Calciomercato Torino, la Spal cederà Lazzari: “Nel 2019 difficile trattenerlo”

Calciomercato Torino, la Spal cederà Lazzari: “Nel 2019 difficile trattenerlo”

In entrata / Il laterale piace al Torino. Fino a giugno resterà a Ferrara, poi finirà sul mercato: ma c’è tanta concorrenza

di Redazione tvvarna

Manuel Lazzari finirà sul mercato. E ne sarà uno dei pezzi pregiati. L’esterno della Spal di Sempici, 24 anni, è emerso l’anno scorso come uno dei laterali più pregiati del campionato italiano e si sta confermando in questa stagione, conquistando anche la prima chiamata della nazionale di Roberto Mancini. Nell’ultima estate la decisione è stata quella di rimanere a Ferrara, ci resterà sino alla prossima estate, visto che la società estense non vuole indebolirsi a stagione in corso. Ma l’anno prossimo, Lazzari sarà sul mercato. Piace al Torino, non c’è dubbio. Il presidente Cairo ha recentemente smentito le indiscrezioni secondo cui esista una sorta di prelazione a favore della società granata, ma ha ammesso il suo gradimento. Altrettanto vero è che il Torino ha ottimi rapporti mercatari con la Spal: nell’ultima sessione, ben tre giocatori – Milinkovic-Savic, Bonifazi e Valdifiori – sono finiti a Ferrara, due in prestito.

CONCORRENZA – Ma da qui a dire che il giocatore vestirà il granata, ce ne passa. Innanzitutto sul giocatore ci sono gli sguardi di tanti club italiani ed esteri, alcuni dei quali con potenzialità di spesa maggiore rispetto al Torino. “Piace a molti grandi club, tra cui il Napoli”, ha confessato il suo procuratore, Augusto Carpeggiani. Inoltre, la Spal valuta il giocatore circa 20 milioni. “Il prezzo non lo abbiamo fissato, me lo suggerirà all’orecchio il direttore sportivo Vagnati – ha raccontato oggi a Sky Sport il presidente della Spal, Walter Mattioli – “Le voci di mercato su di lui non mi danno fastidio, anzi, mi fa piacere per il ragazzo. Veniva dalla D, è venuto prima alla Giacomense, poi alla Spal. Mi fa piacere per lui, significa che ha fatto grandi progressi. Quest’anno abbiamo fatto di tutto per trattenerlo a Ferrara, il prossimo anno sarà più difficile. Sono arrivati gli interessamenti giusti di squadre importanti. E a questo punto per via della sua carriera non posso trattenerlo “. Lazzari, insomma, si prepara a confermarsi in questa stagione per poi fare il salto di qualità l’anno prossimo. Anche il Torino, che lo segue da tempo, potrebbe iscriversi alla corsa. Ma ci sarà da sgomitare.

9 Commenta qui
  1. Granata - 2 mesi fa

    V E N T I M I L I O N I D I E U R O ????….hahahahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Non sono sicuro che il Toro sia veramente interessato a lui.
    Dipenderà dalla crescita di Berenguer e Ola Aina. Poi sarebbe utile avere almeno un terzino mancino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rogozin - 2 mesi fa

    Tutti sappiamo che il 25/12 è Natale. Così come sappiamo che queste sono chiacchiere che servono per gli inserzionisti e per riempire i vuoti in attesa del campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cecio - 2 mesi fa

    Già se ne parla troppo, quindi lo piglierà qualcun’altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      Dici?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. roplo - 2 mesi fa

    gia iniziamo con ste notizie….siamo solo a ottobre 2018 abbiamo fatto 8 partite e già si parla di mercato ….che noia!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13721612 - 2 mesi fa

    alla fine arriverà Gnun

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      Il nipote di Pgor, figlio di Zor?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

    Chi sa se arriverà prima lui o prima Candreva. Forse Donsah che se dovesse rispondere al telefono potrebbe bruciare tutti allo sprint.
    Venghino signori…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy