Calciomercato Torino, il tabellone definitivo: Ansaldi l’ultimo colpo

Calciomercato Torino, il tabellone definitivo: Ansaldi l’ultimo colpo

Trattative / I giochi sono chiusi: ecco il recap dei movimenti granata

33 commenti

ANSALDI PER ZAPPACOSTA

Si è chiuso il calciomercato del Torino, e lo ha fatto con i botti: primo fra tutti, la cessione di Davide Zappacosta per 25 milioni di euro al Chelsea, un’operazione sviluppatasi nelle ultime ore e che ha lasciato ai granata poco spazio per muoversi. Per questo, Petrachi e Cairo hanno virato con decisione su Cristian Ansaldi, terzino argentino dell’Inter che è arrivato per sostituire l’ex Atalanta.

33 commenti

33 commenti

  1. Como Granata - 3 mesi fa

    Io NON capisco tutti quei “Fratelli” granata che continuano a criticare negativamente le mosse di mercato fatte da “Petrachi”. Quando il Toro vinceva l’ultimo scudetto avevo i pantaloncini corti e andavo all’asilo…il mio “Toro” di cui andavo fiero … risale alla presidenza “Rossi” di Junior e compagni, per finire con quello del mitico “Mondonico” della finale di Amsterdam e Coppa Italia delle “Notti Romane”…
    Obbiettivamente ad oggi non ricordo “Presidenze” che abbiano fatto meglio o tentato di fare meglio…di quello che sta facendo attualmente questa societa’.
    Molti Ladri e servi della “GOBBA”…quelli si ne ho visti!!!
    I tempi sono cambiati sia nel calcio,nella cultura ,che nelle curve…
    Come non ci sono piu’ quei tempi passati…
    Bisogna essere fieri di quello che stanno facendo qua a Torino, ridare spolvero ad una squadra che possa prima o poi ritornare ai vecchi fasti! Vicere qualcosa di importante e’ il sogno di tutti…ma non dimentichiamoci che allo stadio ad abbonarci siamo ancora in “Troppo” pochi e che con i fatturati che facciamo non si puo’pretendere di lottare fino all’ultima giornata per un piazzamento “Champion League”.
    Ripeto, ne ho visti tanti di presidenti “FUFA”…quindi teniamoci stretto questo fino a quando non arrivera’ qualche “Super Petroliere”…
    E smettiamola di non esser mai contenti…per una buona volta!
    A 30 Milioni…il buon “Zappa”…l’avrei portato in spalla a Londra da solo…
    Un caloroso abbraccio a tutti i “MALATI” di Toro come me!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PadovaGranata_dal73 - 3 mesi fa

    Al netto della cessione di Zappacosta (che secondo me non vale un De Silvestri in forma) quest’anno il Toro é una signora squadra! Mi aspetto un gran campionato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. JoeBaker - 3 mesi fa

    Torno a fare l’abbonamento!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. joe69 - 3 mesi fa

    E comunque diciamocela tutta la vendita di Zappacosta a quasi 30 milioni è un capolavoro al pari dei 25 per quella pippa di Maksimovic , vi rammento che il Milan ha speso 20 milioni per Conti che se permettete vale 10 Zappacosta…
    E non dimentichiamoci che era diventato titolare per l’infortunio e successivo calo di forma di De silvestri che per quanto mi riguarda non sarà il top a spingere ma in fase difensiva è uno dei migliori terzini destri Italiani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Jerry - 3 mesi fa

    Cairo ha avuto ben trenta milioni di buoni motivi per vendere è Zappacoata ben 2,5 milioni per 4 anni per accettare.. Ansaldi è stato il meglio che si poteva reperire a 10 ore dalla fine del mercato. Un mercato che avrà nel campo il suo giudice supremo. Io personalmente non vedo un brutto Toro,anzi abbiamo un giusto mix di giovani e gente di esperienza, è abbiamo un attacco fortissimo che ha in Belotti la sua punta di diamante. Un centrocampo che con Rincon ha acquistato di personalità. A me questo Toro non dispiace, anzi………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 3 mesi fa

      A parte Barreca, Belotti e Niang non vedo altri giovani titolari..a no scusa, Barreca è il secondo di Molinaro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. joe69 - 3 mesi fa

    Su Ansaldi sbagliate se pensate che sia un terzino SX adattato a DX , è esattamente il contrario , 2 anni fà al Genoa fù il miglior terzino destro del campionato poi è andato all Inter che come al solito di terzini non capiscono una cippa e lo mettevano a sinistra perchè evidentemente non volevano togliere d’Ambrosio ( manco fosse Cafù… )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Prkrebel - 3 mesi fa

      L’inter ha l’innata capacità di riuscire a bruciare i giocatori buoni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Spoken - 3 mesi fa

      Infatti, aggiungo anche due considerazioni sullo stato di rotto e vecchio che gli viene attribuito. Il 20 settembre compie 31 anni per quanto riguarda lo stato infortuni ecco lo storico dello scorso anno:

      16/17 Infortunio agli adduttori 20/apr/2017 31/mag/2017 41 giorni 6 partite perse
      16/17 Infortunio al legamento collaterale mediale 10/ago/2016 10/set/2016 31 giorni 2 partite perse

      Il primo infortunio gli ha condizionato tutta la preparazione estiva cosa che unita alla sciagurata stagione Inter da almeno qualche attenuante al giocatore.

      Giocatore di piede destro naturale quindi giusto per il ruolo di terzino destro.

      Questo non vuol dire la società ha fatto bene a chiudere questa operazione ma almeno nel bilancio mettiamo il giusto valore e stato del giocatore, tra l’altro curriculum di tutto rispetto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Jerry - 3 mesi fa

        Difatti è stato il meglio che si poteva reperire sul mercato. Non ci siamo accontentati, è siamo andati a prendere il giocatore migliore disponibile in quel momento.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Michele Nicastri - 3 mesi fa

    Mercato da 9. Saldo positivo e squadra clamorosamente rinforzata in tutti i reparti.
    Zappa a quelle cifre va venduto anche a 10 minuti dalla fine del mercato. È l’unico rischio ma per il resto siamo migliorati come centrali di difesa, a centrocampo e pure davanti. Si punta decisi al quarto posto!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. daunavitagranata51 - 3 mesi fa

      quarto posto? beh un pò esagerato, cmq MAGARI!!!!!!!!!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. daunavitagranata51 - 3 mesi fa

      !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Prkrebel - 3 mesi fa

    Il problema non è aver venduto Zappacosta a (se è come sembra) 30 milioni, che è una bella cifra per un giocatore come lui.
    Il problema è avere un bel gruzzolo da parte (qualcuno più bravo di me farà i conti) e non investirli!
    Cmq secondo me, nonostante tutto, quest’anno la squadra è un po’ più forte della passata stagione.
    Niente salto di qualità, ma un po’ rinforzata in tutti (o quasi) i settori.
    Portiere: secondo me Sirigu darà sicurezza, più di Joe.
    Difesa: al centro abbiamo N’koulou, Lyanco, Bonifazi e Burdisso al posto di Rossettini e Carlao.
    Terzini: via Davide, dentro Ansaldi. Più anni, ma forse più esperienza… Non riesco ancora a giudicare del tutto positivamente il cambio, ancora mi brucia. Starum a vddi.
    Centrocampo: ciao ciao Marco e benvenuto Rincon. Vedi sopra, ma secondo il modo di vedere il campo alla Miha era un cambio doveroso… Penso cmq giocheremo meglio con El General!
    3quartisti: Niang promettente scommessa di rilancio, Berenguer buon prospetto da far crescere.
    Attacco: dietro il Gallo il deserto. Niang in duplice veste ci può stare all’evenienza.
    Dimenticato qlcosa? Probabilmente sì…
    Spiace per gli addii di Marco e Davide, uno per scelta tecnica e l’altro per scelta di tasca (sua e del Pres.).
    Ora godiamoci il calcio giocato che è meglio che pensare a tutte queste trattative da kasbah!!
    Parallelamente spero che il nostro ds stia già considerando le future giovani promesse su cui scommettere nelle prossime sessioni di mercato!!… A fari spenti ovviamente!! 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Iosonodeltoro - 3 mesi fa

    Comunque per 30 mln un terzino si vende.
    Il problema è che bisognava reinvestire almeno 15 mln, adesso il gruzzoletto sale……e a noi??????
    Non ce ne ………zzo!!
    ADESSO SOSTENIAMO LA SQUADRA (non soffermiamoci sui mln)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ospunda - 3 mesi fa

    A quelle cifra l’addio di Zappacosta ci sta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawn - 3 mesi fa

    Bah, l’unica considerazione è che almeno con Niang i cross dalla destra serviranno di meno.
    Può andar male quest’anno, dipende quasi tutto da Niang, gli altri sono apposto.

    Spiace per Zappa ma 30M li vale solo in premiership, cifre folli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. alfonsolamonic_387 - 3 mesi fa

    Ribadisco : ottima campagna compresa la cessione di Zappacosta. Male due cose : Sadiq col controriscatto e Ansaldi (terzino sx adattabile anche a dx) sostituto di Zappacosta in prestito biennale con obbligo di riscatto (ha già 31 anni)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. joe69 - 3 mesi fa

      No , Ansaldi è un terzino destro ma all inter si divertono a far giocare i terzini sulle fasce sbagliate evidentemente, contenti loro….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ilcap78 - 3 mesi fa

    sicuramente rispetto ad altri anni si è fatto meglio..ma visto i soldi che ci sono si poteva fare molto di più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Torello_621 - 3 mesi fa

    In due anni sono stati acquistati Iago, Liajcic, Niang, Sirigu. Tenuti giocatori, per i quali è stato necessario più del raddoppio di ingaggio, quali Belotti e Baselli. Venduto un unico titolare Zappacosta, rimpiazzato con De Silvestri e Ansaldi, entrambi con esperienza internazionale. Si aggiungono giovani di vera prospettiva quali Barreca, N’Koulu, Bonifazi e Lyanco. Unico vero rimpianto, a mio parere, Immobile. Dire che la società non sta facendo di tutto per migliorare e raggiungere l’obiettivo in una città che fa fatica a fare 10 mila abbonati mi pare folle. Ora forza ragazzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Junior - 3 mesi fa

      Sono d’accordo. Non capisco tutti questi detrattori che criticano. Finalmente abbiamo una squadra rinforzata in tutti i reparti e ce la possiamo giocare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 3 mesi fa

      A dx siamo messi male, x il resto tutto ok

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. ilcap78 - 3 mesi fa

    DI marzio…..Zappa 28+2, Niang 2 prestito 12 riscatto e 1 di bonus sui goal …ci ha straguadanato di nuovo il giornalaio.. complimenti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 3 mesi fa

      Trattative economicamente da applausi. Impossibile negarlo. Regia dell operazione Zappacosta è di Petrachi e Conte grandi amici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Junior - 3 mesi fa

    Abbiamo finalmente alzato l’asticella. Dobbiamo assolutamente piazzarci tra le prime 6. I reparti sono tutti rinforzati anche se mi dispiace per il trasferimento di zappacosta, ma alla fine ci può stare. Forza ragazzi non avete alibi! Puntiamo in alto adesso! FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Simone - 3 mesi fa

    Criscitiello a sportitalia ha parlato di 27mln +3 di bonus x zappacosta.
    Nulla da dire, andava venduto!
    Se si prendeva uno + giovane di Ansaldi sarebbe stato un mercato da 8 con lui è da 7 xke ora come ora a dx siamo totalmente scoperti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Torotoscano - 3 mesi fa

    Può anche fare la punta centrale ma principalmente gioca esterno a sinistra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Diablos - 3 mesi fa

    Dico solo che: Se vendi Zappacosta a 10 ore alla fine del mercato ti va bene avere trovato qualcuno per sostituirlo sano, che stia in piedi e che possa giocare.

    Al di là delle scelte dico anche che se vuoi lottare per traguardi importanti non lasci partire un giocatore di quel livello a 10 ore dalla fine del mercato e fai un sacrificio così come lo hai fatto per Belotti.

    Se è partito è perchè: 1- La società o l’allenatore non lo ritenevano così fondamentale.
    2- Non li avrebbero mai più presi 30 milioni per Zappacosta.

    Quello che aggiungo è che comunque con i 40 milioni che dovrebbe avere in cassa Cairo non si va in campo e non si vincono le partite. Inoltre da video Ansaldi è tutt’altro che felice di venire a Torino. Voleva restare all’Inter, ma gli hanno detto che non giocava e quindi ha scelto il male minore.

    Quindi ottima valenza, ma pessima scelta. Non impariamo mai dai nostri errori, vedi Amauri, vedi Rossettini per Maksimovic ecc ecc. Ora vedremo quanti punti ci costerà questa scelta.

    Vorrei anche aggiungere che non è vero che la strategia di puntare sui giovani è cambiata, in rosa ci sono Bonifazi, Lyanco, Barreca, Berenguer, Gustafson, Niang, Milinkovic, Edera, Boye Sadiq, Belotti. Al di là dei nomi o delle simpatie sono tutti ottimi prospetti e tanti titolari o potenziali tali e gli altri giocatori abbiamo: Iago Falque, Baselli, Acqua, Obi, N Koulou, Lijaic tutti sotto i 30 abbondantemente. Gli altri sono comunque tutti giocatori di esperienza che possono giocare ancora degli anni. Quindi va bene così, ripeto l’unica critica è che se punti in alto rinunci a 30 milioni per Zappacosta a dieci ore dalla chiusura del mercato e non resti alla sirena finale con 40 milioni in tasca senza rinforzare ulteriormente la rosa bloccando Gustafson che Miha non farà mai giocare perchè comunque non gli prendi un centrocampista per completare il rooster.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 3 mesi fa

      tutto giusto, ma secondo il mio modesto parere, de silvestri nella testa di sinisa è il titolare, visto anche la caterva di goal che sono arrivati dalla destra l’anno scorso. di fronte ad una offerta del genere è giusto venderlo, però anche giusto prendere qualcuno di valido da alternare a lollo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torotoscano - 3 mesi fa

        Io credo che Ansaldi che all’Inter facevano giocare a sinistra, a destra possa fare meglio come d’altronde faceva a Genova, non lo considero uno scarto ,certo considerando che ti sei ritrovato a dover fare un acquisto l’ultimo ore del calciomercato ma Zappa non si poteva non cedere a 30 milioni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. gatsu7_903 - 3 mesi fa

    Ma scusate, Niang è una punta centrale o mi sbaglio?
    E se così è allora può essere schierato al fianco di Belotti nel 4-3-1-2 e non nel 4-2-3-1 alle spalle del gallo

    Alberto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 3 mesi fa

      il bello di niang e che può fare la punta centrale (nasce attaccante centrale) la seconda punta o la fascia (dove rende al meglio…secondo me). giocatore duttile e forte. se la ragione l’accompagna abbiamo preso un potenziale fenomeno

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy