Calciomercato Torino: piace Gavranovic, ma c’è la Dinamo Zagabria

Calciomercato Torino: piace Gavranovic, ma c’è la Dinamo Zagabria

Calciomercato / Lo svizzero classe ’89 è un profilo seguito da tempo dalla dirigenza granata. Ma occhio alla concorrenza della Dinamo Zagabria

16 commenti
Gavranovic

Spunta un nome nuovo per l’attacco del Torino. Stiamo parlando di Mario Gavranovic: attaccante svizzero di origini bosniache classe ’89, attualmente in forza al Rijeka. Se il nome è pressoché semi-sconosciuto ai più, il ragazzo potrebbe rappresentare il profilo giusto per i granata: alla ricerca di un vice-Belotti che dia maggiori garanzie di Sadiq, ormai sempre più lontano dal capoluogo piemontese.

Una cosa è certa: il centravanti originario di Lugano i gol li sa fare. A testimoniarlo sono i numeri che, specialmente nell’ultimo periodo, hanno impreziosito le sue prestazioni. 11 reti in 20 presenze: questo il bottino raccolto sin qui da Gavranovic, che è anche andato a segno per 3 volte negli ultimi preliminari di Champions League2 in Europa League. Non è un segreto che il profilo dello svizzero piaccia da tempo alla dirigenza granata che, secondo le indiscrezioni raccolte, lo seguiva già in estate. Inoltre, il 27enne è in scadenza con il Rijeka nel giugno 2018  e potrebbe rappresentare una ghiotta occasione di mercato. Come accaduto lo scorso gennaio con Carlao infatti il Torino, forte della situazione contrattuale del giocatore, potrebbe provare a strappare un accordo a fronte di un esiguo conguaglio economico.

GELSENKIRCHEN, GERMANY – MARCH 09: Mario Gavranovic of Schalke celebrates after he scores his team’s 2nd goal during the UEFA Champions League round of 16 second leg match between Schalke 04 and Valencia at Veltins Arena on March 9, 2011 in Gelsenkirchen, Germany. (Photo by Martin Rose/Bongarts/Getty Images)

Occhio però alla concorrenza. Sull’attaccante con un passato allo Shalke 04 infatti, c’è molto forte l’interesse della Dinamo Zagabria e dell’Espanyol. Attenzione in particolar modo croati, arrivati a un soffio dall’acquisizione del ragazzo già quest’estate. Sembrava tutto fatto tra Rijeka e Dinamo durante l’ultimo giorno di mercato per il trasferimento di Gavranovic, ma un improvviso ed apparentemente inspiegabile salto del banco fece poi naufragare la trattativa a pochi istanti dal gong. Ora la sensazione è che a gennaio la squadra con sede a Zagabria parta nettamente favorita, con la voglia di tornare con decisione sul ragazzo. Insomma, una trattativa in salita per i granata, che intanto vagliano anche altri profili. Intanto il Torino osserva, e pensa se valga o meno la pena tentare un eventuale assalto.

16 commenti

16 commenti

  1. renato - 5 giorni fa

    Altro straniero? Ma non ne abbiamo già abbastanza?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCGallo9 - 5 giorni fa

    Gavranovic l’ho visto in EL e mi é piaciuto. Come vice Belotti non sarebbe affatto male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. joe69 - 6 giorni fa

    Non serve a nulla un vice Belotti perchè Niang può giocare benissimo al centro e lo fa meglio che sulla fascia come ha dimostrato al Genoa

    Semmai per il salto di qualità serve una grande mezzala destra per completare il centrocampo titolare insieme a Rincon e Baselli , però deve essere forte sul serio asltrimenti meglio far giocare Obi o Acquah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. tric - 6 giorni fa

    Forza Dinamo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. aste - 6 giorni fa

    Penso che la preoccupazione più grande della società adesso dovrebbe essere :
    “E ora di Niang cosa ne facciamo? “

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Golfo - 6 giorni fa

      se il toro riprende a giocare con fiducia… chi cazzo se ne frega di niang? se vuole si fa più furbo e può tornare utile per sostituire 1 dei 3 la davanti, altrimenti pace

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. FVCG-70 - 6 giorni fa

    Boh, continuiamo ad andare su perfetti sconosciuti che poi regolarmente falliscono (Martinez, Ichazo, Gaston Silva, Prcic e Carlao, appunto, solo per citarne alcuni…)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dukow79 - 6 giorni fa

      Hai dimenticato Boye,Gustafson , Milinkovic Savic, Lukic, Dolly Menga, Remacle…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG-70 - 6 giorni fa

        Hai ragione Dukow, ma dai pollici versi del mio commento pare che molt degli amici di Toronews non siano d’accordo con me…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vittoriogoli_532 - 6 giorni fa

          FVCG non ti sei. Accorto che un pensionato pro-Cairo ad ovni commenti negativo aúlle scelte societarie approfittando del fatto che toronews ti lascia votare anche 100 volte attiva il pollicione? Probabilmente dopo la bocciofila non ha nulla da fare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Golfo - 6 giorni fa

            @vittoriogli certo che per quello che scrivi meglio andare alla bocciofila ed avere qualche anno in più che leggere tali demenze

            Mi piace Non mi piace
          2. vittoriogoli_920 - 6 giorni fa

            @golfo : eccoti qua,sei tu quello che si diverte a sparare 20/30 like? Mah contento tu.
            Sempre e comunque forza Toro

            Mi piace Non mi piace
          3. Golfo - 5 giorni fa

            sinceramente non sono io, mah contento tu… a differenza di te a me piace di più ribattere e discorrere che fissarmi sui pollici, mah contento tu…

            Mi piace Non mi piace
          4. FVCG-70 - 5 giorni fa

            Nessun problema Vittorio, io esprimo i miei pensieri, che possono piacere o non piacere e ognuno se lo ritiene può mettere il pollice in su o il pollice in giù.
            Se poi oltre che mettere il pollice in giù, chi lo mette argomentasse il perchè non piace il mio commento….

            Mi piace Non mi piace
  7. OtagoGranata - 6 giorni fa

    manco il tempo di disintossicarci dalle vaccate del calciomercato estivo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. tric - 6 giorni fa

    A mme me pare na strunzata….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy