Calciomercato Torino, Donsah: filtra ottimismo, settimana decisiva

Calciomercato Torino, Donsah: filtra ottimismo, settimana decisiva

In entrata / Il centrocampista vuole la cessione, si tratta su formula e valutazione

23 commenti

Dopo Rincon, il Torino è in cerca di un altro centrocampista per rinforzare la mediana. Il profilo che è stato individuato è quello di Godfred Donsah. Il giocatore del Bologna è in ottica granata dalla scorsa sessione invernale di calciomercato ma adesso appare sensibilmente più vicino a vestire la maglia del Toro e questa potrebbe essere la settimana decisiva per il suo trasferimento. Si intravede dunque la fine di una telenovela, con maggior ottimismo che filtra per una positiva conclusione della trattativa.

Il ghanese ha già espresso la sua volontà di andare via dal capoluogo emiliano per cercare fortuna altrove. Roberto Donadoni, con le sue convocazioni in vista della partita contro il Cittadella di Coppa Italia, ha lanciato un messaggio inequivocabile lasciando a casa Donsah senza spiegazioni particolari. E’ evidente che il giocatore è sul mercato, la partenza è pressochè scontata ma la trattativa con la società di Via dell’Arcivescovado è tutt’altro che chiusa.

Torino e Bologna devono ancora trovare un punto d’incontro su formula e valutazione del giocatore. Se per quest’ultima, la sensazione è che i due club troveranno un compromesso sui 5 milioni di euro; sulla modalità della cessione c’è ancora da discutere. Il Toro vuole il classe 1996 in prestito con diritto di riscatto mentre i felsinei lo vogliono cedere a titolo definitivo. Sullo sfondo, la questione relativa ad Afriyie Acquah, che potrebbe decidere di accettare una delle offerte in arrivo per lui, accelerando così ulteriormente la trattativa per l’arrivo di Donsah al Torino. Le parti, probabilmente già tra oggi e domani, s’incontreranno per cercare di chiudere l’operazione ma le sensazioni sono positive e c’è ottimisimo sul buon esito della trattativa.

23 commenti

23 commenti

  1. miele - 1 mese fa

    Non riesco proprio a trepidare per l’arrivo o meno di Donsah.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iugen - 1 mese fa

    Ma non possiamo regalare Valdifiori al Bologna per convincerli e ci teniamo Lukic?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 mese fa

      Sarebbe meglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. brusbi - 1 mese fa

    Io non amo le rose troppo ampie, soprattutto quando i componenti sono di pari livello e impongono scelte difficili.
    Se arriva Donsah ci troveremo con 5 uomini a giocarsi i due posti in mediana, nessuno dei quali può ritenersi più titolato di altri, e quindi con il rischio di innescare una competitività eccessiva e foriera di malumori e incertezze nella scelte.
    Va meglio sulla tre quarti e per i difensori esterni dove le gerarchie sembrano più chiare e consolidate.
    Per i centrali difensivi abbiamo 4 candidati per due posti (se va via Rossettini), ma con una buona distribuzione anagrafica (due giovani e due vecchi) che dovrebbe suggerire la coppia mista.
    Insomma, occhio alla mediana e se Donsha non arriva, forse è meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 1 mese fa

      Il problema dei 5 in mediana è dettato dal fatto che, statistiche alla mano, Obi non da molte garanzie fisiche, altrimenti sarebbe tutto più semplice.
      Se il Toro prende un rischio sulla valutazione fisica e tiene solo Rincon, Obi, Baselli e Acquah/Donsah avremo meno competizione, buoni ricambi e spazio per tutti (Valdifiori a parte). Però rimane la grossa incognita degli infortuni di Obi e le squalifiche, non solo di Acquah, perchè una mediana a due con tanti interpreti estrosi in attacco porta inevitabilmente ad un aggravio dei cartellini a centrocampo e falli tattici.
      In quest’ottica la soluzione migliore sarebbe 5 interpreti e Valdifiori da tenere solo se si pensa a cambi modulo in corsa o durante l’anno, ma per quello anche Lukic sarebbe adatto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. crclaudio6_126 - 1 mese fa

    Poi tutti i commenti dei “so tutto io”, ma siete stati a cena con Acquah e sapete tutti cosa veramente vuole fare lui?
    A parte il fatto che non so’ come e’ la situazione extracomnitari, e voglio sapere chi la ha chiara fra tutti i commentatori del blog, poi tutti parlate dei giocatori come se fossero figurine da scambiare cosi “alla mano”, ” oh, Cairo, ti do questo, che e’ doppio, mi dai due di quello ?, no pero’ mi avanza questo, lo prendi per l’altro?”…. bhe non e’ cosi, per ogni giocatore ogni anno sono trattative e spesso lunghe, dietro ci sono sempre procuratori, richieste di altri soldi, garanzie di giocare, sirene da altri lidi, e se non l’avete ancora capito i contratti lasciano il tempo che trovano, quello che conta e’ la volonta del giocatore, quindi, tornando in tema, lo sapete voi che cosa vuole fare Acquah?
    Ma che poi sostituire giocatori che dopo qualche campionato non hanno fatto fare il salto di qualita’ con altri su cui puntare mi pare il minimo, poi l’ho gia’ detto, se vogliamo sparare sempre a zero comunque, allora non ci sono argomenti che tengano.
    Pero’ un po’ di coerenza eh ! tipo su Benassi, era qua ed era lento non era sbocciato, non era riuscito a fare il salto di quelita’, ceduto sembra che abbiamo dato via CR7, chi sparava a zero ora dice che abbiamo dilapidato un patrimonio calcistico !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 1 mese fa

      Lascia perdere, tanto e’ così.
      Mi sembra di leggere i miei commenti dell’anno scorso, ti va già di lusso che non ti insultano.
      Ciao e godiamoci il nostro Toro, perché è anche nostro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. tegmiles - 1 mese fa

      concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Torello_621 - 1 mese fa

    Ottimo prospetto. Stessa età di Boye, Lukic, Parigini, ma con già parecchia esperienza. Non può che far bene al nostro centrocampo. Giusto sfoltire la rosa con chi non ci ha fatto fare il salto di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. iugen - 1 mese fa

    In prestito? Con tutti i soldi che ci sono in cassa?
    Per ora l’unico acquisto è stato Berenguer, gli altri prestiti. Ma quando li spenderà sti soldi Cairo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. crclaudio6_126 - 1 mese fa

      Sono tutti prestiti con diritto di riscatto, quindi praticamente son acquisti “con garanzia di reso” e mi pare anche logico ed intelligente, lo stanno facendo tutti, xche se un giocatore poi non rende come supposto lo puoi lasciare dov’era, alcuni sono con obbligo di riscatto ma legato a certe situazioni tipo x presenze, quindi e’ la stessa cosa, a scatola chiusa ormai si prende giusto neymar e pochi altri, poi se vogliamo sparare a zero sempre e comunque allora ok va bene, ma a me pare che la gestione di sto’ tesoretto per ora sia corretta, poi non dimentichiamoci che, finalmente, e’ satto alzato il monte ingaggi, cosa che rende il Toro piu’ appetibile a una certa tipologia di giocatori che prima con ingaggi piu bassi erano difficili da trattare, e questo incide non poco sul bilancio (fate il conto anche delle tasse che ogni ingaggio si porta via)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 mese fa

        In ogni caso: quando li spendera i soldi cairo??

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. FVCG'59 - 1 mese fa

    Se l’arrivo di Donsah prevede la partenza di Acquah, per me, non facciamo per niente un affare: Acquah, per con tutti i suoi limiti (che sta però migliorando sensibilmente) non è da vendere! In un centrocampo a due, uno come lui serve tantissimo e averne da ruotare è la situazione migliore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale_gran79 - 1 mese fa

      Temo che la causa principale sia lo scontento del giocatore che vuole 1) non rinunciare al posto da titolare in favore di Rincon e 2) provare ad acchiappare ora il treno del calcio inglese, dove ha gia’ detto esplicitamente di voler giocare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. WGranata76 - 1 mese fa

    A meno di questioni legate al limite di extracomunitari, che è complessa con i giocatori che provengono da altre squadre del nostro campionato, non vedo motivi per cedere Acquah.
    Oggi SANI ed INTEGRI abbiamo Acquah e Rincon. Sano, ma dubbi sull’integro abbiamo Obi. Integro, ma non sano abbiamo Baselli. Dubbi su sano ed integro abbiamo Valdifiori.
    Gustafson non viene proprio considerato (giustamente) per la mediana a due, ma solo come alternativa avanzata. Lukic sembra decisamente in partenza per un prestito ai fini di crescita.
    Quindi oggi siamo messi proprio male, mediana corta e con 2 degenti in corso di valutazione, con data di rientro ancora da stabilire.
    Donsah, che a mio parere non fa fare nessun salto di qualità alla squadra, deve arrivare come elemento extra e non far parte di uno scambio in rosa, oppure che si trovi una alternativa molto valida per Acquah, tipo Badelj o simili, visto che 8 milioni non sono pochi per la sua cessione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 1 mese fa

      Analisi lucidissima. Condivido tutto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. prawn - 1 mese fa

    Insistete che i due non possono stare assieme a torino ma qualche mese fa scrivevate che erano ghanesi e amici per cui donsah verrebbe a torino per giocare a briscola con acquah..

    almeno un po’ di coerenza

    l’acquisto di donsah ci sta, magari esplode con miha ma non abbiamo bisogno di far cassa e stiamo pure dando in prestito lukic.

    Alternative al centro:

    I fisici: Rincon, Acquah, Donsah
    I tecnici: Baselli, Obi, Valdifiori

    Essendo il centrocampo solo a due e richiedendo molto turnover e riposo ci sta benissimo, con questi sei io starei tranquillo.

    e poi i famosi 2 rincalzi la davanti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. torinodasognare - 1 mese fa

    Cessione di Benassi: 24h, 10m.€
    Trattiva Donsah: 6 mesi, 5m. €

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. generazionenuova - 1 mese fa

    Ma chi lo vuole Donsah. Speriamo che sia la stessa storia di paletta. Uno specchio per prendere bene altre allodole…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 1 mese fa

      cioè?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. generazionenuova - 1 mese fa

        Qualcosa a fari spenti. Un altra sorpresa alla n’kulu anche lì davanti e via! Tanto il (bello del) Calciomercato del Torino è che se è tutta l’estate che si parla di qualcuno, stai sicuro che sottotraccia arriverà qualcun altro soffiato sotto al naso di tanti altri. Io inizio a prenderci gusto e secondo me con Donsah andrà a finire così…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ALESSANDRO 69 - 1 mese fa

    Acquistare Donsah può andare,non capisco perché doversi liberare di Acquah.
    La stagione è lunga e il rischio di trovarsi con la coperta corta a centrocampo,causa infortuni e squalifiche,è alto. Inoltre un giocatore delle sue caratteristiche è sempre utile anche a partita in corso quando c’è da portare acqua e randellare mettendo da parte il fioretto……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. CUORE GRANATA 44 - 1 mese fa

    Se i termini sono quelli indicati non mi pare che il punto d’incontro sia così prossimo da raggiungere. Staremo a vedere. Lo “scambio” Donsah/Acquah comunque a mio parere non aumenta il tasso qualitativo del ns. centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy