Ljajic, Mazzarri ti aspetta: e quell’offerta del Besiktas…

Ljajic, Mazzarri ti aspetta: e quell’offerta del Besiktas…

Focus on / Dal dualismo con Falque al calciomercato: il fantasista del Toro è pronto a prendersi i granata sulle spalle

di Silvio Luciani,

Del dualismo possibile con Falque si è parlato e della conferma da parte di Mazzarri e Cairo anche: ora al rientro dall’infortunio si dovrà trovare una collocazione ad Adem Ljajic. È di oggi la notizia del rifiuto da parte del Toro, di una proposta del Besiktas, ritenuta troppo bassa. Mazzarri ha sempre fatto di tutto per inserirlo, riuscendoci nel finale dello scorso campionato. Ora dopo un discreto mondiale e un ottimo ritorno nella preparazione estiva, c’è da definire il futuro tecnico-tattico del fantasista.

TATTICA – Nel finale dello scorso campionato Ljajic ha dimostrato di essere più adatto di Falque nel ruolo di unica seconda punta dietro a Belotti. Nelle partite con il Napoli e con l’Atalanta, in cui è stato impiegato in quel ruolo è stato uno dei migliori in campo e le difficoltà di Falque in queste prime amichevoli potrebbero favorirlo. Se a ciò aggiungiamo le grandi giocate mostrate in allenamento e in amichevole contro la Chapecoense abbiamo il quadro completo.

MERCATO – Il Besiktas è stata solamente l’ultima squadra a farsi viva per Ljajic e nonostante la volontà societaria di trattenerlo il mercato è ancora aperto. Nessuno è intoccabile per definizione e a fronte di un’offerta da capogiro (almeno 10 milioni di euro) anche Ljajic potrebbe fare le valigie. Ovviamente dovrebbe esserci anche la volontà del giocatore di essere ceduto e attualmente non è questo il caso. Per questo nel futuro del serbo sembra prospettarsi una permanenza in granata e la sfida con Iago Falque per la maglia da titolare.

15 Commenta qui
  1. Simone - 6 giorni fa

    Curiosamente sulla stampa lo danno ufficialmente sul mercato e si attende solo l’offerta giusta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele Nicastri - 6 giorni fa

    A 10mln non lo venderebbe nessuno. A 25mln il discorso cambia… La questione è il reinvestimento del ricavato e chi arriverebbe, in quale ruolo.
    Per un centrocampista da 25mln da mettere al posto di Rincon ne varrebbe la pena.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sempregranata - 6 giorni fa

    Per venderlo a cifre importanti serve trovare un investitore che ama molto il rischio. La sua storia di squadre che hanno puntato su di lui e poi scaricato non l’aiuta. Un talento discontinuo e difficile da inserire. Per 20 milioni serve una società che non sa dove sbattere la testa per coprire un ruolo e tanta, tanta fortuna, oltre che i soliti giri d’interesse nel calcio attuale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vanni - 6 giorni fa

    Io cambierei il Titolo:
    Mazzarri, sveglia; Ljajic, Iago e Belotti aspettano con ansia che tu faccia una squadra. Fai qualcosa Mazzarri, invecchiano tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawn - 6 giorni fa

    Il capogiro viene ai tifosi a leggere il nulla da più di un mese, Ljacic per 20/25 può partire come Iago o Baselli, sono tutti vendibili, l’usato sicuro al centrocampo lo vendiamo per max 2M al pezzo, il Gallo d’oro lo vendiamo sui 60M

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 6 giorni fa

      Proprio niente no. Ieri si riparlava di Ali Baba’ in Austria. Vedremo. Qualche bidone abbiamo ancora una settimana di tempo per prenderlo. Mai disperare.
      Quest’anno spaccheremo il cxxo ai passeri.
      #CAIROVENDIALCINESE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13980137 - 6 giorni fa

    prova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Vanni - 6 giorni fa

    Sig.Luciani si informi sulla salute di Cairo. Io penso che dall’acquisto di Meite’ a questa cifra da capogiro, il sig. Cairo faccia trasfusioni di sangue giornalmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Vanni - 6 giorni fa

    Offerta da capogiro: 10 milioni.
    Ne deduco che prendendo Meite alla stessa cifra il Toro abbia fatto l’acquisto più costoso degli ultimi 30 anni. Ah no Niang, e ma li stiamo parlando del Maradona nero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. giorgio - 6 giorni fa

    non penso che braccino venda il serbo a 10 milioni, sarebbe una cosa davvero poco sensata, vedendo le cifre che girano in Italia ed all’estero, spero che non lo vendano a meno di 15 anche se potrebbero puntare a 20 milioni.
    io mi auguro che non lo vendano in ogni caso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ospunda - 6 giorni fa

    10 milioni sarebbero pochini, a dire il vero.
    Ljajic è cedibile solo nel caso in cui si prenda una mezzala/trequartista di qualità (vera).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Granata in America - 6 giorni fa

    Ma chi e’ questo giornalista che dice che 10 milioni sono un offera da capogiro. Ma dove vivi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 6 giorni fa

      Alla Cairo Conmunication e deve guadagnarsi la pagnotta. Diversamente può essere solo che scriva da una grotta dell’Himalaya.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vanni - 6 giorni fa

      E allora compralo tu il Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Vanni - 6 giorni fa

      Quelli che ti hanno spolliciato in giu’ devono essere dello studio commercialista di Cairo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy