Calciomercato Torino, il Milan vira su Bakayoko: più lontana l’ipotesi Baselli

Calciomercato Torino, il Milan vira su Bakayoko: più lontana l’ipotesi Baselli

I club meneghino aveva sondato il mediano granata ma adesso sembra vicino all’acquisto del giocatore del Chelsea

di Marco De Rito,

Daniele Baselli è uno dei giocatori più in vista del Torino ed è normale che sia soggetto ad interessamenti, anche allettanti. Il Milan che sta cercando di costruire una squadra competitiva, in vista del prossimo campionato, si è mosso per cercare informazioni sulla mezzala granata. I rossoneri sono in cerca di un giocatore in quel ruolo e nel ventaglio di nomi è comparso anche l’ex Atalanta, anche se, al momento non appare la prima scelta del club rossonero, anzi l’ipotesi di un trasferimento a Milano si sta allontanando sempre più.

Calciomercato, il Milan chiede informazioni per Baselli: per il Toro vale 25 milioni

BAKAYOKO – La società di Via Aldo Rossi sembra virare su Tiemeoué Bakayoko. Le trattative sono in corso, ma il francese sembra davvero vicino al Milan. Rispetto a Baselli le sue qualità si sposano maggiormente con le idee di Gattuso: mediano fisico che può ricoprire il ruolo di mezzala ma, all’occorrenza, può essere adattato davanti alla difesa come diga. Leonardo aveva affermato, alla presentazione di Paolo Maldini, che a centrocampo si sarebbero cercati dei rinforzi. Anche per questo motivo, il Milan aveva sondato Baselli, che è decisamente più economico rispetto al sogno Milinkovic-Savic – per il quale Lotito chiede più di 100 milioni – o lo stesso Bakayoko, che l’anno scorso il Chelsea lo prelevò dal Monaco per una cifra intorno ai 45 milioni di euro.

ELEMENTO FONDAMENTALE – La valutazione della società di Via dell’Arcivescovado per Baselli è di 25 milioni di euro e trattare il giocatore con i granata non è impresa da poco, visto l’importanza che ricopre nel progetto tecnico di Walter Mazzarri. Il classe 1992 è sicuramente uno dei titolari nelle mediana granata, il suo ruolo ideale è quello di meazzala sinistra ma grazie alla sua ottima abilità negli inserimenti il tecnico l’ha provato a più riprese anche come attaccante esterno nel 3-4-3 (leggi qui). Una soluzione da non sottovalutare, che Baselli ha dimostrato di interpretare molto bene. Bisognerà attendere il 19 agosto per essere certi della sua permanenza al Toro ma, nonostante le sirene di mercato – hanno effettuato sondaggi anche Lazio e Roma ma, per il momento, non c’è nulla di concreto – il club piemontese difficilmente farà partire uno dei suoi elementi più importanti.

8 Commenta qui
  1. gam66 - 4 mesi fa

    Mai come quest’anno Petrachi lavora a fari spenti. Silenzio assordante. Mi sa che il centrocampo non farà salti di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 4 mesi fa

      Quest’anno manco una candela ha.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13907626 - 4 mesi fa

    brocco disumano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Vanni - 4 mesi fa

    Peccato. Ci contavo per prendere Pereyra.
    Non disperiamo, c’è ancora la Lazio, magari fanno uno scambio col fratello buono di Vanja.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GlennGould - 4 mesi fa

    Sirigu era gia’ del Napoli, Belotti sicuro partente una fra Napoli o Milan, Nkoulou si è rivelato un gran bel difensore e quindi destinato a partire, Baselli al Milan, Iago in Spagna. Sono ancora tutti qua; o la società ha respinto ogni richiesta, oppure erano tutte cazzate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gualty78 - 4 mesi fa

    dopo l’ennesima prova incolore di ieri sera per forza si e’ disvincolato il milan…dobbiamo ancora tenerci sto cesso di giocatore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. christhrash 68 - 4 mesi fa

    Io non lo venderei. Non ha la personalità per prendere in mano la squadra ma se si mette a disposizione del tecnico e dei compagni ha tecnica e qualità importanti .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13746076 - 4 mesi fa

      Concordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy