Calciomercato, Parigini verso Benevento. Probabile prestito con diritto di riscatto

Calciomercato, Parigini verso Benevento. Probabile prestito con diritto di riscatto

In uscita / Incontro in corso al Principe di Savoia tra l’entourage del giocatore e la società giallorossa. Trattativa in via di chiusura

37 commenti

Altro giocatore in uscita in casa Torino, si tratta di un prodotto delle giovanili che nel precampionato non ha convinto appieno Sinisa Mihajlovic e quindi è stato messo sul mercato. Vittorio Parigini è in direzione Benevento con la formula che, dovrebbe essere, prestito con diritto di riscatto. Scatterebbe l’obbligo di riscatto in caso di salvezza del club campano.

Calciomercato Torino, Parigini in uscita: è corsa Benevento-Verona

La trattativa è in via di chiusura. Al Principe di Savoia c’è stato un incontro tra l’agente del giocatore (Paolo Paloni) e il Presidente Vigorito con il Direttore Di Somma. Le parti sono vicinissime. Il classe 1996 si prepara a vestire il giallorosso ed a lasciare il granata senza la sicurezza di poterci ritornare l’anno prossimo.

37 commenti

37 commenti

  1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

    Ognuno ha il diritto di pensarla come vuole, io sto ai fatti e i fatti dicono che fino ad adesso nessuno dei giocatori venduti dal Toro ha fatto il fenomeno da altre parti. Perfino Darmian,professionista eccezionale,ha trovato non poche difficoltà a Manchester.
    La verità è che il nostro settore giovanile è cresciuto moltissimo negli ultimi anni ma è ancora molto lontano dal raggiungere i livelli dei tempi di Vatta e Rampanti. Quella scuola formava uomini prima ancora che giocatori, atleti di sicuro affidamento proprio sul piano caratteriale, gente che esordiva nelle partite di coppa o nei Derby senza tradire un minimo di emozione e quasi tutti erano così. Oggi ho l’impressione che abbiamo una buona scuola che forma giocatori tecnicamente non inferiori a quelli di allora ma caratterialmente ancora acerbi .Della squadra che vinse lo scudetto primavera quanti giocatori si sono affermati nella massima serie???
    Nessuno….Edera potrebbe essere uno dei pochi,assieme a Barreca (il quale già si vedeva che aveva un altro passo…)a sfondare ai massimi livelli ma avrà da mangiarne ancora tanta di erba….
    Insomma se la maggior parte non ha ancora le palle per giocare ad alti livelli non è certo colpa di Mihailovic il quale non è certo così cretino da trovarsi un fenomeno in squadra e ladciarlo partire così…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 3 mesi fa

      Io la primavera di Barreca e Parigini la seguivo e ti assicuro che se c’era uno che aveva un altro passo rispetto agli altri questo era Parigini non certo Barreca tanto è vero che nonostante fosse il più piccolo in quella squadra (unico 96) fu il primo prestato a una squadra di serie B mentre tutti gli altri (più grandi di lui di un anno) si fecero un altro anno di campionato primavera. Parigini è arrivato nel calcio dei professionisti 2 anni prima di tutti i suoi compagni di squadra (quindi dei vari Barreca, Aramu ecc..) Fu convocato in nazionale under 21 2 anni prima di tutti i suoi compagni di nazionale e esordì con goal in under 21 dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo! Quindi se si vuole parlare di fatti è necessario prima informarsi bene. Stiamo perdendo un talento. Cerchiamo eredi di Lentini in giro per il globo senza accorgerci che lo abbiamo sempre avuto sotto il naso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

        Io non metto assolutamente in dubbio le qualità tecniche di Parigini,ansi sul piano tecnico Barreca vale molto meno,ma mi spieghi per quale motivo dov’è andato ha sempre trovato difficoltà???È questo non puoi negarlo eh…
        Evidentemente,lo penso io naturalmente, ci sono ancora dei limiti caratteriali che fino ad oggi ne hanno impedito la piena consacrazione .
        Guarda che non sarebbe certo il primo è nemmeno l’ultimo eh..
        Il problema è che se vogliamo una squadra che lotti per traguardi importanti servono giocatori che siano pronti adesso, una società seria che ha delle ambizioni non può permettersi di aspettare nessuno. Sono i giocatori che devono darsi da fare. Piaccia o no le cose stanno così nello sport come nella vita….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco Toro - 3 mesi fa

          Certo che lo nego! Secondo te uno che ovunque va trova difficoltà viene convocato in under 21 a 19 anni? Nella Juve Stabia era un ragazzino e mise insieme 16 presenze al primo anno di serie B, poi passo a Perugia dove in 2 anni mise insieme 49 presenze e 8 goal nonostante 6 mesi di infortunio, negli ultimi 6 mesi a Bari ha giocato 15 partite e segnato 1 goal in mezza stagione.. Quindi mi chiedo, di che difficoltà parli? Forse dei 6 mesi a Chievo? Ripeto il Chievo di Maran ha sempre e solo giocato con il 4-3-1-2, Parigini è un esterno alto, in che ruolo avrebbe potuto giocare? Terzino? Ovunque è andato (chievo a parte perché non ha avuto possibilità) ha fatto bene.. Poi ovvio se ti aspettavi che segnasse 10 goal a stagione è un altro discorso, quando si cambia squadra ci va un periodo di ambientamento, “Ventura docet” e lui negli ultimi 3 anni ne ha cambiate 3 di squadre!
          Quindi ripeto prima di scrivere informatevi! Sicuramente Parigini meritava una possibili più di Martinez e anche più di Edera che ha solo 1 anno meno di Parigini e messo insieme 3-4 partite in lega pro!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

            Marco, non so davvero cosa dire,magari tu sei più informato di me…Io penso che se un giocatore è davvero forte e le sue qualità siano davvero eccelse prima o poi verrà sicuramente fuori…Credimi sarò il primo in tal caso a levarmi il cappello e a chiedere scusa per l’abbaglio, anche se in questo caso l’abbaglio più grave sarebbe della società….

            Mi piace Non mi piace
    2. sergiovatta70 - 3 mesi fa

      secondo me dietro marcotoro in realtà si cela la mamma di Parigini…. 15 partite e 1 gol in 6 mesi al Bari! Mamma mia!!! Non capisco proprio perché siamo andati a prendere Falque Lihaic ed ora corriamo dietro a Niang…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. sergiovatta70 - 3 mesi fa

      da sbellicarsi… certi tifosi non si capisce cosa vogliano. Un ragazzo che non mi risulta fosse TITOLARE in B… Ovviamente con Marcotoro che è già pronto a snocciolare statistiche… ma non era TITOLARE. Boye l’anno scorso avrà fatto più di 30 presenze da statistiche ma penso che siamo tutti d’accordo nel dire che non fosse un TITOLARE.. .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco Toro - 3 mesi fa

    A 19 anni Parigini esordiva con goal in nazionale under 21! Edera a 19 anni faceva panchina in lega pro! Chi pensate abbia scelto il genio? È sempre così, i giocatori forti sono forti con i piedi ma di calcio non capiscono una mazza.. Mihailovic è l’esempio più calzante!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 3 mesi fa

      L’anno scorso parigini è stato bocciato prima dal toro in preparazione, poi dal Chievo, che ho non lo ha mai fatto giocare, e anche al Bari ne ha fatta di panchina. Adesso o tutti e tre allenatori capiscono poco, o forse hanno ragione e parigini deve ancora maturare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 3 mesi fa

        Te capisci quanto Mihailovic di calcio! Maran gioca con il 4-3-1-2, in che ruolo avrebbe dovuto giocare Parigini che è un esterno alto? Quando è andato a Bari c’era una situazione complicata, in sei mesi non era semplice ritagliarsi uno spazio in quella situazione cmq lui ci è riuscito giocando diverse partite, facendo uno splendido goal (votato come più bel goal del campionato di B) e guadagnandosi la convocazione i nazionale under 21. Sicuro una possibilità la meritava molto più di altri!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Akatoro - 3 mesi fa

          Visto che te sei depositario assoluto della verità, e giustamente chi non è d’accordo con te capisce una ceppa, togliamo petrachi e miha e vai tu a fare ds e ct, giro 3 anni ci fai vincere la Champions

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco Toro - 3 mesi fa

            Io non sono depositario di niente ma cosa si può rispondere a una persona poco informata dei fatti che sostiene che Parigini è stato bocciato da 3 allenatori quando Maran non lo ha preso neanche in considerazione perché non congeniale al suo modulo (un po come fatto questo anno da Mihailovic con Benassi) mentre Colantuono non faceva che tesserne le lodi a ogni intervista schierandolo titolare in diverse occasioni? Mihailovic non fa testo perché come ho ripetuto più volte non sa neanche lui quello che fa!

            Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 3 mesi fa

      PS. L’errore è che non si parla di controriscatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 3 mesi fa

        E ti pare poco?????????

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Toro - 3 mesi fa

    Non gli hanno dato neanche una possibilità di realizzare il suo sogno di giocare nel Toro! Neanche la possibilità di esordire con la tanto ambita maglia granata in una partita ufficiale! Fossi in lui sarei incazzatissimo! E sapete cosa? Dopo il grande campionato che farà al Benevento farebbe bene a andare dai gobbi solo per far dispetto alle teste di piffero che non gli anno dato la possibilità di realizzare il suo sogno! Io odio Mihailovic!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

      Per chiarezza: se lui fa un grande campionato con il Benevento io sono il primo a esserne felice…Lui è incazzatissimo???Benissimo, butti quella rabbia sul campo e dimostri con i fatti che in società si sono sbagliati….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 3 mesi fa

        Non è una supposizione ma un dato certo che in società si sono sbagliati! Non si vende uno che a 19 anni esordiva con goal in nazionale under 21 senza dargli neanche una possibilità di dimostrare il suo valore! Il resto sono solo chiacchiere di un mister bravo solo a parole.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco Toro - 3 mesi fa

    Ma fatemi il piacere! Le grandi squadre li comprano i giocatori nel giro della nazionale under 21! Le piccole squadre li vendono! Noi con sta sciagura in panchina in un solo mercato ne abbiamo venduti 2! Che vergogna! Per comprare/tenere chi poi? Edera? Berenguer? Gente che la nazionale under 21 non sa manco cosa è! Ma fatemi il piacere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sergiovatta70 - 3 mesi fa

      certo che gli estimatori di Parigini sono tutti qui! magari mi sfugge qualcosa ma io non è che gli abbia visto fare chissà che… io ricordo gli ultimi campioni usciti dal nostro vivaio che quando andavano in B a farsi le ossa lasciavano il segno e ciononostante non tutti poi facevano bene al Toro. Qui non è che vedo un potenziale fuoriclasse. Se vogliamo che il Toro torni ad essere in pianta stabile tra le migliori 5 d’Italia non possiamo strapparci i capelli per ogni giovane ceduto. Quali sono le grandi squadre che comprano i giocatori dell’under 21?!??
      A me importa che abbiamo tenuto Barreca e Bonifazi e Boyè nonostante le offerte da Roma e Zenith non da Benevento Pro Vercelli o Entella con tutto il rispetto….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 3 mesi fa

        Allora ci vedi molto male! O cmq non hai seguito il giocatore perché il segno in B lo ha lasciato, ci gioca da quando aveva 16 anni e fu convocato in under 21 a 19, esordio con goal! Prima di scrivere bisognerebbe informarsi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Marco Toro - 3 mesi fa

        Quali grandi squadre comprano i giocatori del under 21? Al estero tutte! Ma proprio tutte! In Italia non ti dico le squadre ma i giocatori che sono stati comprati o cmq hanno mercato fra le grandi:
        Bernardeschi, Pellegrini, Gagliardini, Berardi, Chiesa, Caldara, Conti, Rugani…. ecc.. ecc.. ecc..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

    Suvvia, non mi sembra che abbiamo dato via un futuro Baggio…
    Cerchiamo di essere obiettivi,questo giocatore sicuramente di talento dove ha giocato è sempre stato autore di prestazioni altalenanti e molto spesso l’ha vista dalla panchina, segno evidente che non è solo Mihailovic ad avere dei dubbi. Noi siamo il Toro, sono i giocatori che devono essere al nostro servizio,sportivamente parlando,e non il contrario.
    A me quello che interessa è che la squadra ottenga risultati e raggiunga gli obiettivi. Che lo faccia con Parigini o senza non me ne frega una mazza..Edera insegna….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. maraton - 3 mesi fa

    leggo commenti che rimproverano a sinisa di non aver confermato il ragazzo in rosa. forse dimentichiamo qualcosa….il posto in squadra lo si GUADAGNA con le doti tecniche e caratteriali. non basta aver fatto tutte le giovanili ed essere tifosi del TORO per giocare in prima squadra, cerchiamo di non essere provincialotti in questo, salvo chiedere di andare in europa ad ogni piè sospinto. o ci accontentiamo di una dimensione medio bassa con possibilità di retrocessioni ad anni alterni facendo giocare i nostri ragazzi del vivaio, oppure gioca chi dà certe certe garanzie tecniche/tattiche/caretteriali (le 3 T: testa, tecnica, tattica)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 3 mesi fa

      Semplicemente il beneamato brucia e boccia giovani solo perchè a loro dovrebbe cercare di insegnargli qualcosa e farli crescere, coda di cui il beneamato non è capace

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iard68 - 3 mesi fa

        Un fatto è che Parigini purtroppo non ha mai convinto del tutto neanche in serie B e di questo bisogna tener conto: in società, quindi, potrebbero averci visto giusto . Detto questo, non sono soddisfatto da questa operazione. Non mi piace lo stile Mihajlovic, non fosse che dovrei “gufare” il Toro mi augurerei non mangiasse il panettone. Il “carattere”, in positivo, non sopperisce a tutto il resto. Il mister fa tanti, troppi danni in tv e nello spogliatoio. A Parigini non viene concesso neppure l’esordio con il Toro. Gomis distrutto dopo due partite ad agosto. Baselli, quasi perso dopo due giornate di serie A (caso rientrato perché il ragazzo fortunatamente ha dimostrato di avere cervello e pazienza oltre la tecnica…). Maxi trattato a pesci in faccia e umiliato di fronte al mondo (per altro ieri è sembrato in gran forma…). E poi Benassi, Jansson (tutto era fuorché scarso), adesso si legge che anche Sadiq è già pronto al viaggio di ritorno… Spero di sbagliarmi e che Miha sia un genio incompreso da me…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Wallandbauf - 3 mesi fa

          Ha fatto,fa e farà più danni della peste bubbonica. Che cairo si sia affidato a questo pseudo allenatore mi lascia atterrito

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rock y Toro - 3 mesi fa

    Addirittura a titolo definitivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Marco Toro - 3 mesi fa

    No va be ma che problemi ha sto allenatore? Ora fa fuori anche Parigini? Convocato in nazionale under 21 anche se nel Toro sta facendo panchina! E noi lo diamo via così? Non ci posso credere! Assurdo! Mihailovic è una delle più grandi sciagure degli ultimi anni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. sergiovatta70 - 3 mesi fa

    Tranne che per i grandi campioni, le fortune degli altri giocatori sono subordinate a tutta una serie di fattori e casualità. Se anche Parigini, come tutti noi gli auguriamo, dovesse sfondare in un’altra squadra, non vuol dire che lo avrebbe fatto anche da noi. E la stessa cosa vale al contrario. Ad esempio sono convinto che Comi e Benedetti jr avrebbero avuto ben altra carriera se fossero rimasti da noi invece di essere scambiati al 50% con due incompiuti come Stevanovic e Oduamadi e Verdi ora esploso a Bologna e del quale non ho mai capito quando e a che condizioni l’abbiamo ceduto. Comunque a chi critica il Mister serbo per non lanciare i giovani, lodando invece Ventura vorrei solo chiedere di cosa parlano…. nel contesto di una rosa certamente inferiore a quella attuale, non trovava spazio a Verdi né peraltro a Birsa!! I vari jansson G.Silva o Prcic non hanno trovato spazio se non a fine stagione. Per i vari Barreca Parigini Gomis Chiosa non ha mai trovato spazio nemmeno in rosa!! Poi sappiamo bene che ogni allenatore ha,come tutti, le proprie “fisse” e Mihajlovic è certamente uno che privilegia il carattere / il temperamento: emblematico il caso Baselli Benassi col primo che a metà stagione ha tirato fuori le palle come gli chiedeva il Mister ed il secondo no. Barreca Zappacosta Bonifazi ed Edera evidentemente hanno il temperamento che lui vuole, parigini no. Ma non venite a dirmi che non punta sui giovani e poi per vincere ci vuole un giusto mix, con soli giovani puoi fare solo gran valenze..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 3 mesi fa

      esatto, vorrei solo puntualizzare che verdi quando era al TORO era a dir poco acerbo, degli altri che menzioni (jansson, silva, prcic) sinceramente se ne è persa traccia nel calcio di un certo livello. parigini, barreca, gomis e chiosa avevano 2 anni in meno e questo conta qualcosa….oltretutto il solo barreca sembra aver le possibilità di giocare ad alti livelli. per tutto il resto sono completamente d’accordo con te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Michele Nicastri - 3 mesi fa

    Purtroppo ha avuto diverse occasioni e le ha sprecate, al contrario di Edera e Barreca.
    A questo punto è giusto così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. andre_football - 3 mesi fa

    Che peccato per il ragazzo e per il Toro!!! I ragazzi del vivaio non possono fare questa fine. Se Parigini dovesse esplodere altrove è chiaro che Mihajlovic ne dovrà pagare le conseguenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Wallandbauf - 3 mesi fa

    Il nostro comandante in capo è riuscito a farne fuori un altro..spero duri il meno possibile..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. wally - 3 mesi fa

    purtroppo non è mai stao nelle corde dell’allenatore e onestamente non è mai riuscito a dimostrare appieno il suo valore…Certo che scaricarlo senza un’altra possibilità sarebbe un vero peccato..Del resto si sa che se l’allenatore non lo vede (come ha fatto con altri giovani) lo elimina..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. prawn - 3 mesi fa

    No ma dai perche’ con diritto di riscatto? Magari cifra alta? Controriscatto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. dbGranata - 3 mesi fa

    Spero ci sia almeno un controriscatto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 3 mesi fa

      Doveroso …

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy