Calciomercato Torino: Boye, il Verona torna alla carica

Calciomercato Torino: Boye, il Verona torna alla carica

Mercato in uscita / Gli scaligeri chiedono l’argentino, il Torino difficilmente cederà

16 commenti

Che Lucas Boyè piaccia al Verona non è un mistero e già qualche settimana fa vi avevamo parlato del sondaggio degli scaligeri, neopromossi in Serie A, a cui il Torino aveva proposto invece Vittorio Parigini. Il no secco del Torino di allora è diventato un “no” un po’ più tiepido. Nel senso che gli scaligeri, sfumati gli altri obiettivi di mercato per il reparto offensivo (da Kishna a Sadiq, arrivato proprio in granata) sono tornati alla carica con il Toro per acquistare “El Toro”, attaccante che per Mihajlovic è un esterno sinistro offensivo del 4-2-3-1.

Il Torino ha chiuso le porte, ma lasciato uno spiraglio. Per ora, Boyè – tra l’altro fermo per un infortunio al ginocchio – non è in uscita, ma le cose potrebbero cambiare nei prossimi giorni, magari se al Torino dovesse arrivare un “peso massimo” come Niang. A quel punto, gli spazi per l’argentino potrebbero restringersi notevolmente, vista la presenza anche di Alex Berenguer, e dunque potrebbe non essere del tutto da scartare l’ipotesi di un prestito. Scenari che al momento si riducono al rango di ipotesi: allo stato delle cose, difficilmente il Torino libererà Boyè. Ma il ritorno di fiamma delle ultime ore del Verona è comunque da registrare, in attesa di sviluppi definitivi.

16 commenti

16 commenti

  1. peter1 - 3 settimane fa

    Possibile che Niang sia così tanto migliore e più adattabile al gioco del Toro del nostro Boyè e dei vari Simeone e Zapata … ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. torinodasognare - 4 settimane fa

    del gioco, e forse avremo un gran giocatore!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. torinodasognare - 4 settimane fa

    No, ma poi magari hai ragione tu, però bisogna a tutti i costi dargli la possibilità di dimostrare qualcosa, a Verona in prestito come titolare o al Toro! Se non a lui, a chi altro? Ha piedi buoni, ha forza fisica, Tiriamogli fuori la grinta, infondiamogli fiducia e senso d

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. brusbi - 4 settimane fa

    Non mi pare che il limite tecnico di Boye sia l’essere troppo lezioso, ma al contrario l’eccessivo impeto nel gioco quasi a voler strafare, il che attira marcature vigorose e senza respiro.
    Il prestito avrebbe senso se pensassimo che nel ruolo di esterno sinistro c’è qualcuno meglio di lui, e cioè Berenguer.
    Una pazzia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. CUORE GRANATA 44 - 4 settimane fa

    Su Boyè ho una opinione diversa rispetto ad altri “fratelli”, ma essendo questo un forum di “liberi pensatori” vado controcorrente a prescindere dai pollici versi. 1 Un eventuale prestito secco al Verona non sarebbe male per capire la effettiva potenzialità del giocatore 2 Nella sua militanza al Toro onestamente non mi pare abbia fatto sfracelli al di là del gol, di ottima fattura,contro i piastrellisti già “in ferie” 3 Non mi è ancora chiaro quale sia il suo ruolo naturale: al River giocava seconda punta, da noi sostanzialmente esterno di fascia ed in un paio di occasioni da prima punta 4 Ha buona tecnica e fisico però è portato ad un calcio “bailado” troppo lezioso per il calcio europeo 5 Mi auguro che possa migliorare ma considerarlo come futuro erede di Belotti mi sembra un tantino eccessivo.FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. torinodasognare - 4 settimane fa

    Ma proprio ‘sto farlocco dovevamo prendere come allenatore? Solo uno stolto potrebbe non puntare su Boye, e se non lo si aiuta a diventare un gran calciatore si commette un grave errore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. alessandro - 4 settimane fa

    in prestito!! SOLO IN PRESTITO! NON SCHERZIAMO!!
    BOYE’ sara il ns prossimo attaccante del dopo BELOTTI!
    Conto molto su di lui..come tutta la dirigenza granata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. iugen - 4 settimane fa

    + Boyé
    – Niang

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. FVCG'59 - 4 settimane fa

    Se c’è un giovane su cui puntare ad occhi chiusi, questo è proprio Boyé! Non facciamo cazzate e facciamolo piuttosto crescere. Sono i vari Parigini, Edera, Gustavson, che devono andare in prestito e dimostrare di che pasta sono: Lucas è già prontissimo per giocare in serie A, nel Toro! Please.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. brusbi - 4 settimane fa

    Boye nella passata stagione ha fatto molto meglio di Ljajic e se giocasse da seconda punta (ma servirebbe un 4 4 2) farebbe anche meglio.
    Se lo cedono per Niang tifo per il Verona.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 4 settimane fa

      Che Boye abbia fatto meglio di Ljaic mi sembra un’esagerazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torello_621 - 4 settimane fa

      E dai!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Pimpa - 4 settimane fa

    Certo. E noi,da veri fenomeni del mercato quali siamo,daremmo via un giocatore di proprietà con la testa sulle spalle per comprare un emerito idiota spendendo un sacco di soldi.
    Boye ha combinato davvero poco, ma piuttosto che prendere Niang me lo tengo finché muore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Shimada - 4 settimane fa

      Se ti candidi come sindaco ti voto subito

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 4 settimane fa

      A Sinisa evidentemente quelli seri con la testa sulle spalle che non fanno polemiche se non giocano o giocano poco… tipo Benassi e Boye non piacciono…
      Preferisce i tipi “caldi”… come dicevano le.nostre nonne…
      Chi si assomiglia si piglia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 4 settimane fa

        Non gli è piaciuto nemmeno Gomis per un solo errore e su Barreca non c’è da star tranquilli.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy