..se no non si sentiva. tutti gli altri presenti allo stadio dovevano fischiare contro sti beceri. Castighino chi ha investito il tifoso fuori. Che c’entra il campionato??? Non fateli entrare per un bel po’…sarebbe un esempio x gli altri. È ora di finirla…con sti cori contro sti ragazzi di colore..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. GlennGould - 6 mesi fa

    Se le parole si tramutassero in fatti, il nuovo pres. della figc prenderebbe una decisione giusta, personalmente la ritengo doverosa. Campionato sospeso per un mese, e poi si vede.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rogozin - 6 mesi fa

      Per come la vedo io potrebbero fermarlo per anni il campionato, ma non crede sia sbagliato punire tutti per l’errore di uno?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 6 mesi fa

        Credo che per problemi cosi gravi si debba dare un segnale molto forte.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

          [email protected] non fermeranno nulla.
          I burattinai non se lo possono permettere.
          Sempre più orgoglioso di essere granata.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. GlennGould - 6 mesi fa

            @Baci, eh lo so..

            Mi piace Non mi piace
        2. rogozin - 6 mesi fa

          Appunto; perciò che venga punita l’Inter, con punti di penalizzazione o chiusura dello stadio al pubblico per x domeniche o tutte e due le cose. Punire anche chi è stato danneggiato ( il Napoli in questo caso ) unirebbe al danno la beffa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

            Il fermo del campionato servirebbe per far riflettere tutti.
            Concordo sulla penalizzazione all’Inter.
            Mi risulta che anche dalle parti di Venaria in occasione della partita con il Napoli ci siano stati cori altrettanto vergognosi.
            Ricordo uno striscione in un derby con su scritto “Junior negr…bast” e nessuno né parlò…
            Il sistema è marcio e non serve a nulla far finta di non vedere.

            Mi piace Non mi piace
        3. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

          Confermato ovviamente non fermeranno nulla.
          Che schifo!!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. ddavide69 - 6 mesi fa

    Ma fatti furbo coglione. È la solita cosa all italiana, ipocrita e cieca. Siccome c è l incapacità di perseguire i delinquenti si spara nel mucchio. Una volta fermato il campionato cosa cambia? Dovresti fermarlo per sempre allora, bisogna dare un segnale, cosa servono i segnali?? Bisogna colpire non dare segnali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 6 mesi fa

      Scusa, ma il coglione sarei io?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 6 mesi fa

        Davide69 aspetto una tua risposta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. RobyMorgan - 6 mesi fa

          Rispondo io spero apprezzi.
          Per me il coglione è Gravina , Tu hai espresso una logica e civile idea molto condivisibile , ciao

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. GlennGould - 6 mesi fa

            Si infatti, ho espresso una opinione. Condivisibile o meno, e ci mancherebbe.

            Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 6 mesi fa

        Na se ho scritto per primo, non c’era alcun commento. Mi riferivo a quello che ci han messo un anno ad eleggere, il genio di gravina.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. GlennGould - 6 mesi fa

          Ok. Aggiungo che sulla persona, il mio pensiero è simile al tuo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 6 mesi fa

            Tanta retorica e pochi fatti. Le violenze vanno gestite con pene certe e i costi devono essere pagati anche dalle società di calcio. I cori allo stadio ci sono sempre stati, per me è un falso problema, anche inneggiare a una morte o a una disgrazia, dovrebbe stare alla sensibilità delle persone. Non dovrebbe essere necessario nermarla per legge.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy