Calciomercato Torino, il punto: dalle parole di Cairo all’interessamento per Krunic

Calciomercato Torino, il punto: dalle parole di Cairo all’interessamento per Krunic

La situazione / Ufficializzato Rosati. Zaccagno e Giraudo vicini alla cessione in prestito ma le trattative sono ancora in piedi

di Marco De Rito,

CAIRO

La notizia principale di oggi riguardo al calciomercato del Torino sono le dichiarazioni di Urbano Cairo. Il presidente esalta i buoni acquisti ma lancia messaggi anche per il futuro. Ammette che sugli esterni si dovrà fare qualcosa, mentre a difesa dovrebbe essere sistemata. Non chiude le porte ad una permanenza di Niang, confermatissimo invece il capitano Andrea Belotti.

Calciomercato, Cairo: “Contento del mercato. E Niang può fare bene”

24 Commenta qui
  1. dennislaw - 1 settimana fa

    non so che cosa significhi “stare coi piedi per terra”. Che non possiamo ambire a risutati migliori? Dico e ripeto: i nostri modelli devono essere Napoli o Lazio, si può fare , ma ci voglino competenze e professionalità. Inutili sti piagnistei sulla Juve che vince per soli e arbitri ecc ecc. Il napoli quest’anno si è fatto male da solo quando l’aveva presa: ha ragione De Laurentis ad avercela con Sarri che aveva un solo modulo, non per mancanza di uomini ma per mancanza di acume tattico. Così faceva giocare sempre gli stessi. Il Milan l’anno scorso ha vinto lo scudetto del mercato ( per i soldi spesi) anche il Paris Saint Germain: eppure il primo è finito sesto a fatica,il secondo fuori agli ottavi di Champions. Basta con gli alibi: fare un Toro da prima fascia è possibile con i soldi in cassa e i diritti tv. Ma bisogna investire e rischiare qualche soldo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13814870 - 1 settimana fa

    quanto ha ragione bertu62 detto tutto giusto……l’ho già scritto altre volte..stiamo coi piedi x terra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pepe - 1 settimana fa

    acquisti rispoli, antonelli, barak, e vendi niang al nizza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 1 settimana fa

      Rispoli? Ma soprattutto Antonelli? Su Barak niente da dire. Magari Laxalt…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pepe - 1 settimana fa

        Non penso laxalt sia fattibile, magari, anch’io lo preferisco

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Torodasempre - 1 settimana fa

    Certo che certa gente vede sempfe il bicchiere mezzo vuoto, e qui’ direi addirittura piu’ vuoto che mai!! Mazzarri viene gia’ denigrato?!! Tutte meglio di noi!! Faremo lalottax il 7mo posto?? Ohhh ma un po’ di positivita’ no!? C’e’ chi commenta che non prendiamo MAI giocatori che meritano, solo per poter poi commentare che vendiamo i oiu’ bravi? Ma come? I piu’ bravi tra’ i piu’ scarsi?! E che cavolo!! E’ come darsi le martellate sui piedi da soli!!
    Uffa che palle!!
    Forza Toro e basta!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 1 settimana fa

      Mazzarri viene già denigrato? Ma no è bravissimo. Era in una squadra che da noi non vale la Spal, lo hanno cacciato, hai presente? Messo alla porta. Non è rtiuscito a imparare 4 parole di inglese. Vogliamo dire che è un fenomeno? Un genio di intelligenza? Che era al Real e le forze oscure lo hanno mandato via? Ma siccome è venuto qui pagato per starsene zitto allora Mazzarri bisogna dire che è un fenomeno. Massi raccontatevi balle, tanto a fine stagione sempre quello è il posto della cairese

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. robertozanabon_821 - 1 settimana fa

    “…Pereyra, prima scelta di Mazzarri, è considerato troppo costoso” …ora si capisce perché Walter non parla e stia cominciando a capire…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bertu62 - 1 settimana fa

    Mercato ufficialmente aperto da meno di 15gg….Noi siamo messi così e le altre nostre pari anche peggio! Ad oggi l’Atalanta s’è indebolita, la Samp altrettanto, il Bologna non ne parliamo…Davanti tanto non solo lo scudo è già belle che piazzato di nuovo sulle solite maglie a strisce (CR7 certo non serviva a quello, esattamente come non serviva “Il Pipita”…) e le romane + ALMENO 1 milanese ci stanno avanti anni luce, quindi restano solo i posti “meno nobili”, quinto, sesto ed eventualmente settimo….Noi è lì che dovremmo stare stabilmente, in attesa che qualche divinità superiore cambi le regole del gioco oppure contempli una revisione completa di TUTTA la Governance FIGC! In attesa di questo “intervento” ci dobbiamo arrabattare con quello che passa il convento: una difesa FINALMENTE all’altezza (senza i “Carlao/Ayeti”), con un SIGNOR PORTIERE fra i pali! Dopodiché passiamo al centrocampo dove temo che vedremo partire il serbo talentuoso (ma bizzoso…)…solo il tempo anzi IL CAMPO ci dirà se questa è stata una scelta giusta o meno, ma ad ogni modo questo è il gioco di Mazzarri: difesa e contropiede!
    Pereyra?
    Krunic?
    Boh…Vedremo….i prossimi giorni ci diranno COME e con CHI verrà rinforzato il centrocampo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 1 settimana fa

      L’Atalanta ha comprato Zapata, e tratta uno dell’Anderlecht, non degli sconosciuti, in cambio merce. In questo periodo siamo alla pari della Lazio, poi a gennaio siamo fuori da ogni gioco, come sempre. Il gioco di Mazzarri è vendere i buoni e tenere quelli che non hanno mercato. Poche palle, c’è già Cairo a raccontarne un mucchio. E per il 14 esimo anno come al solito non si vince nulla, tra i peana dei Cairo boys. Le altre sonmo messe peggio di noi, nemmeno il ritegno, cose da pazzi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jurcic69 - 1 settimana fa

        14 anni? L’ultimo Trofeo è del 1993, l’ultimo Scudetto è di 42 anni fa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. bertu62 - 1 settimana fa

        Vedi grosso Mario, o Marione, io ho fotografato la situazione attuale! Non ho il dono della preveggenza, fosse così sarei un novello Creso, oppure al posto di Nasser Al-Khelaifi alla peggio….Sul fatto che l’Atalanta abbia preso Zapata, che stava per andare in Cina beh, noi abbiamo Belotti che Loro non hanno….Sul fatto che stanno “trattando” poi sai come si dice, no? Soldi non vedo, Cammello non do! Potrebbero trattare pure CR7 per quanto vale alla fine se poi CR7 va da un’altra parte! Ma poi tu DAVVERO vorresti vincere DAVVERO qualcosa? E cosa, di grazia? Ancora non Ti è chiara la situa? I Gobbi hanno 3 squadre, non 1! 3 s

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Pepe - 1 settimana fa

          lui preferisce zapata a belotti, l’erba del vicino è sempre più verde, l’importante è cercare un motivo per sputtanare il toro anche se la statistica e l’età dice il contrario… un pò come lui, dice sempre il contrario, per provocare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. marione - 1 settimana fa

            Tu invece preferisci perdere regolarmente e prendere rifiuti come Sadiq. La statistica dice che nei 13 anni di Cairo Udinese, Atalanta, Genoa Sassuolo ecc ecc hanno fatto meglio di noi e questi sono i fatti. Non sapevo che raccontare i fatti fosse sputtanare o provocare. Ma avete il presidente degno di voi, divertitevi che quest’anno mi diverto io, voi come al solito vi racconterete palle per non affrontare la realtà.

            Mi piace Non mi piace
        2. marione - 1 settimana fa

          Scusa, una domanda, ma mi pare che l’Atalanta vada in EL, o sbaglio? la cairese?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Pepe - 1 settimana fa

            chi? la cairese? te la puoi mettere su per il culo

            Mi piace Non mi piace
      3. bertu62 - 1 settimana fa

        Sorry, è partito il tasto “invia” per errore!!!
        Dicevo che i gobbi hanno 3 squadre con cui vinceranno A MANI BASSE TUTTO IN ITALIA! dallo scudo alla CI! Ma Tu davvero credi che NOI oppure CHIUNQUE ALTRO potrà mai vincere qualcosa fintanto che non cambiano le cose? Hanno soldi, tanto da comprare chi vogliono….Hanno potere, tanto da fregarsene del VAR e della FIGC…..Hanno un impero dietro tale da poter garantire a qualsiasi calciatore “IL DOPO..”….
        Guarda che non è questione di essere o meno tifosi di serie A o no…
        Guarda che non è questione di essere PRO cairo oppure ANTI cairo….
        Si tratta semplicemente di prendere coscienza delle cose! A me poi,come tifoso, basterebbe tornare ad essere “dignitoso” quel tanto che basta per potersela giocare alla pari fra quei club ONESTI, PULITI e NON PARACULATI da nessun palazzo, né federale né politico né bancario!
        Ma te li leggi i giornali? Lo sai che la FIGC è commissariata? Lo sai che 3/4 di squadre di B e C non potrebbero iscriversi ai campionati perché A RISCHIO FALLIMENTO? Lo sai che è stata fatta una riforma-calcio RIDICOLA? Lo sai che le squadre B dei club così come sono state concepite SONO BUFFONATE? LO sai che stanno preparando un SUPER-LEAGUE Europea da MILIARDI di Euro?
        Tu credi ancora di poter tornare ai tempi di Pulici&Graziani, di Meroni, di Valentino magari….MAGARI, DICO ANCH’IO!!!
        Ma so che è solo illusione, sogno, chimera…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Pepe - 1 settimana fa

          purtroppo è proprio così

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Athletic - 1 settimana fa

          Sottolineo una frase secondo me importante che hai detto ‘non è questione di essere anti Cairo o pro Cairo’. Le cose andrebbero valutate con serenità e obiettività, non con odio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. marione - 1 settimana fa

            Serenità e obiettività quali sarebbero? Che tutti gli anni siamo forti come la Lazio? Miglior risultato dell’era cairese ottavo posto!!! Sticazzi ma non è mnica colpa sua, sono gli arbitri, la jive, il fato…

            Mi piace Non mi piace
      4. iard68 - 1 settimana fa

        Marione, a lei che invidia la dea manco fosse l’eldorado chiedo: cosa ha vinto l’Atalanta in questi 14 anni? Le rispondo io. Nulla. Ma vero, ha fatto l’EL una volta in più di noi, in questo biennio, fra i 2/3 migliori della sua storia. La Lazio? La Lazio che ci è nettamente superiore, costantemente, da metà anni 90 in poi, ha vinto una coppa Italia e una supercoppa giocata giusto perché la juve aveva vinto tutto come al solito… La Lazio gioca le coppe costantemente, ma che si voglia accettare o no, purtroppo non ha nulla a che spartire col Toro degli ultimi vent’anni. E sempre a Lei domando, cos’hanno vinto Fiorentina, Bologna, Sampdoria, il pluriomaggiato modello Udinese in questii stessi anni? Nulla, nulla, nulla, nulla. Hanno vinto l’Inter post calciopoli (sennò ciccia), il Milan (1 scudetto e stop), la Roma (2 coppe italia) e il Napoli (2 coppe italia). tragga le sue conclusioni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fabio - 1 settimana fa

    In bocca al lupo Cristian, professionista generoso e grintoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13685686 - 1 settimana fa

    Il fatto che nessuno commenta e sintomatico………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones (A.C. TORINO)© - 5 giorni fa

      speriamo in bene

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy