Da Bonolis a Gassmann: il bersaglio Ventura è sotto attacco del web

Da Bonolis a Gassmann: il bersaglio Ventura è sotto attacco del web

Social / Sono ancora attese le dimissioni dell’ex tecnico del Toro da ct della Nazionale: la querelle sui soldi danneggia ulteriormente la sua immagine. E quelle parole a Le Iene…

18 commenti

Monta la protesta e il malumore contro Giampiero Ventura, diventato ormai un facile bersaglio di critiche con toni dall’acceso all’ironico. Anche molti vip si sono espressi via social contro l’ex tecnico granata, che verrà ricordato come il ct che non ha portato l’Italia ai Mondiali. Non solo: le mancate dimissioni nell’immediato post-partita di Italia-Svezia hanno alzato un polverone. Ventura ieri ha subito una “imboscata” de “Le Iene” sull’aereo che lo riportava a Bari, con l’inviato De Devitiis che lo ha incalzato chiedendogli di lasciare la panchina azzurra. Lui ha risposto “sì” per poi smentire successivamente, facendo capire di avere risposto in quel modo solo per sottrarsi al pressing della Iena. Intanto, sui social si scatena la protesta: dal tifoso comune al vip, per chi ha a cuore la maglia azzurra Ventura è l’oggetto principale delle critiche. Da Bonolis ad Alessandro Gassmann passando per Gene Gnocchi, sono stati tanti i personaggi pubblici ad essersi esposti.

18 commenti

18 commenti

  1. granata - 5 giorni fa

    Non sono un venturiano e ho tirato un sospiro di sollievo quando ne n’ è andato, anche se gli riconosco il merito di avere rimesso all’ onor del mondo un Torino allo sbando. Ma è troppo facile sparargli addosso ora senza fare serie considerazioni. E questi attorucoli volgari come Bonolis, che adesso fanno i gradassi, perchè non si sono pronunciati prima? C’ è molto snobismo nel sottolineare che Ventura veniva “solo” dal Toro e, quindi, non avrebbe potuto essere che un mediocre. Non è che quelli prima di Ventura, e dopo il Mondiale vinto in Germania, abbiamo particolarmente brillato. Il problema, come ha già scritto più di uno, è l’ invasione di giocatori stranieri, la maggior parte dei quali mediocri, se non scarsissimi. Solo il Torino ne ha un florilegio comico e grottesco: tanto per rinfrescare la memoria ne cito alcuni, Barusso, Salgado, Filipe Oliveira, Rubinho, Gabbionetta, Gorobsov, Oduamadi, Rodriguez, Bakic, Jonathas, Nathan Kabasele, Menga. Ma il Torino non è il peggiore in questo campo: vogliamo parlare di Milan, Inter, Fiorentina, Napoli? I cui tifosi ora tanto sproloquiano contro Ventura? Ieri sera ho visto Inghilterra-Brasile: gli inglesi hanno giocato come l’ Italia di Ventura, giropalla difensivo, poco pressing, occupazione degli spazi nella propria metà campo. Insomma, un gioco alquanto noioso, ma i commentatori di Sky hanno avuto espressioni entusiastiche perchè sono riusciti a bloccare sullo 0-0 il Brasile. L’ Italia di Ventura è stata eliminata da una sciagurata autorete e poi da un catenaccio a doppia mandata della Svezia, che ha salvato la propria porta per il rotto della cuffia. Il fuoco si fa con la legna che si ha e oggi la Nazionale ha poca legna. I signori presidenti, soprattutto quelli dei club più ricchi, devono decidere regole più stringenti per dare spazio ai giocatori italiani, questa è la vera lezione che ci è venuta dall’ esclusione dai Mondiali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio sala 68 - 4 giorni fa

      Leggo e sento processi al mondo del calcio perché com’è al solito di fronte ad un fatto circoscritto ci si allarga così tutto diventa più impalpabile. Noi abbiamo faticato con nazionali modeste per scelte tecniche errate e eccessiva presunzione del mister; con la Spagna siamo andati al massacro con il 4-2-4 che manco lo usa il Real Madrid. I discorsi sulla mancanza di talenti si possono fare quando vuoi arrivare al livello di Spagna e Germania, non quando perdi con la Svezia che senza talenti ma consapevoli dei propri limiti hanno giocato la partita perfetta come succedeva a noi una volta ( andate a rivedervi la finale del 2006 con la Francia).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Grande Torino - 5 giorni fa

    Ha avuto il suo momento di gloria ma è stata la solita fortuna dettata dalle irripetibili coincidenze che alle volte ti offre la vita. L’ha gestita male come capita a chi è catapultato sull’altare e baciato dalla fortuna ma non ne ha approfittato per riflettere sul dono ricevuto. Non mi sento di biasimarlo o compatirlo, umanamente mi dispiace per il triste finale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marino - 5 giorni fa

    Torna al Toro che vogliamo un bilancio vincente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 5 giorni fa

      Tu scherzi ma intanto fra qualche ora sara’ senza lavoro, se miha fallisce l’europa lui torna eh!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio sala 68 - 4 giorni fa

        Secondo me Cairo riesce a piazzare Miha in nazionale…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dukow79 - 5 giorni fa

    Bonolis ha poco da parlare perchè se invece del “suo” interista Candreva c’era un pincopallo qualsiasi un goal a porta vuota lo segnava invece di tirare in tribuna…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawn - 5 giorni fa

    Ma basta, Estendiamogli il contratto, la crescita, dategli tempo, magari ce la fa al prossimo mondiale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. crocian_786 - 5 giorni fa

    mentre guardo Bonolis ho “forza forzaToro” cantato sotto…..NON SI CAPISCE UN CAZZO !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. andrimo - 5 giorni fa

    Gente come De Laurentis dovrebbe tacere e fare delle riflessioni… In squadra nel Napoli titolare quanti italiani ci sono?? 2?? nella giube quanti italiani?? tra Milan Inter Roma Lazio quanti??? Diciamo le cose come stanno a forza di comprare a caso all’estero ci hanno rimesso i nostri giovani (quanti stranieri ci sono nei vivai???). Io non dico che si debba tornare ai tre stranieri (anche perchè non si potrebbe vista la legge Bossman) ma imporre come in Germania almeno 12 tedeschi in rosa, riconoscere il 2% dei diritti televisivi in base a quanti giocatori tu dai alla nazionale beh.. sarebbe un primo passo per ricostruire..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Puliciclone - 5 giorni fa

      ATTENZIONE!!! AI FURBETTI!!! Per me dovrebbero prevedere 6 italiani in campo. SEMPRE! Non vorrei vedere rose di 45 giocatori con gli italiani che giocano nella Primavera o Berretti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Filadelfia - 5 giorni fa

    Riportate anche le dichiarazioni di Capello e Sacchi che hanno po’ più di competenza calcistica di questi personaggi smaniosi di visibilità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Junior - 5 giorni fa

    la veritá sta sempre nel mezzo: ventura ha tutto il diritto di far valere la clausola del suo contratto. poi ovviamente ci sono gli obblighi morali, ma ognuno ha i propri.
    io invece me la prenderei con chi gliel’ha offerto e quindi firmato.
    per il resto, prima lui e tavecchio tolgono il disturbo e meglio é, abbiamo bisogno di aria nuova (e piú giovane) alla dirigenza. dobbiamo proteggere questi ragazzi che cmq ce l’hanno messa tutti ancorché mal gestiti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. silviot64 - 5 giorni fa

    Bonolis pensi alle sue trasmissioni demenziali, nel senso peggiore del temine, che devono il loro successo al livello infimo cerebrale dello spettatore medio. Cosa pensava sto giullare che arrivassimo prima della Spagna? Non diciamo sciocchezze su. Ventura, se andiamo a vedere, ha sbagliato lo spareggio, sul girone non gli si può dire più di tanto e in ogni caso paga le colpe di una federazione allo sfascio. Il tanto rievocato Conte, dalla Spagna, ne aveva prese una giaccata. Ammesso che qualcuno accetti il ruolo di Ventura , se non pretendendo un cambio di tutti i vertici, staremo a vedere quali successi sarà in grado di portare a casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13673833 - 5 giorni fa

    Tutti allenatori, nel bene e nel male.
    Lasciamo in pace Ventura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 5 giorni fa

      La redazione ha capito che la vicenda Ventura “tira”, fa aumentare i click e la cavalca. Io non volevo + commentare la vicenda nazionale di Ventura perché porto acqua al mulino di chi continua a pubblicare articoli su articoli. Sulla difesa del quinquennio granata di Ventura sono e sarò intransigente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 5 giorni fa

        E li vorrei proprio vedere sti personaggi rinunciare al loro lauto compenso se i loro programmi venissero chiusi perché fanno flop…moralisti da 4 soldi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. claudio sala 68 - 4 giorni fa

        Concordo con te, infatti i miei commenti si riferiscono all’oggi. Sinceramente da una persona come lui mi sarei aspettato un’ uscita di scena più dignitosa

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy