UFFICIALE – Rosati al Torino: “Ringrazio per l’opportunità. I granata hanno fatto la storia del calcio”

UFFICIALE – Rosati al Torino: “Ringrazio per l’opportunità. I granata hanno fatto la storia del calcio”

Il presidente granata dà il benvenuto al giocatore: “Rosati è un calciatore di esperienza che completa il nostro organico per quanto concerne i portieri”

di Marco De Rito,

Adesso è anche ufficiale. Rosati è un nuovo giocatore del Torino. Il giocatore sarà il secondo portiere dietro Salvatore Sirigu, che ha rinnovato da poco con il Toro. Ecco il comunicato del club di Via dell’Arcivescovado: “Il Torino Football Club è lieto di comunicare di aver tesserato fino al 30 giugno 2019 il calciatore Antonio Rosati.

 Rosati è nato a Tivoli il 26 giugno 1983. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili della Lodigiani e del Lecce, con cui ha esordito in Serie A ad appena 18 anni, dopo una breve parentesi in prestito alla Sambenedettese nella stagione 2005/2006, Antonio diventa il punto fisso della porta del Lecce, con cui disputa 115 partite nelle successive cinque stagioni tra Serie A e B. Nella stagione 2011/2012 approda al Napoli di Walter Mazzarri dove in due anni gioca cinque partite in Serie A e esordisce in Europa League. Nel 2013 si trasferisce al Sassuolo: con i neroverdi disputa due match prima del trasferimento che lo porta alla Fiorentina con cui giocherà in Serie A e in Europa League. Nelle ultime tre stagioni ha vestito la maglia del Perugia, collezionando 80 presenze in serie B”. 
Come di consueto, il presidente Cairo ha dato il benvenuto al nuovo portiere:  “Antonio Rosati è un calciatore di esperienza che completa il nostro organico per quanto concerne i portieri. A nome di tutta la Società sono lieto di accoglierlo con il più cordiale benvenuto! Sempre Forza Toro!”. 
Anche l’estremo difensore ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da granata: “Ringrazio il Presidente Cairo e tutto il Torino per l’opportunità che mi è stata concessa. Torno in serie A, in un club che ha fatto la storia del calcio italiano e che ogni sportivo ha sempre guardato con rispetto e ammirazione”.
5 Commenta qui
  1. user-13657710 - 2 mesi fa

    Madama granata- per ANTONIO ROSATI
    Un suggerimento, un invito, un imperativo: “mettercela tutta ed impegnarsi anche al di là delle proprie forze!” Essere del Toro vuol dire questo:caricarsi di un onere, raccogliere onore!
    Buon viaggio con la nuova maglia, affinché anche IL CUORE DIVENTI GRANATA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. masterfabio - 2 mesi fa

    Benvenuto al Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andrea Valentino - 2 mesi fa

    Ricordaglielo a Cairo che abbiamo fatto la storia del calcio italiano sembra che se ne sia dimenticato, ma forse ha la memoria corta, meglio ricordare solo ciò che gli interessa….. Il servilismo non ha limiti….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ANNO1976 - 2 mesi fa

    Un altro portiere credo proprio non servisse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. menkheperra - 2 mesi fa

    Sei al Toro e quindi BENVENUTO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy