Calciomercato Torino, ostacolo per Grassi: la SPAL pensa al riscatto

Calciomercato Torino, ostacolo per Grassi: la SPAL pensa al riscatto

In entrata / Il giocatore della SPAL potrebbe essere riscattato dal club ferrarese e controriscattato da quello partenopeo: e il Toro…

di Gualtiero Lasala,

Il Torino sta valutando le possibilità di trovare un centrocampista per rinforzare il reparto: tra i nomi fatti, c’è anche quello di Alberto Grassi, mediano che ha messo in mostra le sue qualità con la SPAL nell’ultimo campionato disputato. La società granata ha cominciato ad informarsi per l’acquisto del classe 1995, constatando che la situazione è imbrigliata tra la SPAL e il Napoli, che si contendono il cartellino del giocatore.

NAPOLI-SPAL – La situazione attuale di Grassi è complicata. Il mediano è di proprietà del Napoli, con la SPAL che ha il diritto di riscatto sul giocatore fissato intorno agli 8 milioni di euro, con la società partenopea che detiene il diritto di controriscatto. In questo momento deve sciogliersi questa situazione, affinché il Torino possa vederci chiaro e decidere se poter andare all’attacco per Grassi. La SPAL ha intenzione di riscattare il giocatore, e questo passaggio non va a vantaggio della società granata: il prezzo del giocatore andrebbe necessariamente a salire e il Toro potrebbe decidere quindi di accantonare la pista. Ciò che farebbe ancor di più allontanare il Toro da Grassi sarebbe un eventuale controriscatto del Napoli, che impennerebbe ancor di più il valore del giocatore.

Calciomercato Torino, stretta finale per Bruno Peres

ATTESA – Per questo il Torino, al momento, è in una situazione di attesa, ma continua a guardarsi intorno per avere uno spettro più ampio sulla situazione centrocampisti. Dopo la risoluzione della situazione legata a Grassi, i granata potranno capire se il colpo sia plausibile o meno: il centrocampista continua a piacere al Torino, che rimane alla finestra ad osservare gli sviluppi, tenendo sotto controllo altre piste come quelle di Pereyra e Barkok, considerando anche che la Sampdoria ha cominciato ad interessarsi al profile del giocatore spallino e potrebbe esserci quindi una concorrenza genovese.

15 Commenta qui
  1. carlo - 1 mese fa

    Hic, non ho parole….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. carlo - 1 mese fa

    ragazzi, vi amo per quello che avete fatto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 1 mese fa

    @granitadentro e’ venuto a mettere il muso di qua. ma ha solo un meno da usare, quei suoi superpoteri lo lasciano quando si allontana dal suo sito….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giankjc - 1 mese fa

    Battiamo sempre piste false. Petracchio è tornato dalla vacanza a Copa Cabana?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 1 mese fa

      Si, ma non ha trombato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 1 mese fa

        ciao Vanni, benvenuto!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. carlo - 1 mese fa

        vi amo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vanni - 1 mese fa

      Si ma non si e’ sollazzato. L’altra parola qui non la passano. Cos’e’ un sito di un convento?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giankjc - 1 mese fa

        Pensa quando inizieremo con la storia di Slobo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. carlo - 1 mese fa

      vi amo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13685686 - 1 mese fa

    Giocatore inutile magari discreto tecnicamente ma molto leggero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jimmy - 1 mese fa

      Si infatti, mi ricorda un po’ Baselli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13782778 - 1 mese fa

    Se il mister ritiene importante grassi come giocatore… La pista non è complicata basta andare a Ferrara con 9mln….tanto braccino corto nel suo portafoglio ha oltre 40mln

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ALESSANDRO 69 - 1 mese fa

    Ma sempre sulle situazioni complicate bisogna buttarsi…..????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 1 mese fa

      Le uniche situazioni in cui possiamo agire sono quelle in cui nessuna squadra di A abbia interesse per quel giocatore. E parlano di EL

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy