Calciomercato, confermato: Niang passerà al Rennes

Calciomercato, confermato: Niang passerà al Rennes

Calciomercato / Trattativa in chiusura: probabile accordo sulla base del prestito con diritto di riscatto

di Nicolò Muggianu

Torino e Rennes: trattativa ormai in chiusura per M’Baye Niang. Il club francese, come anticipato martedì scorso su queste colonne (LEGGI QUI), è pronto a riportare l’ex attaccante di Genoa e Milan in Ligue 1. Il classe 1994, cresciuto calcisticamente ed umanamente nelle giovanili del Caen, non ha mai nascosto di voler tornare un giorno nel paese che lo ha consacrato da calciatore professionista. E dopo le prime due settimane vissute da separato in casa al Torino, potrebbe essere arrivato per lui il momento di tornare nella sua terra natale.

IL PUNTO – Il franco-senegalese è il prossimo partente del Torino: il Rennes, che già ieri – come anticipato da tvvarna – aveva raggiunto un accordo di massima, oggi ha definito i dettagli dell’affare. Domani dovrebbe essere il giorno dello sbarco di Niang in Bretagna per le visite e le firme. La base dell’operazione resta quella del prestito con diritto di riscatto: a breve saranno disponibili le cifre dell’operazione, ma ormai non ci sono più dubbi. M’Baye Niang sarà un giocatore del Rennes.

Calciomercato Torino, Niang verso il Rennes in prestito con diritto di riscatto

SORPASSO – Il Rennes ha sorpassato nelle ultime quarant’otto ore la concorrenza di Leganes e Bordeaux, il Torino soddisfa la necessità di cedere qualcuno nel reparto offensivo, seppur acconsentendo al prestito con diritto di riscatto, pur di trovare una sistemazione ad un giocatore che evidentemente era fuori dei piani. Lo stesso attaccante del Senegal soddisfa l’esigenza di tornare in Francia, che era la sua priorità per motivi personali e professionali. Il giocatore è atteso domani, giovedì 30 agosto, nella città francese per svolgere le visite mediche di rito.

30 Commenta qui
  1. user-13967438 - 2 mesi fa

    Finché non è ufficiale lascio la gabbietta sul tappo del mathusalem di champagne da sprecare per i 9/10 nell’occasione, tipo vittoria di un GP

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG'59 - 2 mesi fa

    Lo darei via solo in prestito: resto dell’opinione che il talento e le quantità le abbia.
    Non ha la testa? Forse, ma è molto giovane ed ora è anche padre: potrebbe responsabilizzarsi e maturare.
    Pensate che Zaza sia molto meglio e diverso? Vedremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Elvistorello - 2 mesi fa

      condivvido in pieno il pensiero.
      il fatto anche di non aver mai svolto il ritiro con la squadra lo ha penalizzato.
      spero tanto possa far ricredere tanti tifosi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. sysma_558 - 2 mesi fa

      Infatti non avrei preso nemmeno Zaza, 10mila volte meglio un Gabbiadini a caso.
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mik - 2 mesi fa

    Spero ci sia sempre nebbia da quelle parti così manco lo vedono in campo e magari lo riscattano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. policano1967 - 2 mesi fa

    ottima cessione.buona fortuna in francia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13974210 - 2 mesi fa

    Adieux!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14003131 - 2 mesi fa

    Forza ballerino nero, sei tutti noi. Gioca bene e fatti riscattare sopratutto… buona fortuna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. prawn - 2 mesi fa

    Spero ci sia una clausola che lo faccia restare di sicuro almeno fino a fine anno, altrimenti ce lo mandano indietro a Natale e siamo da capo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. markmail200_96 - 2 mesi fa

    Finalmente fuori dalle balle!!!
    Indolente, svogliato, irritante ed indegno di indossare
    la maglia!!!
    Non farti più vedere a Torino, neanche in aeroporto per
    coincidenze aeree!!!
    Vattene!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 2 mesi fa

      Dai! Non esagerare. E’ vero che ha deluso, ma non l’ha fatto mica apposta. Nessun giocatore gioca male per propria volontà. Evidentemente qualcosa non ha funzionato e non ci sono stati risultati. Io gli auguro un pronto riscatto professionale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14003131 - 2 mesi fa

    Addio e buona fortuna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. sysma_558 - 2 mesi fa

    Spero che faccia la sua migliore annata così lo riscattano e ce lo togliamo dai maroni. Grazie Sinisa per questo grande acquisto!!!
    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. robertofo - 2 mesi fa

    Si é reso più disponibile Ola Aina in una giornata e mezza che sto indolente da quando é al Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Simone - 2 mesi fa

    Adieu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GWA - 2 mesi fa

    Magari era demotivato, ma rimane un bravissimo ragazzo. in bocca al lupo per tutto! ☺

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 2 mesi fa

      Queste affermazioni mi fanno incazzare davvero!!! Un metalmeccanico (magari anche ingegnere) che avvita bulloni in fabbrica a 1200 euro può essere demotivato!!!! Che cazzo dovrebbe demotivare Niang ??? È uno baciato dalla fortuna per il dono che ha avuto da madre natura!!!! Ma e talmente stronzo, pigro, presuntuoso e indolente che nemmeno lo sa valorizzare!!!! Questo lo dovrebbe demotivare…..la consapevolezza di essere uno sconsiderato, dovrebbe andare a lavorare un po’ nei campi per capire come stanno realmente le cose. E questo vale anche per il suo compagno lialjic col Ferrarino!!!
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. r.ponzon_420 - 2 mesi fa

        Alla fine si capisci che scrivi solo per invidia, e non è bello; l’accenno alla Ferrari di Ljaic è del tutto fuori luogo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. sysma_558 - 2 mesi fa

          L’invidia non ha mai fatto parte della mia vita, a differenza dell’insofferenza per la sfacciataggine, caro ponzon.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. TOROHM - 2 mesi fa

    Vai Niang e fagli vedere chi sei…… Almeno così ti riscattano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. ACT1906 - 2 mesi fa

    Io invece gli auguro che non torni mai più,l annata no capita a tutti, ma il rispetto lo si guadagna non sicuramente con gli atteggiamenti che ha avuto nei nostri confronti, questo sia in campo che nella vita, mio pensiero
    FORZA TORO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. OLOUP 28 - 2 mesi fa

    Ancora grazie Mihajlovic…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. vittoriogoli_161 - 2 mesi fa

    I dettagli per favore, non é che a gennaio ritorna?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 2 mesi fa

      Nooooooo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Junior - 2 mesi fa

    Per noi non è stato un buon investimento ma può capitare che un giocatore non si esprima al meglio soprattutto quando si sono spesi parecchi soldi e quindi le aspettative sono giustamente alte. Non è il primo ne sarà l’ultimo caso.
    Gli auguro cmq tutto il meglio e una miglior fortuna in Francia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CiccioFVCG - 2 mesi fa

      Adoro questi commenti diplomatici ed equilibrati nei quali mi rispecchio molto.
      Condivido.
      Buona fortuna Niang. Fatti onore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kalokagathia - 2 mesi fa

        Questo è buonismo.
        E’ un calciatore che in tutti i club dove ha militato ha sempre tenuto un atteggiamento di strafottenza(a parte a Genova). Tutti noi comuni mortali nel lavoro spesso non troviamo ambienti favorevoli eppure ci adattiamo e lottiamo anche senza avere milioni di persone che ci guardano e celebrano il nostro impegno.
        Spiace a tutti quando non c’è la catarsi ma a volte succede, e Niang, non tanto per i risultati quanto per l’atteggiamento, mi dispiace ma non si merita indulgenza. Se domani il Torino dovesse cedere ad esempio Berenguer lì si che gli augurerei un grandissimo in bocca al lupo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. iard68 - 2 mesi fa

          Meglio il buonismo che ergersi a giudici senza sapere un cz della vita altrui… Quando le cose vanno storte (magari anche molto per colpa tua), meglio trovare persone buone che provano a comprendere e a darti un’altra chance piuttosto che una manica di bastardi pronti a farti pagare ogni errore… Non capita solo ai calciatori di fare cavolate con la propria vita… ma, giusto, loro sono colpevoli a prescindere perché guadagnano molto! E poi ci si chiede perche vivamo in un mondo di m.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. sysma_558 - 2 mesi fa

            È stato sempre giudicato per il comportamento professionale per cui è lautamente pagato. Della sua vita nessuno ha detto un caxxo, se a casa tua viene un muratore e ti fa i muri storti pensi ai problemi privati che può avere ?!?! Ma che minchiate scrivi.

            Mi piace Non mi piace
  19. rogozin - 2 mesi fa

    Che facciano in fretta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy