Calciomercato Torino: Niang fa le bizze, Miha lo tenta. Ma la pista resta in salita

Calciomercato Torino: Niang fa le bizze, Miha lo tenta. Ma la pista resta in salita

In entrata / Il francese non ha ancora detto di sì allo Spartak Mosca: e il Toro pensa ad un’offerta. Ma la valutazione resta attualmente fuori portata

21 commenti

Sembra difficile che M’baye Niang possa vestire la maglia granata. E’ giusto partire da questo presupposto, perchè si parla di un giocatore la cui valutazione oscilla intorno ai 18 milioni di Euro e per il quale lo Spartak Mosca di Massimo Carrera ha pronto un quadriennale da tre milioni. Tuttavia, il giocatore resta di quelli i cui pensieri sono imperscrutabili. Lo dimostra la facilità con cui, nella sua giovane carriera, ha cambiato maglie e procuratori. Già solo quest’estate è stato dato vicinissimo prima all’Everton e poi al Fenerbahce. Ora è tornato a farsi assistere da Mino Raiola, che ha praticamente concluso l’operazione con i russi. Ma Niang pare titubante, e non ha ancora detto di sì.

Il motivo potrebbe essere proprio il Torino, con Mihajlovic che non ha mai nascosto la grande stima verso di lui: al tecnico serbo non dispiacerebbe averlo in granata, e la prospettiva intriga il giocatore, quanto basta per averlo indotto a rinviare la decisione finale sul trasferimento a Mosca. Il Torino – che, alle condizioni sopra riportate non può che fare da spettatore, tanto più che non è alla ricerca di un titolare a tutti i costi – trascinato dal proprio tecnico sta cercando di capire i margini di fattibilità di un possibile, clamoroso arrivo di Niang.

Margini che restano, ad oggi, esigui. Il Toro, che come noto cerca un esterno offensivo, conosce bene e apprezza Niang, ma ad oggi non sembra facile trovare una quadratura del cerchio con il Milan. Che probabilmente, insieme a Raiola, spingerà ancora per convincere il giocatore a sciogliere definitivamente le riserve ed abbracciare la Russia; semplicemente perchè conviene di più dal punto di vista economico. E il Torino? Raiola ha proposto anche Kishna, come già raccontato ieri (se ne parla anche oggi, in un articolo dedicato). Sembra sicuramente un’operazione più fattibile. Sullo sfondo, resta Darko Lazovic, il serbo del Genoa: altra candidatura da non sottovalutare del tutto e altro profilo che sembra più adatto di Niang alle necessità contingenti granata.

21 commenti

21 commenti

  1. Pimpa - 2 mesi fa

    No,non quelli di 20/22 anni in generale ma di quelli a cui si avvicina il Toro.
    Vedremo cosa farà il presunto giovane Berenguer,strappato a suon di milioni da una agguerrita concorrenza e al quale vanno i migliori auguri, è niente rispetto a Kishna e Niang di cui si parla e di Sadiq,preso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pimpa - 2 mesi fa

    Niang per me è alla stregua di Ljaic,un altro da cui bisognerebbe stare lontano come dalla peste.
    E comunque che sia lui Lazovic o Kishna,sempre di mezze seghe si tratta,non di operazioni clamorose:gente che va bene appunto per giocare nel Genoa o per fare il portamerende nella Lazio.
    Questa insistente ostinata irreversibile mediocrità ci uccide.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 2 mesi fa

      I giocatori di 20-22 anni sono tutti mezze seghe! se però il tuo progetto prevede il fatto di investire sui giovani, allora ci devi credere e soprattutto, ci devono credere loro per primi! Anche Edera è una mezza sega, pure Barreca, Baselli, Benassi, Berenguer… lo era pure Belotti! ma c’è un campionato che inizia domenica e tante partite in cui dimostrare che questi ragazzi vogliono diventare qualcuno, a partire dalla prima partita di campionato!
      Barreca ha fatto una buona prima stagione lo scorso anno e per molti di noi dovrebbe essere incedibile… ma secondo te, in giro per l’Europa non ci sono almeno altri 100 terzini sinistri più forti di lui? non è questo il punto… il punto stà nella strategia che una società intende seguire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abatta68 - 2 mesi fa

    Sinisa ha commesso degli errori la passata stagione, ma non credo affatto che sia uno stupido. Noi spesso stiamo a criticare dichiarazioni che i giornali riportano, oppure determinati atteggiamenti, ma alla fine ne sappiamo ben poco di cosa succede in uno spogliatoio. Se stiamo ai fatti, la società ha scelto per Mhiajlovic e lo ha fatto per determinate caratteristiche sue e per il gioco che voleva mettere in atto e di questo non si può attribuire una colpa diretta al mister, semmai alla società, che però non è esente da colpe nel momento in cui allestisce un organico con dei limiti oggettivi nella caratura tecnica (vedi la difesa della scorsa stagione e il centrocampo con uomini ereditati dallo schema a 5 di Ventura e non più integrabili in quello a 2).
    Se la società sceglie un allenatore per raggiungere determinati obbiettivi (EL in due anni, ovvero quest’anno), deve metterlo in condizione attraverso le richieste che l’allenatore fà in termini di organico, non può essere che a gennaio si trovi a dichiarare “la rosa è incompleta… mi servono 3 giocatori… questa squadra andrebbe sostituita in 12-13 elementi…”
    In questo senso, sono più propenso a credere che la verità sia in tasca all’allenatore e che in tasca al presidente sia rimasto ben altro, ma che sia preparato a doverne impiegare almeno una parte, quantomeno per avere la controprova del lavoro di Sinisa e delle sue reali capacità. Pur con limiti anche evidenti, lo scorso anno abbiamo visto delle belle partite e un gioco divertente, con tanti goal, quindi vuol dire che un gioco lui lo ha dato… con degli interpreti migliori (e soprattutto con dei cambi di livello!) non vedo perchè non si possa fare meglio dei 54 punti dello scorso anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Sirrobert - 2 mesi fa

    Sinisa…..lascia perdere….di danni ne hai già fatti a sufficienza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Baveno granata - 2 mesi fa

      Chi l’ha voluto Sinisa?
      Non penso sia arrivato da solo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sirrobert - 2 mesi fa

        Dimostrazione che non tutte le ciambelle escono con il buco…. in questo caso, ma è un mio personale pensiero, il nostro Presidente ha commesso un errore ma sono certo che provvederà a rimediare!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

          eh eh eh sirrobert, anche li è 1 discorso di prezzo. Il mister appartiene ad una fascia di ingaggio plausibile per il presidente e, in tutta sincerità, non vedo in quella fascia molto meglio del mister anche se pure a me non è che mi faccia strabuzzare gli occhi…poi certo ci possono essere le scommesse che magari si rivelano le migliori…diciamo che abbiamo un mister che ci possiamo permettere economicamente, ne più ne meno, quelli che costano di più pretendono anche di più perché non vogliono perderci la faccia

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Sirrobert - 2 mesi fa

            Bravo, un buon discorso e di logica…ma penso, personalmente, che in quella fascia vi siano migliori allenatori… decisamente più tattici e strategici dove hanno visione e programmazione sul futuro della squadra…ma il tifoso granata vuole Arrembaggio, foga ecc ecc, senza molte volte comprendere che quello che conta sono piacevolezza del gioco, tattica, visione del gioco e sopratutto i punti in più a fine campionato.

            Mi piace Non mi piace
        2. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

          Ma sta storia dell arrembaggio a me ha sempre lasciato abbastanza perplesso, la foga non sempre basta da sola e qualche volta magari è meglio cercare di pareggiare piuttosto che rischiare di perdere, poi a me i sorgenti di ferro non è che mi facciano impazzire, se 1 ha leadership sa farsi seguire anche senza urlare, però da 1 punto di vista tattico non ho decisamente le competenze per contestare il mister, spero solo capisca che l anno scorso molte partite le ha perse lui e magari quest anno si corregga

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. Alberto Fava - 2 mesi fa

          Beh quanto a punti a fine campionato non mi pare che quello scorso sia stato così brutto.
          O mi sbaglio?
          Fiducia piena a Mihailovic finché sarà il nostro. Mister.
          Come pura a tutto lo staff ed alla squadra.
          SOSTEGNO non critiche sterili.
          Per favore !!!
          FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Alberto Fava - 2 mesi fa

            Pure sorry

            Mi piace Non mi piace
          2. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

            Sì Alberto per carità sostegno sempre però non è che ogni volta che si discute e si fanno delle critiche o si scambiano opinioni tra noi è un delitto o 1 mancanza di sostegno alla squadra. D altronde questo è 1 forum di discussione non è 1 luogo dove srotolare gli striscioni. Per cui ben vengano commenti, critiche, elogi tra noi. È anzi 1 modo per sentirci comunità granata, magari con idee diverse ma con il cuore dello stesso colore

            Mi piace Non mi piace
          3. lorywhite_8_850 - 2 mesi fa

            il problema non è il criticare o no, quanto il pessimismo continuo e l’odio perdurante nei confronti di tutto quello che è società e gestione della squadra, sono almeno sei anni che sento le stesse parole, prima era colpa di ventura, adesso di sinisa, domani sarà di qualcun altro, finchè il toro non comincerà ad incassare parecchio di più la nostra posizione sarà difficilmente modificabile e le critiche saranno sempre le stesse, si critica troppo spesso il lavoro che viene svolto ogni giorno solo perchè non si raggiungono ale posizioni in classifica, è ingiusto

            Mi piace Non mi piace
          4. Sirrobert - 2 mesi fa

            Non c’è la faccio a supportare Sinisa….. non cè la faccio…. cerco di autoconvircermi ma quando arriva a fine partita e lo sento parlare nei commenti, con quella saccenza e arroganza… dove è sempre colpa di qualcuno o di qualcosa…… non cè la faccio, è più forte di me…….
            Sinisa per me è come un tafano sul sedere del cavallo….

            Mi piace Non mi piace
          5. Sirrobert - 2 mesi fa

            Alberto available leggere i tuoi scritti è un piacere per la tua vera fede granata…. ma alcune volte è necessario prendere delle posizioni in base al proprio criterio… giusto o sbagliato che possa sembrare…. per cui accettare tutto supinamente alle volte non fa bene a nessuno…..
            Come sempre la moderazione ed il rispetto sono alla base di tutto…… e chiedo scusa se alcune volte il sottoscritto non è sufficientemente rispettoso verso il nostro Mister!

            Mi piace Non mi piace
          6. Alberto Fava - 2 mesi fa

            @Granat…..iere di Sardegna
            Sono d’accordo con te, questo è un forum di discussione dove ognuno ha diritto di parola e di replica, piaccia o meno è così.
            Ma a proposito degli striscioni , vorrei solo sommessamente farti presente che quelli che vedo qui dispiegati, sono per la maggior parte contro il Toro , meglio contro chi lo rappresenta legalmente e tecnicamente .
            Dimmi che non è così , e ritratterò subito quanto scritto sopra.
            Questo il motivo per cui da vecchio Tifoso ho invocato il sostegno , tutto qui.
            Un saluto dalla tessera 180 / 2017!del Toro Club di Sassari. :-)
            FVCG

            Mi piace Non mi piace
          7. Alberto Fava - 2 mesi fa

            @Sirrobert, forse , anzi sicuramente sono io che non mi spiego sufficientemente bene, e di questo mi scuso.
            Il Mister e’ il Tecnico del Toro, sia esso Gustavo o Sinisa per me rappresenta il Toro.
            Cairo e’ il Presidente attuale del Toro.
            Belotti, Moretti e tutti gli altri componenti della rosa sono i nostri Gladiatori che vanno in campo.
            Io sono uno di quelli che sventola il fazzoletto o la bandierina Granata.
            Questo è quanto e questi sono i ruoli .
            Non si tratta di “accettare supinamente”, ma ci cosa parliamo del Governo o del servizio di leva ( che tra l’altro manco esiste più ) ?
            Questa è una libera scelta, ma se ho scelto liberamente di tifare Toro, e poi mugugno, critico, mi faccio venire l’ansia per questo giocatore o per il ds che non mi garba o per il mister del momento che non reputo all’altezza……
            Beh allora c’è un problema, ma nella mia testa.
            O no ?
            Ciao
            FVCG

            Mi piace Non mi piace
  5. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

    Ma come? Non era già dello spartak? Io sto cazzo di calciomercato lo farei durare 10 giorni così facevano tutto in fretta, petrachi poteva andare in ferie e noi ci si spaccata le palle solo per 10 giorni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. skrunk - 2 mesi fa

      Concordo sulla durata del calciomercato…
      Sull’acquisto di M’baye Niang spero che non vada in porto, non discuto sul fatto che abbia del talento, peccato che abbia anche la tendenza a giocare da solo, tende a saltare uno o più avversari e a tirare in porta, da qualunque posizione, non vedendo o non volendo vedere compagni piazzati meglio di lui a cui passare la palla, e dei comportamenti dentro e fuori dal campo che ricordano quelli di quell’immunopirla di Balotelli… secondo me ne possiamo fare tranquillamente a meno…
      Non posso pronunciarmi su Kishna, non lo conosco… invece Darko Lazovic potrebbe essere un profilo interessante.
      Provare uno dei nostri giovani rimasti, no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. lorywhite_8_850 - 2 mesi fa

        parigini e aramu si stanno rivelando sempre di più due scommesse invincibili, probabilmente buoni x la serie b e nulla più, sono troppi anni che vengono bocciati…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy