Calciomercato Torino, il punto: ecco Sadiq, Lukic saluta

Calciomercato Torino, il punto: ecco Sadiq, Lukic saluta

Il punto di giornata / Il nigeriano ex-Roma sarà il vice-Belotti, il Genoa non molla Rossettini e Maxi Lopez

14 commenti

IL PUNTO

Il calciomercato non si ferma nemmeno a ferragosto e il Torino batte un altro colpo. Quella di oggi infatti è stata una giornata piuttosto importante per la compagine granata. Durante l’allenamento odierno, svolto questo pomeriggio al Filadelfia, i tanti tifosi accorsi presso l’impianto sportivo del Torino hanno potuto assistere a un doppio esordio. I due protagonisti? Rincon e Sadiq. Se per il venezuelano la presenza era pressoché scontata, non può dirsi lo stesso per il giovane proveniente dalla Roma. Sadiq infatti, dopo poche ore dal suo arrivo nel capoluogo piemontese (QUI I DETTAGLI), non ha perso tempo e si è subito messo a disposizione di Mihajlovic mandando un bel segnale a tutto il gruppo. Ma non è tutto, perchè le voci e le trattative di mercato non sono mancate…

14 commenti

14 commenti

  1. Pimpa - 1 mese fa

    Concordo toto corde con WGranata e Sololamaglia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. WGranata76 - 1 mese fa

    Il problema non è il ragazzo in sè, che ha caratteristiche particolari e da verificare, ma che rientra perfettamente nel profilo di giovane scommessa.
    Il dubbio è il tipo di operazione, che se va male ha poco senso in generale, se va bene con grande probabilità ci lascerà in cassa 1,5 milioni in più e dovremo tornare sul mercato tra un anno e cercare un giocatore che si dovrà inserire da zero, magari con pure il Gallo che se ne va e quindi tutto il reparto punte nuovo.

    Ora vorrei capire tutti i soldi che abbiamo dalle valenze come verranno usati. Leggo che Rossettini non si vende a meno di 4 milioni perchè poi si dovrebbe tornare sul mercato e quindi bisogna soddisfare le richieste economiche del Toro, ma non è che soldi in cassa non ce ne sono. Allora forse sono già prenotati per un esterno di qualità e un altro mediano forte? Lo spero vivamente.

    Ad oggi, giusto per chiarire, abbiamo un monte ingaggi di circa 50 milioni lordi, considerando tutti i rinnovi e preventivando un 3 milioni netti per il Gallo, come da teoriche dichiarazioni del presidente. Dobbiamo teoricamente smaltire circa 3,3 milioni lordi di ingaggio per Maxi, Avelar, Gustafson, Aramu e Parigini, scendendo così a circa 47 milioni.
    Ora dato che l’anno scorso gli incassi da diritti TV erano 45,5 Mln e siamo arrivati in una posizione migliore è realistico pensare che prenderemo altrettanto quest’anno, se non qualcosina in più e quindi gli ingaggi sono quasi interamente coperti, tranne qualche milione per eventuali nuovi acquisti.
    A questo punto, anche volendo coprire con 5-8 milioni eventuali ingaggi pesanti (cosa sbagliata economicamente perchè C/C e C/E vanno tenuti separati e le spese si coprono con gli incassi, mentre gli investimenti si pagano dalle valenze) avremmo comunque un monte investimenti di circa 20 milioni. Se si investe su buoni giocatori, allora crescono gli abbonamenti e i biglietti venduti allo stadio, crescono la pubblicità dei giocatori e TV, cresce la vendita di merchandising e se crescono i risultati sportivi, aumentano anche i diritti TV, con conseguente estensione della copertura ingaggi.

    Detto ciò se oggi si investe ancora in un paio di buoni profili sarà evidente la volontà della società di innescare questo meccanismo, non esente da un certo fattore di rischio, ma se si punterà al tesoretto maggiore e giocatori in prestito o di basso profilo, la logica spiegazione è l’assenza di intenti di crescita e la decisione di rimanere a rischio zero sugli investimenti.
    Attendiamo il 31 agosto con ansia a questo punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. sysma_558 - 1 mese fa

    Certo che in questo momento non so proprio chi accetterebbe di venire a fare il sostituto del Gallo, i giornalisti buttano li tanti nomi ma la maggior parte sono invenzioni scritte solo per fare articoli e guadagnarsi la pagnotta da portare a casa.
    Simeone secondo voi verrebbe a fare panca per sostituire Belotti ?
    Secondo me no……..con Simeone è una soluzione percorribile solo con una formazione a 2 punte.
    Boh…..tendenzialmente a me piace la filosofia della linea giovane, premesso che mi fido delle ottime capacità di Petrachi (anche se a volte a toppato alla grande) ma mi domando anche Sadiq è così tanto più dotato e forte di Parigini ?
    Mahhhh ?
    Comunque forza Toro e speriamo che questo nuovo 4-2-3-1 non sia troppo sbilanciato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. cantante - 1 mese fa

    Il ragazzo ha trascorsi importanti presenze goal in primavera, fece bene due stagioni fa Alla Roma con 2 goal in 6 presenze. Per chi non lo sapesse lo scorso hanno si fece male. Tutte le considerazioni sono plausibili, ma quale punta
    in rampa di lancio verrebbe al TORO sapendo di giocarsi il,posto con Belotti?
    v

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. abatta68 - 1 mese fa

    W Sadiq!!! W quelli che hanno 20 anni… Che credono che ancora tutto puo succedere, basta crederci… E w quelli che pesano 75kg… Non 95!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 1 mese fa

      Questo è razzismo, io peso 98kg 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sirrobert - 1 mese fa
        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Sirrobert - 1 mese fa

          VIVA LE LAVATRICI!
          ahahahahah

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mattoro - 1 mese fa

    Benvenuto Sadiq! In bocca al lupo. Cari sapienti, che sareste stati degli ottimi allenatori o direttori tecnici ma avete preferito fare un altro mestiere, avremmo anche potuto prendere Ibrahimovic a parametro zero, o Neymar con solo 1 milione in più di quello che ha pagato il PSG, ma sarebbe stato inutile. Avreste avuto di che lamentarvi comunque. Uscite dal fanta calcio e iniziate a ragionare da “ometti “! Buona notte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ToroShakty - 1 mese fa

    sembra un po fragile fisicamente il ragazzo… e tecnicamente non mi sembra un fenomeno. M i soldi non li vuole investire mai Cairo, questa operazione non ha senso perche` dovremmo valorizzarlo per la Roma con un costo di 500 e riscattarlo a 8 MIL. Non ha senso se pensi che a Bologna ha fatto 7 pezzetti di partita nel campionato scorso se potevano riscattalo a 4 MIL. Non lo hanno fatto gioca` perche` probabilmente non stava in campo…. Invece prendere un attacante gia` fatto come Simeone e poi rivenderlo al doppio tra 1 anno o 2 non aveva piu` senso??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 1 mese fa

    Io mi schiero con Sadiq, spero faccia 10 goals, alla faccia degli sciettici, ecco.

    Ma erano meglio Lopez-Lavatrice, Amauri-Panca-Sofa, Quagliarella-Forza-Napoli, Martinez-Piroette-Nient-Altro o Boye-Faccio-Dribbling-La-Perdo-Da-Solo o Iturbe-Turbato? O magari Barreto-non-gioco-mai o Meggiorini-non-segno-mai? O Cerci-nel-calcio-che-conta? O Immobile-Forza-lazio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SOLOLAMAGLIA - 1 mese fa

      Che il ragazzo debba dimostrare ancora tutto è indubbio. Che l’operazione sia una cagata altrettanto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 1 mese fa

      Ecco Quagliarella sarebbe stato ottimo secondo me. Il discorso purtroppo non siamo né il Real ne il barca e che se offriamo un posto in panchina, o risponde un giovane da farsi le ossa, o uno a fine carriera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Lello66 - 1 mese fa

      Alla fine del prossimo campionato Sadic come lo chiamerai? Ti ricordo che la colpa non è dei giocatori, ognuno ha i suoi limiti, la colpa é di chi li acquista che non riesce a vederli prima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy