UFFICIALE – Gleison Bremer è del Toro: “Grande opportunità, non vedo l’ora”

UFFICIALE – Gleison Bremer è del Toro: “Grande opportunità, non vedo l’ora”

Calciomercato / Il Torino ha comunicato l’ufficialità: il difensore brasiliano si trasferisce in granata con un contratto di 5 anni

di Redazione tvvarna

Dopo le visite mediche nella giornata di ieri, è appena arrivata l’ufficialità dell’operazione che ha portato Gleison Bremer dall’Atletico Mineiro al Torino FC. Il giocatore brasiliano ha rilasciato le prime dichiarazioni da giocatore del Toro, dicendosi molto contento e impaziente di iniziare a lavorare con i propri compagni. Bremer infatti, raggiungerà fin da subito il Torino nel ritiro di Bormio.

Torino, secondo giorno in Valtellina: in campo anche Meïté

“Ogni calciatore brasiliano sogna di venire a giocare in Europa e l’Italia è il massimo perché resta il campionato più duro, quello dove puoi imparare di più. Per questo voglio ringraziare il Toro e il Presidente Cairo: mi stanno dando una grande opportunità per la mia carriera, non vedo l’ora di raggiungere i miei nuovi compagni in ritiro per mettermi subito a disposizione. Grazie a tutti”

Bremer è del Torino, Cairo: “Ha tutto per far bene in granata”

DI SEGUITO LA NOTA UFFICIALE DEL CLUB:

“Il Torino Football Club è lieto di comunicare di aver acquisito a titolo definitivo dal Clube Atlético Mineiro il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Gleison Bremer.”

14 Commenta qui
  1. user-13651922 - 4 mesi fa

    …noi Bremer loro Ronaldo…
    cosa giochiamo a fare????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maveg - 4 mesi fa

      Ma vergognati coniglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-13746076 - 4 mesi fa

      Tu sei un gobbo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. drino-san - 4 mesi fa

      Se hai paura fai sempre in tempo a cambiare squadra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. SemperFidelis - 4 mesi fa

      solo la gobba poteva avere stadio e area commerciale annessa per 2 lire, poi è facile fare profitti, in più le giacchette nere un aiutino al momento giusto non lo fanno mai mancare, è vero in tutta onestà che quando la gobba stravince qualche torto lo subisce per dare loro motivo di lamentarsi
      n.b. si tifa Toro sempre e comunque, chi guarda i risultati tifi gobba coscienza sporca ma molte soddisfazioni in Italia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. gianTORO - 4 mesi fa

      Loro comprano gli scudetti con i finanziamenti alle lega calcio, ci hanno fartto fallire alla vigilia dell’asta per la continassa per comprarla gratis, sono sotto processo per collusioni con la malavita organizzata…e io dovrei cagarmi sotto perchè hanno preso cr7? Noto non certo per la simpatia e leggermente egocentrico? Ma io divento ancora più tifoso e più incarognito di prima! E chisenefrega delle merde a striscie…con o senza lui sempre merde rimangono. E ora è merda pure lui.
      SEMPRE E SOLO FVCG!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. IlGrandePolicano - 4 mesi fa

    ….adesso Cairo ci compra Romualdo (noto centravanti brasiliano che gioca nella Serie D rumena) e Xxyyzz (battezzato così perché nemmeno i suoi genitori sapevano chi fosse, figuriamoci noi)…
    Ah, dimenticavo: il presidente nano con le braccia mozze chiede se vi avanzano 2.000 euro per finanziare queste operazioni perchè lui è un po’ a corto…
    Che tristezza.
    Cordialmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IlGrandePolicano - 4 mesi fa

      Ooooh, finalmente!
      Grazie, grazie, grazie e ancora grazie a tutti i TIFOSI DELLA CAIRESE che mi odiano.
      Ci tenevo!
      …e non avete ancora visto niente!
      Cairo è un cancro. Fatevene una ragione. Meglio fallire e SPARIRE che continuare così.
      A presto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13946570 - 4 mesi fa

    Granata non devi chiedere scusa… Non hai entusiasmo come non ne ho io.. Si spera che questi giocatori che abbiamo preso siano da cuore toro.. Si chiede solo quello.. E soprattutto che arrivi qualcun’altro.. Si spera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granata - 4 mesi fa

    Non conosco nè Meitè, nè Bremer (entrambi fuori dalle rispettive Nazionali) per cui do loro il benvenuto e basta. Izzo è un medio/buon difensore. Sono cauto nel giudicare questa campagna acquisti, che avevo auspicato un po’ più ambiziosa. Spero proprio che le prestazioni dei due smentiscano la mia cautela, ma qualche perplessità rimane. Non capisco perchè non si sia tenuto conto dei Mondiali di Russia, dove ho visto giocare elementi di buon livello (lasciamo perdere i migliori, che costerebberpo troppo) e all’ opera Nazionali più preparate di quanto immaginassi (Giappone, Colombia, Australia e Messico, in primis). Se Niang e Berenguer non crescono temo che saranno guai, soprattutto se Belotti farà il “normale”. Chiedo scusa agli amici tifosi granata della mia mancanza di entusiasmo e mi auguro di essere smentito dalle prestazioni in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

      Scusa Granata , ma io in questo mondiale non ho visto grossi fenomeni, ansi quelli che dovevano esserlo hanno giocato a nascondino e adesso stanno sul divano di casa loro a giocare alla play….in realtà i mondiali sono una vetrina dove i prezzi dei giocatori normali, se fanno un buon Mondiale, lievitano alle stelle . Io penso che a noi servirebbe come il pane un giocatore come il belga Fellayni, uno che sa fare tutto, dal centrocampista di contenimento al trequartista per rivelarsi ottimo anche in fase di attacco. Ma chi ci si avvicina…..?????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13891419 - 4 mesi fa

    Però.. x essere brasiliano parla piuttosto bene l’italiano.. ahahah..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-12172405 - 4 mesi fa

    Benvenuto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13946570 - 4 mesi fa

    Come per tutti i nuovi arrivati accogliamo questo giovane difensore brasiliano nella speranza che sia un buon giocatore e che possa servire a farci fare il salto di qualità.. Benvenuto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy