Il retroscena di Maksimović: “Ljajic doveva raggiungermi allo Spartak Mosca”

Il retroscena di Maksimović: “Ljajic doveva raggiungermi allo Spartak Mosca”

L’ex difensore granata: “Non posso credere che Adem non trovi spazio nel Torino”

di Marco De Rito,

“Adem Ljajic doveva trasferirsi allo Spartak Mosca, poi saltò tutto”. Il retroscena lo ha svelato Nikola Maksimović, nel post-partita di Serbia-Marocco, disputata allo stadio “Grande Torino”. Il difensore poi si addentra sui dettagli della trattativa e spiega il motivo per cui non c’è stata l’operazione: “Quando lo Spartak ha comprato un giocatore dall’Anderlecht (Sofiane Hanni, ndr) si è fermata la trattativa. Adem ha preferito stare a Torino ma, adesso, non gioca.  In questo periodo, secondo me, si deve scendere in campo per andare al Mondiale”.

LEGGI: Argentina – Italia 2-0: Belotti entra solo nel finale

L’ex granata ha parlato anche del momento, poco facile, che sta trascorrendo il suo compagno in Nazionale: “Ljajic è un giocatore importante per la Serbia ma, sicuramente, anche per il Torino. Io non posso credere che per lui non ci possa essere posto nel Toro che, in questo momento, non sta facendo buoni risultati”. 

Maksimovic ha spiegato anche i motivi per cui a Napoli non è riuscito a mettersi in mostra: “L’avete visto tutti. Sarri non cambia tanto nella sua formazione, questa è una cosa che a me non piace. Io cerco più spazi, anche per il Mondiale, così io sono dovuto andare via. Ho un buon rapporto con Sarri e posso avere solo belle parole per lui, anche se ho giocato poco…”. 

Il difensore ha commentato anche la situazione del campionato italiano, che vede impegnate Napoli, squadra che detiene ancora il suo cartellino, e Juventus per contendersi lo scudetto: “Io spero che i partenopei possano vincere il testa a testa con la Juve. Gli azzurri son una squadra forte, stanno giocando bene. Sicuramente rimane quella partita contro i bianconeri che può decidere il campionato. Ci sono diverse gare sino alla fine ma per il Napoli, quella contro la squadra di Allegri, resta una partita importante da non perdere”.

 

 

41 Commenta qui
  1. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Arriverà l’anno prossimo , tranquillo fenomeno …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    E allo Spartak Mosca sono tutti li’ che non riescono a farsi una ragione di non essere stati raggiunti da Liajic…un dramma sportivo da cui la società e i tifosi moscoviti faticheranno a riprendersi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 3 mesi fa

      Pochi sono i giocatori di qualita’ che la cairese ha preso in questi anni. Liajic e’ uno di questi. Capisco pero che siamo cosi abituati ad idolatrare scarponi col cuore toro che e’ questo che continueremo ad avere. Una societa che pianifica per il futuro e che cerca risultati sportivi cerca tanti Liajic e non prende un Sadiq vice Belotti che non sa stoppare un pallone (bastava vedere su prima di prenderlo).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 3 mesi fa

        Per Liajic parla il suo CV, anche senza guardare il Toro è un fallito, come il 90% della rosa e il 90% della nostra societá (100% se contiamo il Cairo in ambito sportivo e non nei suoi veri affari).

        I numeri e i fatti dicono questo, il fatto che sappia palleggiare meglio di Aquah non cambia i benefici che ne otteniamo da lui, semmai é una aggravante!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 3 mesi fa

          Sono i giocatori che fanno la differenza a dover fare.. la differenza! ce ne siamo accorti con Belotti quest’anno, del quale ne abbiamo dovuto fare a meno per tanto tempo, ben oltre i suoi infortuni e relativi tempi di recupero. Continuiamo ad aggrapparci su quello che doveva essere e non è stato, come se quelli che sono venuti a mancare (Ljaic in primis) siano esenti da colpe, mentre gli scarponi che più di tanto non possono dare, ma che si allenano sempre mettendocela tutta hanno solo colpe da espiare. Ovvio che i giocatori di talento dovrebbero giocare sempre, ma occorre anche che questo talento non sia solo presunto, ma che lo tirino fuori! Ljaic lo stiamo aspettando ormai da anni… qualcuno per caso ha il poster di Ljaic appeso in camera? ha tirato due punizioni in due anni!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. geggio - 3 mesi fa

    Che maksi fenomeno!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13793800 - 3 mesi fa

    Mi spiace dirlo ma :”il pesce puzza dalla testa.”
    Presidente,a quando qualcosa di granata?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13775722 - 3 mesi fa

    Qualunque persona Normale, tanto piú se ha possibilitá economiche, ha l’automatica Magica scarica ed ambizione di crescere in tutti i sensi. E non crescere a parole, ma nei FATTI. Immaginiamoci che noi abbiamo un presidentissimo che continua a crearsi l’opportunitá di vendere a ottimi prezzi le ferrari che possiede, anzi le vende a molto di piú di come le ha prese, e questo vedendo come funziona il nostro Mondo non é del tutto sbagliato, ci sta. Il problema sorge perché poi invece di sostituirle da Intelligente con ferrari di piú recente generazione visto che i tanti soldini vendendole li ha presi, prende tutto un set continuo di tata indica, e addirittura ce le propina come lamborghini! Ma intanto le sue aziende finanziarie e mediatiche crescono, crescono e ancora crescono…………… Vi sembra Normale una persona cosí? Vi sembra Bene o un altro demonio infame e indegno che ancora ci perseguita questo qui?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. steacs - 3 mesi fa

    Commenti contro Maski, come se tutti sapessero veramente come stanno le cose…

    Che magari invece la colpa sia della societá a nessuno passa per la testa?

    Anche con altri giocatori le cose al momento della cessione sono state poco chiare (es la seconda cessione di Immobile).
    Sinceramente a vedere il dopo, le cose dette da Cairo su Miha (del tipo prima amiconi e poi dovevo esonerarlo prima) ma anche qualche uscita su GPV, tutta sta mano sul fuoco che nell’affaire maksi la colpa sia tutta del serbo non ce la metterei anzi, solo loro sanno che accordi avevano e chi ha tradito tali accordi.

    Ma qua sembra che tutti sanno sempre tutto, come quando leggo quelli sicuri che non ci siano compratori per il toro e non ci siano mai stati in 13 anni, beati coloro che sanno anche le cose che non diventano di pubblico dominio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 mesi fa

      Maksi se ne è andato all ultimo, chiedendo di andarsene.
      Lasciandoci nella merda (Rossettini, Ajeti, Carlao) per una stagione.

      Su Zappa sono stati almeno ‘onesti’ venduto, rimpiazzato.

      Ma sono sue vendite completamente differenti, non credo che ci sia bisogno di essere amici d’infanzia per capire certe cose.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Rimpiazzato….? Con ansaldi….? Mah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. prawn - 3 mesi fa

          rimpiazzato mica ho scritto rimpiazzato male

          ma almeno c’era un piano (che non e’ stato dato in pasto ai giornali) e last minute e’ stato rimpiazzato

          maksi fino all’ultimo erano tutti convinti che restasse, il genio serbo in panca in primis

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. prawn - 3 mesi fa

          la differenza fondamentalmente e’ che vedo zappa per strada lo abbraccio mentre a maksi gli sputo in un occhio

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. steacs - 3 mesi fa

        Scusa Prawn fammi capire alcune cose:
        – se ne è andato all’ultimo è un fatto, ma il perché lo sa lui e la societá, magari gli hanno promesso qualcosa di diverso no? Arrivava Miha perché andare via?

        – se ci ha lasciato con Rossettini, Ajeti, ecc cosa c’entra Maksi?
        Mica li ha comprati lui i suoi sostituti no? Il problema è di chi anziché prendere giovani da far crescere dietro a Maksi ha preso “a fari spenti” degli SCARTI come quelli

        Definire Ansaldi un rimpiazzo di Zappa (che a me non esaltava ma il suo lo faceva) è come definire Ventura il sostituto di Lippi o Conte, ed infatti si vedono entrambi i risultati.

        Poi se crediamo alla favoletta che Zappa l’ha comprato all’ultimo secondo (dove tra l’altro se nn sei coperto puoi anche rifiutare) e che nel corridoio passava l’argentino per sostituirlo, beh allora si, continuiamo a credere che Cairo voglia fare un progetto sportivo con il Toro (vivaio, filadelfia, robaldo, stadio di proprietá, EL, ecc ecc).

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fuser90 - 3 mesi fa

          se ci ha lasciato con rossettini è perchè cairo non volle spendere 5 milioni per simunovic del celtic con la scusa del”non ha passato le visite mediche” poi nel celtic ha giocato 25 partite su 33 ma questo non c entra nulla,cairo infame

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Steacs x te è sempre colpa di Cairo.
      Questo non si è presentato in ritiro…. e tu lo giustifichi pur di dare la colpa a Cairo.
      L’ossessione genera mostri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 3 mesi fa

        Quindi siamo nella m3rda per colpa di Maksi andato via la stagione prima?
        Ah no questa è colpa di Miha giusto, la prossima di Mazzarri vero?

        Spero ti paghino bene se nonhai bisogno di uno bravo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13657852 - 3 mesi fa

    Omuncolo, sei comunque in buona compagnia con il gatto e la volpe…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13775722 - 3 mesi fa

    Se solo mi torna in mente urbano cosa fece nell’estate 2014, e ricordiamoci che quell’anno é stato finora l’unico e neanche per meriti nostri che siamo tornati in Europa, dove cedette istantaneamente ciruzzo appena capocannoniere e cerci sua fantastica spalla per sostituirli con amauri 70enne e lo sconosciuto dei sconosciuti martinez, credo che già lí dovevamo capire tutto…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13775722 - 3 mesi fa

    O per farci volutamente essere eterni mediocri, eterne comparse, vedi te tanto il risultato é sempre questo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. abatta68 - 3 mesi fa

    Il Toro non stà facendo risultati anche per il contributo mancato di Ljaic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. legolas - 3 mesi fa

      ma che dici…il Toro non fa punti per quel genio che amate tanto di nome mazzarri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bilancio - 3 mesi fa

        Ciao Legolas,
        Non dimenticarti che Mazzarri e’ un toscano quindi ci sono un bel po di probabilita’ che sia un comunistone di sinistra. Vorrai mica mettere con Sinisa, quel cattivone serbo di destra.
        ..ogni tanto dimentico che le vergogne della destra e della sinistra, dei fascisti e dei comunisti partigiani, sono di pari peso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ddavide69 - 3 mesi fa

    Quindi dovevano andare allo spartak, non se ne fece nulla ma lui voleva andarsene comunque quindi ha mandato a quel paese il Toro. Come uomo non vale niente, come sportivo ha perso due anni, di sicuro ha un conto in banca più solido. Comunque Fino a che ai giocatori non si offriranno prospettive solide da noi si fermeranno in pochi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 3 mesi fa

      Sai che concordiamo sempre ;)… peró stavolta non sulla prima parte del tuo commento… ma sulla seconda!

      Obiettivamente se sei un giocatore in ascesa, giovane, di prospettiva e sei al Toro, che ambizioni hai con una societá del genere?

      Io da GRANATA, a 25 anni in un Toro del genere, me ne andrei, sinceramente, non sono ipocrita, da PROFESSIONISTA non ci starei, qui di professionismo c’è ben poco, quindi non vedo perché uno che non è del Toro e magari manco italiano non dovrebbe guardare ad altre offerte, in squadre che siano Napoli o Spartak Mosca dove probabilmente esiste una societá seria, che valorizza, che ti migliora negli allenamenti, che ti da maggiore visibilitá che punta pure a partecipare a coppe europee cercando di andare avanti il piú possibile…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. DARIOGRANATA - 3 mesi fa

        spero non sia cosi’

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 3 mesi fa

        E Infatti concordiamo. Però nessuno sa come stanno le cose, certo andare in Serbia per dieci giorni senza dare spiegazioni e tracce di sé non è né da professionisti né da uomini.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 3 mesi fa

          Vero ma difficile giudicare senza sapere che accordi c’erano, poi Miha aveva detto di aver sistemato tutto con lui e alla fine se ne ando’, ammesso che il torto fosse di Maksi una societá con le palle (vedasi i casi alla Lazio di Lotito) lo metteva fuori squadra, ma noi ovviamente dovevamo monetizzare, sempre dobbiamo privilegiare la parte economica sul resto ed infatti le altre sono in zona Champions con grandi giocatori (Napoli, Lazio e Atalanta piú sotto ma con meno mezzi dei nostri) e noi a spaccare i tifosi che guardano una squadra costruita al 90% da scarti e infortunati… bella roba!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. FanfaronDeMandrogne - 3 mesi fa

    Sull’aspetto tecnico non discuto, poichè il giocatore aveva la sua indubbia valenza, alemno quando era al Torino.

    Da un punto di vista dell’uomo, non so se mi faccia più ribrezzo lui o il duo Valcareggi/Giaccherini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. biziog - 3 mesi fa

    piccolo uomo, non puoi parlare del TORO e nemmeno del torino fc

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. prawn - 3 mesi fa

    Maksimović sciaquati la bocca, non puoi piu’ parlare del toro.

    L’unica consolazione e’ che hai scaldato la panca e fatto pompini a Sarri da quando te ne si andato infame!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. granata - 3 mesi fa

    Quanta poca obiettività! Maximovic è un buon giocatore, forse non da squadra da scudetto, ma a noi farebbe ancora comodo uno come lui. E’ vero, non si è comportato bene volendo andare via a tutti i costi, ma la vicenda è stata gestita malissimo dalla società, che probabilmente gli aveva garantito la cessione e se l’ è poi rimangiata e che del bel gruzzolo incassato ha speso solo una minima parte per rimpolpare la rosa con Castan e Rossettini. C’ è poca professionalità nel gestire le cose: sapendo benissimo che Maximovic voleva andare via, perchè cedere anche precipitosamente Glick e Bruno Peres? O meglio un perchè c’ è ed è noto: per ingordigia economica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

      Intanto non capisco perché il mio commento è sparito dato che non ho offeso nessuno.
      Comunque per rinverdire la memoria a quanti forse l’hanno un po’ appannata: Maksimovic non si è limitato a voler semplicemente andare, perché in tal caso non ci sarebbe stato nulla di male, Maksimovic NON SI È PRESENTATO AGLI ALLENAMENTI DELLA SOCIETÀ CON LA QUALE ERA ANCORA SOTTO CONTRATTO.. è chiaro????
      E lo ha fatto quando praticamente non c’era più tempo per cercare un sostituto.
      Voi sostentete che alla società andava bene così???
      Sono disponibile a credere anche a questo, conoscendo il personaggio, ma ciò non toglie il gesto lo qualifica per quello che è. Punto e basta.
      Perciò non può e non deve permettersi di parlare di tutto ciò che riguarda il Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Anche secondo me non è da professionisti né da uomini. Poi la società ha fatto il resto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 3 mesi fa

      Con glik c’era già accordo a lasciarlo partire, e lo stesso credo con Perez. Su maksimovic c’era l’accordo per la cessione, poi con mihailovic si era trovato accordo per restare salvo poi ricambiare idea. Non credo che sinisa si sarebbe offeso se il buon maksimovic avesse detto di andarsene avendo l’accordo per la cessione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. stfe - 3 mesi fa

    Bidone dal punto di vista umano perchè ha preferito andarsene via dal toro, ok mi sta bene. Sicuramente sarebbe diventato il perno centrale della difesa, ma ha preferito andare a fare la riserva altrove. MA dal punto di vista tecnico e qualitativo, se lui è un bidone, allora i vari de silvestri e molinaro + compagnia cosa sono? Sotto bidoni? Uno dei pochi centrali capace di uscire palla al piede dalla difesa ed organizzare il gioco da dietro, con nkolou li avrei visti bene insieme

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13746076 - 3 mesi fa

    Bidone….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

    Ma questo fenomeno dopo le figure di merda che ha collezionato si permette ancora di parlare?????
    Il Toro ti ha preso che eri nessuno, ti ha dato la possibilità di crescere, ti ha dato un identità e tu non hai trovato di meglio da fare che tornare a essere nessuno…..Non sono fitti i presidenti capaci di spendere 25 milioni di euro per un bidone come te, per fortuna è capitato a noi……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. stfe - 3 mesi fa

      Secondo me, in questo periodo noi tifosi non riusciamo più a distinguere alcune valutazioni. Bidone sicuramente per il suo aspetto imano in quanto ha preferito e ha voluto lui andarsene dal toro, considerando che sarebbe diventato titolare fisso e perno centrale della difesa. E quindi sono d’accordissimo con i vs giudizi. Ma dal punto di vista tecnico qualitativo, se diciamo bidone a lui, allora i vari de silvestri e molinaro cosa sono, sotto bidoni? Un centrale come lui capace di uscire palla al piede dalla difesa ed impostare il gioco da dietro…ditemi voi se non ci faceva comodo. Scusate, ma coi piedi più forte di glick. Una coppia di centrali lui e nkolou….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 3 mesi fa

        Ma assolutamente, a me e’ sempre piaciuto, peccato che sia una faccia di merda

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. sysma_558 - 3 mesi fa

        Si era capace di uscire palla al piede dalla difesa tanto quanto era capace di perdersi gli avversari che doveva marcare a causa di amnesie e distrazioni da livello di oratorio.
        Infatti mi sono sempre chiesto come mai ventura non avesse mai provato a farlo giocare davanti alla difesa per sfruttare la sua unica capacità vera……..per il resto difensore medio, infatti con Sarri gli stanno davanti tutti al Napoli.
        Evidentemente è talmente testa di caxxo che non può fare nemmeno il libero…..per dirla alla vecchia maniera.
        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy