Calciomercato Torino, Ljajic ora decide: l’entourage spinge per il Besiktas, lui…

Calciomercato Torino, Ljajic ora decide: l’entourage spinge per il Besiktas, lui…

Calciomercato / Dopo aver espresso ai tifosi granata la volontà di restare, ora il serbo dovrà prendere una posizione definitiva

di Nicolò Muggianu

Ljajic ora decide: riflessioni in corso riguardo il proprio futuro. Saranno due giorni di fuoco per l’attaccante del Torino. Le prossime 48 ore saranno le ultime a disposizione del fantasista serbo per prendere una decisione definitiva: rimanere sotto la Mole e accettare di non essere una primissima scelta nello scacchiere di Walter Mazzarri, oppure partire alla volta della Turchia dove ad attenderlo c’è sempre il Besiktas. Una situazione di non facile lettura: da un lato l’entourage che lo spinge verso Istanbul, mentre dall’altra la sua volontà che sembra essere quella di rimanere al Torino.

LE PAROLE – “Ljajic? È un giocatore che ho voluto fortemente, se dovessimo privarci di lui sarà solo perché è scontento“. Queste le parole con cui Urbano Cairo commentava appena due giorni fa la situazione riguardante il numero 10 granata. Dichiarazioni criptiche, che di fatto rimettevano il tutto in mano al giocatore stesso. Poi però, dopo un pomeriggio di affetto e allenamento al Filadelfia, le parole dello stesso Ljajic che abbandonando il centro sportivo si è intrattenuto così con i tanti tifosi che gli chiedevano a gran voce di restare in granata: “Io voglio restare, non dipende solo da me“. Dichiarazioni che fanno ben sperare i tifosi granata, ma che non allontanano l’interesse del Besiktas; che continua a corteggiare da molto vicino il giocatore.

BIVIO – A meno di due giorni dal gong finale intanto, l’entourage del giocatore sta provando a convincere Ljajic a prendere in considerazione l’offerta proveniente dalla Turchia; considerata vantaggiosa per il ragazzo sia dal punto di vista economico che sportivo. Considerato che, molto probabilmente, il serbo in granata non sarebbe un titolare fisso. Ora sia Ljajic che il Torino dovranno sedersi a un tavolo e analizzare insieme le loro priorità. Da un lato, in caso di permanenza, il serbo dovrà accettare di non essere una primissima scelta nello scacchiere di Mazzarri; in caso contrario dovrà comunicare di voler partire alla volta di una nuova avventura.

91 Commenta qui
  1. FVCG - 2 mesi fa

    Ljajic al Besiktas? Con che faccia, adesso che proprio il Besiktas ha eliminato il ‘suo’ Partizan dall’Europa League? Come direbbe Totò: “siamo uomini o caporali?”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mauro69 - 2 mesi fa

    Ramadani sta bluffando: non esiste uno straccio di accordo né col Besiktas né con nessun altro club.
    Vuole solo mettere alle strette il Torino per avere più soldi.
    Brutta razza sti procuratori…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PatSala58 - 2 mesi fa

      Come volevasi dimostare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. AppianoGranata - 2 mesi fa

    Immagino che le società sportive turche, a parte piccole quote di capitale finanziario mantenuto in valute estere, esercitino tutte le loro transazioni (tra cui il pagamento degli stipendi) in Lire Turche: mi chiedo come facciano, vista la clamorosa svalutazione degli ultimi 2 mesi, ad essere competitivi… Fossi in Adem mi farei più di una domanda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione2 - 2 mesi fa

      Assolutamente no. Uno dei problemi della Turchia è che le aziende turche sono indebitate in valute forti. Nessuno è così ingenuo da farsi pagare in try

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BIRILLO - 2 mesi fa

    Abbiamo il Roberto Baggio Bosniaco e lo facciamo andare via per volere di chi ? Ma in società, qualcuno ricorda lo sputtanam di aver perso Ciro x 500 mila euro di rinnovo ? Qui siamo al paradosso, il presidente questa volta ha fatto molto seppure in ritardo, qualche punto lo perderemo ad aspettare l’integrazione dei nuovi innesti.. ma santa pazienza, Adem è un giocatore di 26 anni che vale la Champions league ed è funzionale al nostro attacco.. Se troviamo il modo di tenerlo e curiamo meglio la mediana (Walter Mazzarri mi perdoni..) facendo crescere Rincon o aiutando il modulo con Meite… E allora !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 2 mesi fa

      Birilli, perdonami ma sei male informato. Immobile NON VOLEVA RIMANERE !!!!! Se Adem andrà via sarà ESCLUSIVAMENTE per volere di Ramadani, il suo procuratore. Non colpa di Cairo che lo vuole tenere, ne di Mazzarri, che lo vuole, ne di Adem che vuole restare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 2 mesi fa

      Birillo aggiungo che quando qualche sapientone scrive di Toro incapace di avere propria rete scout, farebbe bene a tacere. In questo caso, Ramadani, vuole guadagnare, quindi, se Cairo paga bene , altrimenti ciao Adem.Come pagare ? Un nuovo contratto ed voilà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granata - 2 mesi fa

      I 500mila€ non erano di ingaggio ma di saldo,pagati dalla Lazio, in aggiunta ai 9 mln€ concordati dal Toro col Siviglia per il riscatto. Gli spagnoli, chiedendo quei soldi in più, oltre a ridurre la minusvalenza riuscirono a tenere buoni rapporti col Toro. Se la Lazio non avesse alzato l’offerta non avrebbero fatto l’affare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 2 mesi fa

        Ok grazie per la spiegazione.. ritengo che volere sarebbe potere… Cioè sia Immobile prima che Adem ora… capisco e incasso… azz……

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 2 mesi fa

          Le società, tutte, sono ostaggio dei procuratori. O cambia sistema oppure ci si rassegna a questi tira e molla indecenti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. BIRILLO - 2 mesi fa

          non ti ho spolliciato down, anzi sei stato di aiuto a farci capire, grazie Granata. Ma le palle se va via Adem mi gireranno un bel pò comunque.. un abbraccio , ciao

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. Granata - 2 mesi fa

          @Birillo, dei pollici me ne frego. Non ho pensato a te. Rifletto da me e credo che qui si debba discutere civilmente. I pollici sono il mezzo per chi non sa argomentare di dire la propria. Un controsenso. Dovrebbero eliminarli.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BIRILLO - 2 mesi fa

            Condivido, in genere me ne frego e scrivo quel che mi passa per la testa pensando al bene del Toro.. non so se possiamo influire sulle scelte scrivendo una cosa o l’altra, boh. In ogni caso credo sia giusto farsi sentire, sarà pure un gioco ma questa passione è educativa e ritengo sia di esempio per i giovani. Sarò un illuso di questi tempi dove il denaro detta legge… Ciao !

            Mi piace Non mi piace
        4. Granata - 2 mesi fa

          @Birillo ti faccio una domanda, risponditi da solo, tu hai un azienda con un fatturato di quasi 100mln€ , per le tue scelte ti faresti influenzare da quanto si scrive sul web ? Ti saluto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BIRILLO - 2 mesi fa

            Domanda difficile…. o forse no se avessi comprato la società per passione e basta… Cairo ha comprato a niente ed è stato bravo a fare anche utile.. Non posso denigrare il suo operato, non è la famiglia Agnelli e si comporta con equilibrio per non buttare tutto all’aria. Sbaglia nella comunicazione. Quello si. Ma se lo abbiamo strattonato in passato era perchè sapevamo che poteva reinvestire e tirare su una squadra vincente. Investa 5 nella struttura e 5 rinnovando il management. Chi lo circonda, non vale le ambizioni. Ciao, Notte

            Mi piace Non mi piace
      2. A.C.Torino - 2 mesi fa

        Le cifre pubblicate e che si possono leggere ancora adesso con una semplice ricerca su internet sono diverse da quelle che hai indicato. Immobile torno’ al Torino in prestito oneroso di 850k e 10M di diritto di riscatto, cifra che era circa quanto il Siviglia doveva di riscatto obbligatorio al Borussia. Alla fine ando’ alla Lazio per 9M oltre a 500k di bonus, quindi semmai ad una cifra leggermente inferiore rispetto al riscatto concordato con il Torino; Torino che da quanto scrissero i giornali presento’ invece una offerta al Siviglia decisamente inferiore a quella di riscatto. Immobile aveva un ingaggio di 2M, il Torino quell’ingaggio non intendeva corrisponderlo ed il giocatore ando’ alla Lazio a guadagnare proprio quei 2M che gia’ prendeva al Borussia prima ed al Siviglia poi. Chiaro che se Immobile aveva un ingaggio da 2M ed il Torino ne offri’ uno decisamente inferiore e’ altamente probabile che il giocatore non volesse rimanere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 2 mesi fa

          Senza accorgersene hai confermato quando scritto da me. Il Toro ,alla fine anziché 10 e rotti si accordo per 9 . Non se ne fece nulla perché Ciro volle andare via. A quel punto il Siviglia pretese 10 la Lazio offrì la via di mezzo fra il Toro è quanto chiesto cioè 9,450. Ok ?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. A.C.Torino - 2 mesi fa

            Senza voler fare polemiche io non ho confermato proprio nulla di quello che hai scritto, semmai proprio il contrario. Il Torino da quello che e’ stato scritto non si accordo’ proprio per niente con il Siviglia ma anzi ne offri’ molti meno dei 10M del riscatto e Petrachi se ne usci’ che Immobile non era convinto di restare. La realta’ dei fatti e’ che il problema non era il Siviglia ma l’ingaggio del giocatore che infatti ando’ alla Lazio a guadagnare quei 2M che il Torino non era disposto a pagare.

            Mi piace Non mi piace
          2. A.C.Torino - 2 mesi fa

            Giusto per rammentare quello che venne scritto all’epoca, sui giornali si parlo’ di una offerta iniziale del Torino al Siviglia di 6M salita poi a 7,5M ed un ingaggio proposto al giocatore di 1,2M poi salito a 1,5M. Visti i numeri mi pare chiaro perche’ Immobile ando’ alla Lazio.

            Mi piace Non mi piace
  5. Rossotoro - 2 mesi fa

    Per me se ne può anche andare. In Turchia lo aspetta soldi e fama perché giocherà titolare. Lui questo lo sa e giocherá svogliato si resterà al toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carlao - 2 mesi fa

      Tu si che non ci hai capito una Se va.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. BIRILLO - 2 mesi fa

    Adem il Toro e noi granata siamo la tua famiglia resta e vinciamo insieme !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. AppianoGranata - 2 mesi fa

    Dipendesse da me gli rinnoverei oggi stesso il contratto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. gianTORO - 2 mesi fa

    Nonostante Adem sia musulmano…io in questo periodo starei lontano dalla turchia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. SiculoGranataSempre - 2 mesi fa

    65 presenze 18 gol ma 24 ripeto 24 assist. Significa che circa 2 volte su 3 (66%) di quando è in campo fa gol o lo fa fare. Sono numeri notevoli mi sembra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 1312 - 2 mesi fa

      Calcolando anche il non completo impiego, spesso è subentrato a partita in corso, dunque sarei curioso di rapportare i minuti giocati ai goal e agli assist. A volte mi chiedo se i numeri li seguiamo solo noi e la società usa il pallottoliere rotto. Su questo non condivido se dovessero farlo partire. Oltretutto, se prima gli si poteva affibbiare l’etichetta di rompi coglioni e dello svogliato, adesso non è più tale e lo sta dimostrando stando zitto e lavorando. Perché bisogna sempre fare pagare gli errori del passato? Mi pare che nessuno sia esente dallo sbagliare ed ha soli 26 anni, direi che è un pò troppo inquisitorio questo atteggiamento. Venderlo è da pazzi. Imho!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Carlao - 2 mesi fa

        D’accordissimo con te, di sicuro paga vecchi errori di gioventù.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. renzo1940 - 2 mesi fa

    Ljajic lo terrei sempre perché è l’unico che sa inventare qualcosa e mette la palla dove vuole lui. se vuole rimanere non vedo perché deve essere ceduto ad ogni costo solo per recuperare qualche eoro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ALEgranataALE - 2 mesi fa

    A quella cifra me lo tengo stretto . A mazzarri però chi sa giocare a calcio non piace

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      Infatti Meité, Ola Aina, Soriano, Izzo, N’Koulou, Moretti, Sirigu, Belotti, Falque, sono tutti giocatori che non sanno giocare a calcio, e Mazzarri li schiera proprio per questo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Carlao - 2 mesi fa

        Un attaccante è mezzo…Belotti è Iago.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. fabio.tesei6_765 - 2 mesi fa

    Se fosse mio figlio non lo mando in Turchia. E se mazzarri è un buon padre lo deve convince a non partire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Serafino - 2 mesi fa

      MA LO VOLETE CAPIRE CHE A MAZZARI DI LJAJIC NON GLE NE FREGA NIENTE- MI SA CHE QUESTO ALLENATORE SIA UNA TESTA DI C. TOSCANACCIO CHE NON GLI FAI CAMBIARE IDEA PER NIENTE. NE VEDREMO DELLE BELLE CON QUESTO QUI- PARLATENE CON I TIFOSI DI SAMP. INTER E SENTIRETE COME LA PENSANO-

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-11866560 - 2 mesi fa

    È senza dubbio bravissimo coi piedi, come visione di gioco e come tiratore. Però ricordatevi che da novembre a febbraio è inguardabile, gira per il campo mandando a quel paese i compagni. E si presenta ubriaco agli allenamenti. Non è certo un professionista serio. Dieci anni fa gli ultras menavano di Michele perché non si allenava….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALEgranataALE - 2 mesi fa

      AHAhHahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Aletoro - 2 mesi fa

      io ste cosa non le so. Peró fra liajic e di michele….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. CHC Bull - 2 mesi fa

    Come diceva Johan Cruijff: I soldi devono stare in campo, non in panchina.
    Credo sia il sentimento che al momento – anche se per interessi diversi – accomuna sia Cairo che Ljajic.
    Noi tifosi viviamo di altro e per questo fatichiamo a capire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Scifo7 - 2 mesi fa

    Se stasera il Besiktas si qualific Adem parte. Bisogna tifare Partizan.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. daunavitagranata51 - 2 mesi fa

    ???????????????????????????????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. daunavitagranata51 - 2 mesi fa

    RESTA FACCI GODERE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. daunavitagranata51 - 2 mesi fa

    io continuo ad incrociare le dita per una permanenza di Ljajic al TORO, LE SUE GENIALITÀ ED ESTRO METTERANNO MAZZARRI IN IN DIFFICOLTÀ

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. prawn - 2 mesi fa

    Che ansia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. user-14003131 - 2 mesi fa

    Resta con noi… li turchi so brutta gente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Toro71 - 2 mesi fa

    Perlomeno venderlo a non meno di 15 milioni di euro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13984311 - 2 mesi fa

    È un talento ma incostante ed è un pianta casini. Visto che non può essere un titolare fisso, meglio per lo spogliatoio che cambi aria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 2 mesi fa

      Scusa ma tu frequenti lo spogliatoio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata69 - 2 mesi fa

        No ,ma crede a tutte le cazzate che legge

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. unasolafede - 2 mesi fa

    Nei gobbi si siede in panca un certo Dybala. Se va via vuol dire che mette il denaro davanti a carriera e scelte di vita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iugen - 2 mesi fa

      Non è solo una questione di soldi, è anche voglia di giocare e sentirsi importante per la squadra. Secondo me Mazzarri non l’ha mai visto di buon occhio e questo potrebbe influire

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Aletoro - 2 mesi fa

        su cosa ti basi? io vedo che gioca, pure quando, a detta di Marrazzi, é al 50%. E se Mazzarri lo mette dentro quando sta perdendo 2-1 de Milano sapendo che é al 50% come fai a dire che non lo vedrá quando sara (comprensibilmente) al 100%?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. user-13797744 - 2 mesi fa

    Non sapendo come gestire i fuoriclasse Mazzarri decide .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata in America - 2 mesi fa

      Ma Mazzari non ha già gestito fuoriclasse la livello di Cavani e Hamšík?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

    L’Entourage è una malattia pericolosa. Meglio stare alla larga.
    Ancora una trentina di ore e tutto sarà concluso.
    Poi i giornalisti potranno con profitto iniziare a pensare alla finestra invernale 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. lipsiagranata - 2 mesi fa

    Io spero che vada via…è sempre stato una testa calda e una prima donna…è Lazzari Mazzarri vuole una rosa corta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lipsiagranata - 2 mesi fa

      …e Mazzarri vuole una rosa corta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione2 - 2 mesi fa

        Ma se Mazzarri vuole una rosa corta, perchè gli hanno preso altri attaccanti? Perchè se si seguono le indicazioni di Mazzarri, o non si dovevano comprare o altrimenti si sarebbe dovuto vendere, piacendo o no al giocatore…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Carlin - 2 mesi fa

          Penso che Mazzarri sia l’unico allenatore che vuole la rosa corta,questo la dice tutta!!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. lipsiagranata - 2 mesi fa

          E infatti ora si vende… in ritardo come sempre…a me Adem piace come giocatore, ma posso immaginarmi che, da allenatore, sia difficile da gestire… è allora forse è meglio per tutti se si trova un’altra squadra…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Torinogranata60 - 2 mesi fa

    Mi auguro per Mazzarri che Adem non venga ceduto.
    Da subito Mazzarri lo ha messo fuori squadra salvo farlo entrare quando il suo posto iniziava a vacillare sotto la spinta di noi tifosi.
    Ancora adesso contro l Inter lo ha fatto entrare ed abbiamo pareggiato.
    Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sterry - 2 mesi fa

      Non e’ stao Mazzarri a mettere Ljaic fuori squadra; era gia in tribuna con Miha;

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    La felicità di Ljiajc dipende dalle sue scelte e non dai miei auguri. Il “raiolismo” ha prodotto danni consistenti a Società e Calciatori e troppi squali si sono avventati su ingenue prede. Certamente i soldi sono un grande lenitivo per le sofferenze dei “Campioni”. Quelle, purtroppo, sono riservate a noi tifosi. Amen.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

    L’impressione è che sia il suo procuratore che Cairo preferiscano vada via per questioni di denaro, mentre lui e probabilmente la sua bella fidanzata vorrebbero restare a Torino.
    Mazzarri lo vorrebbe ma non titolare fisso.
    Praticamente abbiamo il 50% di possibilità che resti e altrettanto che vada via.
    Prevedo che domani sera lo sapremo..finalmente..
    Fossi in lui aspetterei almeno gennaio per decidere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 2 mesi fa

      È una impressione tutta tua. La mia è diversa per quanto riguarda Cairo. Ha acquistato Zaza prima di dare via Niang che sulla carta , solo sulla carta, copre lo stesso ruolo. Quasi sicuramente darà via Niang solo in prestito con diritto. Poteva benissimo vincere un altro scudetto del bilancio con altre cessioni e non l’ha fatto. Il procuratore vive di spostamenti quindi aspettiamo di vedere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luke90 - 2 mesi fa

        Sono d’accordo.. poi, sai, io,mi fido poco delle dichiarazioni. Lo scorso anno Adem in una intervista gli chiesero cosa pensava della faccenda Belotti/Milan e lui disse che Belotti avrebbe fatto bene ad andare perché un giocatore deve pensare a se stesso e alla propria carriera … e non dico abbia torto…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 2 mesi fa

          Giusto, proprio perché deve pensare alla carriera sa bene che in Turchia il campionato è inferiore e meno visibile. Personalmente andrei la dopo i 32 anni

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

        Certo, è un mio parere, io non esprimo sentenze qui. Solo punti di vista.
        E non stavo criticando Cairo, se Ljaijc non gioca è comprensibile voglia cederlo per far cassa.
        Critico Cairo quando in passato non ha voluto far nulla per migliorare la rosa quando serviva davvero poco, ma non quest’anno. Al momento sono soddisfatto della campagna acquisti e anche delle cessioni.
        Mi spiace solo che Edera non giocherà quasi mai e se Ljaijc andrà via perderemo in qualità. Ma anche lui ci rimetterebbe sportivamente (a soldi credo di no)
        Tutto ciò, secondo me. ..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Aletoro - 2 mesi fa

        ok peró Cairo dice che dipende da lui, lui dice che dipende de Cairo…qui gatta ci cova…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luke90 - 2 mesi fa

      Per me non è Cairo a spingere .. non credo che, adesso, interessi più di tanto… va da se che non conviene (ma questo vale per tutti) tenere “soldi” fermi. Quindi bene Niang via, che è fuori progetto.
      Il passivo del Toro è accettabilissimo per quest’anno… il problema lo avremo il prossimo con tutti i possibili riscatti e gli eventuali acquisti… ma Cairo sa benissimo di avere una rosa molto appetibile e, salvo imprevisti, non farà fatica a piazzare i pezzi pregiati se ne avesse la necessità.
      No… il problema non è adesso ma lo sarà il prossimo anno se dovessimo fallire il piazzamento in EL. Quindi se Adem vuole restare… resterà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

        Condivido il tuo pensiero.
        La resa dei conti è prevista il prossimo anno. Sperando che in caso di qualificazione in EL non indebolisca la squadra. Se invece fallissimo è anche comprensibile che qualcuno andrà via
        . Ma ripeto, purché non faccia come l’anno che andammo in El, perdendo Cerci e immobile praticamente senza rinforzarci.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granata - 2 mesi fa

      @Daniele, il tuo parere lo rispetto, ci mancherebbe. Non faccio come alcuni che se la pensi diversamente da loro ti insultano dicendo accontentista, cerebroleso, servo, e cose peggiori. Si può e si deve criticare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. rza78 - 2 mesi fa

    Fratello Siculo è esattamente come dici tu…mazzarri il segnale l’ha già dato bello chiaro facendo entrare ljiaic contro l’inter (nonostante pare che zaza sia in forma). non gli garantisce il posto da titolare (ed è pure giusto così, considerata l’abbondanza e la qualità nel reparto) ma sarebbe ben contento di utilizzarlo quando serve (a mio parere tra l’altro rende meglio subentrando a partita in corso trattandosi di giocatore che non garantisce intensità per più di 50-60 min). le dichiarazioni di cairo sono altrettanto chiare (e devo dire purtroppo comprensibili):è il presidente a spingere per la cessione per rientrare in parte dal passivo di mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SiculoGranataSempre - 2 mesi fa

      Ciao Fra… Mi sembra chiaro, se Ljajic fosse disponibile al turn over nn vedo perché Mazzarri se ne dovrebbe privare. E come dice qualcuno il campionato è lungo, ci sono gli infortuni, la nazionale etc. Se il serbo resta abbiamo la garanzia di 4 attacanti di livello e di esperienza. Edera ancora nn lo è. Ciao e FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Marco Toro - 2 mesi fa

    Nel calcio risulta fondamentale avere almeno un centrocampista che faccia girare la squadra, che dia i tempi alla manovra, che abbia il coraggio e la tecnica per andarsi a prendere la palla dai compagni e la faccia girare o mandi in porta gli attaccanti con un passaggio in profondità, (a meno che la squadra gioca a memoria, in tal caso si può fare a meno di chiunque) poco importa se questo centrocampista giochi da regista davanti alla difesa o da trequartista dietro gli attaccanti. Purtroppo da noi Soriano è fuori forma e Baselli ormai è chiaro che non ha quelle caratteristiche quindi da noi attualmente l’unico che può adempiere a questo compito è Ljiaic. Perderlo sarebbe un eresia. Fino a quando questo Toro non imparerà a giocare a memoria con i dettami tattici di Mazzarri Ljiaic sarà fondamentale per far girare questa squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

    Giuro che domani a mezzanotte stappo una bottiglia di champagne! Il calciomercato sarà finalmente concluso. Quest’anno mi ha veramente distrutto, mentalmente e fisicamente. Non seguirlo giorno per giorno, alle volte ora per ora, è quasi impossibile ed io arrivo puntualmente alla scadenza completamente privo di ogni energia.
    Su Adem voglio dire solo una cosa: di chiunque sarà la colpa, o la volontà, se andrà via per noi saranno sacrosantissimi cazzi amari. Dobbiamo tenerlo facendo ogni sforzo possibile, senza se e senza ma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    L’entourage spinge perché ha interesse a guadagnare nell’operazione (ricco ingaggio turco). Abbiamo già visto spericolati interventi di agenti e procuratori (Giaccherini) che hanno influenzato le scelte dei loro assistiti. Se così fosse auguriamo ad Adem la stessa felicità che prova Giaccherini al Chievo (con tutto il rispetto).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 2 mesi fa

      “Se così fosse auguriamo ad Adem la stessa felicità che prova Giaccherini al Chievo (con tutto il rispetto)”. Godi delle sfortune altrui? Gli auguri bisogna farli a quelli come te…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sandro - 2 mesi fa

        Eh si,Giaccherini è proprio caduto in disgrazia povero. Lo stavo giusto pensando stamattina sulla mia utilitaria mentre mi recavo a lavoro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. GlennGould - 2 mesi fa

          Economicamente no di certo, la sua carriera si, senza dubbio. Con noi si è comportato male, è passato in due anni dalla nazionale all’anonimo Chievo Verona, squadra dal bacino d’utenza ampio quanto una squadra di bassa lega pro. Amen.
          In generale, questo mercato è durato quasi 4 mesi. Decisamente troppi. Che domani finisca, perche’ a me ha proprio rotto le scatole.
          Poi, se finira’ con Liaijc al toro, meglio ancora.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. prawn - 2 mesi fa

    Ma che è l’entourage?
    Ma per favore, il suo agente?

    Adem resta dai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ProfondoGranata - 2 mesi fa

      Certo che l’agente spinge, così guadagna sulla transazione…
      Adem resta. Via Niang c’è più spazio per te, e potrebbe andare in prestito anche Edera…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Junior - 2 mesi fa

    Visto che è partito Niang, fossi in lui aspetterei gennaio per decidere. Gli equilibri tra gli attaccanti cambiano, ci possono essere anche infortuni e tutti sono in gioco. Spero rimanga. Per noi è una risorsa e lo ha dimostrato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. SiculoGranataSempre - 2 mesi fa

    Mazzarri ha sempre detto due cose: di volere 4 attacanti in rosa e che Ljajic è un attaccante. Ora che va via Niang ne restano 5 compreso Edera. Io sospetto che a WM possa andare bene anche così con questi 5 ma sorgono 2 problemi. Ljajic che deve accettare turn over e la società che deve fare cassa perché ha speso parecchio. Ed è quindi per questo che Cairo non chiude la porta d’uscita. Vorrebbe venderlo ma non vuole dirlo perché sa che i tifosi non la prenderebbero bene. E spera che sia il giocatore a fare la scelta. Perché se un calciatore accetta le scelte del Mister non capisco perché il Mister dovrebbe privarsi di un giocatore così. Unica spiegazione della faccenda che mi do.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kaimano - 2 mesi fa

      Se devo scegliere tra Edera e Adem mi tengo tutta la vita Adem. Edera posso parcheggiarlo 1 anno in B o all’estero, sperando in una sua maturazione. Adem è un altro pianeta e soprattutto è l’unico fantasista che abbiamo!!! Edera, che ritengo buono quanto Parigini assomiglia a Fuser…ricordate ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. puliciclino - 2 mesi fa

    Andiamo Adem!! Un “plebiscito di tifosi del Toro” vuole che tu rimanga…non ti era mai successo dovunque tu hai giocato in precedenza! Quando ti ricapita?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Granata - 2 mesi fa

    L’entourage lo spinge ? E la stampa cosa fa ? Conta il suo parere ma anche quello della compagna che sembra non gradire quella destinazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. user-13658280 - 2 mesi fa

    andate a rivedere le immagini in questi due anni di quanti gol fatti su corner e punizioni tirate da lui, senza contare i gol e gli assist fatti…se va via x l europa non ci lottiamo neanke, prevedo la tempesta su mazzarri ke non lo ha valorizzato un po di piu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Granata69 - 2 mesi fa

    Ci vuole tanta fantasia a non considerare Adem un titolare e comunque pure lui deve farsi entrare in testa che per giocare titolare inamovibile l’unica soluzione è andare in una squadra di bassa caratura.
    Non vale solo per lui,ma per chiunque. Nessun allenatore può garantire il posto a un giocatore se ha valide alte…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-14003131 - 2 mesi fa

      Concordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-13998313 - 2 mesi fa

      Hai ragione ma sono molte di più le partite in cui è stato schierato titolare e abbiamo giocato uno in meno perché era totalmente assente. Il suo problema è la continuità e la dedizione continua al lavoro ed al sacrificio perché le qualità tecniche sono indubbie. In questo calcio conta più la preparazione e la professionalità rispetto a tutto il resto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. granata - 2 mesi fa

        Sono molte di più le partite che ci ha fatto vincere tra gol assist e azioni da gol iniziate da lui

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy