Calciomercato Torino, ag. Burdisso: “Va al Torino, manca solo la firma”

Calciomercato Torino, ag. Burdisso: “Va al Torino, manca solo la firma”

Le parole / Il procuratore Martin Guastadisegno a TMW conferma l’arrivo del difensore argentino in granata. Su Paletta: “Se il Milan lo libera, andrà alla Lazio”

42 commenti

Come già spiegato su queste pagine, è praticamente concluso l’accordo tra il Torino e Nicolas Burdisso per l’arrivo in granata del difensore argentino classe 1981. Sono arrivate, a conferma, anche le parole dell’agente Martin Guastadisegno ai microfoni di TMW: “Per Burdisso abbiamo chiuso l’accordo col Torino. Sarà un contratto annuale, manca solo la firma”. Che probabilmente arriverà tra oggi e domani, una volta ufficializzata la cessione di Danilo Avelar all’Amiens.

Contestualmente, l’agente ha anche parlato di un altro suo assistito, Gabriel Paletta, anch’egli cercato dal Torino in questa sessione di mercato. “Oggi incontro il Milan per capire se veramente vogliono liberare il ragazzo. Nel caso, parlerò con la Lazio per chiudere l’accordo”. Come raccontato da tempo su queste colonne, le strade del difensore ex Parma e del Torino non si incontreranno.

42 commenti

42 commenti

  1. prawn - 3 settimane fa

    Non sarebbe male vedere come se la cavano Lyanco E Bonifazi in serie A. Contro una squadra vera, poi queste operazioni ‘spaventerebbero’ un po’ di meno il tifoso maicuntent.

    Ok il discorso chioccia, per cui due ultra trentenni e due ventenni, ma in mezzo (e a livello europeo) c’e’ solo N’Kolou.

    Io mi aspettavo un altro colpo alla N’Kolou, altro che Burdisso.

    Certo, fare il quinto ci sta, ma chi garantisce, oggi come oggi che e’ il quinto?

    Se Moretti si spacca e Lyanco e Bonifazi non sono all’altezza qualche presenza la fara’.

    Mah. Non ci resta che sperare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 3 settimane fa

      Un altro N’Koulou significa mettere Lyanco in panchina dopo aver investito quasi 9 milioni di euro. Cairo piuttosto si fa strappare le unghie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LeoJunior - 3 settimane fa

    Noi tifosi ci focalizziamo, perchè è quello che vediamo, sul campo. Ma una squadra è fatta anche di spogliatoio e allenamenti. Quindi di mentalità vincente ed esperienza da trasmettere. E di allenamenti dove insegnare qualche cosa in più della tecnica di base. Trovare vecchi volponi disponibili a stare in panca con l’idea di aiutare l’allenatore è una buona strategia. Solitamente fanno anche da “orecchio” e “spie” per allenatore e società e danno il polso su comportamenti e menatalità più o meno vincente dei giovani. E se possibile dare una mano a raddrizzarli o dare segnali se non recuperabili. Sinisa conosce Burdisso e credo pensi a lui proprio in quest’ottica.
    Cerchiamo di avere anche un pò di fiducia in chi lavora, non è che sono tutti cretini e masochisti!
    Ultimo attacco per Njiang (lui sarà uno degli spiati ….) e se va in porto possiamo state contenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 3 settimane fa

      Scusa lo scetticismo, ma non credo che molte società si preoccupino così tanto di avere elementi da adibire a relazioni interne od altro. Servono buoni giocatori e basta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 3 settimane fa

        Lyanco noi tifosi non lo abbiamo ancora visto, ma chi ha deciso di spendere 9 milioni di, puoi esserne certo! Tutte ste preoccupazioni sulla difesa avevano un senso lo scorso anno, oggi non credo proprio. Hanno fatto bene a prendere un prof serio come burdisso per un anno, uno che al pari di Moretti ti da tutte le garanzie che vuoi! Dopodiché io spero che non c’è sia bisogno e che i giovani Lyanco e Bonifazi abbiano occasioni per far vedere quanto valgono. A me sembra che quest’ anno si sia fatto un bel mix tra giovani bravi e altri più esperti, oltre a tenere i talenti affermati come baselli e Belotti… Io non so, ma il fatto che questi ultimi due siano rimasti, qualcosa vorrà dire no? Se poi la società spende meno di quanto incassato ma riesce a mettere in campo una buona squadra, c’è solo da esserne contenti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawda - 3 settimane fa

    Continuo a leggere commenti dove viene scritto che una parte del “tesoretto” servirebbe a coprire l’aumento del monte ingaggi, da un punto di vista contabile e’ una castroneria enorme, perche’ non si possono coprire costi fissi quali sono gli ingaggi con entrate non ripetibili quali sono le valenza. Inoltre ci si dimentica anche di altri aspetti: il bilancio del Torino nel 2016 presentava un attivo di 5M prima del player trading, potrebbe anche essere sufficiente a coprire l’aumento degli ingaggi per il 2017 senza quindi dover cercare altre risorse, considerando che tutti i nuovi arrivi, come il rinnovo di Baselli graveranno solo al 50% quest’anno e non vi saranno comunque ingaggi abbastanza pesanti come quello di Hart o di Castan e spero anche quello di Lopez; infine vi sono sempre gli utili degli ultimi quattro anni, quasi 25M, mai distribuiti e portati a patrimonio netto dopo la tassazione. Su Burdisso, dovendo fare il quinto puo’ essere una scelta corretta quella di fare una operazione al minimo costo, quello su cui mi rammirico di piu’ e’ che dopo aver visto dove erano le principali lacune, la societa’ e’ intervenuta ancora una volta con il bilancino pur avendo ampiamente le risorse per portare a termine operazioni diverse che garantissero maggiore qualita’. L’aspetto per il momento piu’ positivo e’ la scelta da parte dell’allenatore di mandare in campo una squadra che, mi pare in queste prime due partite, copra meglio e si posiziona in campo in modo meno sbilanciato, questo comporta che crea molte meno occasioni rispetto allo scorso anno, forse Belotti e’ piu’ isolato ma rischia decisamente molto meno e non solo perche’ non ci sono piu’ Rossettini e Castan in difesa. Se l’obiettivo e’ provare ad andare in EL, la strada a mio giudizio passa dal vincere partite anche solo con uno striminzito uno a zero piuttosto che fare ogni tanto una goleada ma trovarsi in un anno a raccogliere 66 volte il pallone nella propria porta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IlGrandePolicano - 3 settimane fa

      Grazie per il tuo punto di vista…per cui mi sembra di capire che secondo te le valenze realizzate con le cessioni possono solo essere reinvestite per nuovi acquisti o tenute a bilancio…è corretto?…se non è così mi spieghi meglio?
      Di conseguenza dici che aumentare il tetto degli ingaggi sarebbe possibile come?…aumentando le entrate tipo diritti tv, biglietti, merchnadising?…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. IlGrandePolicano - 3 settimane fa

      Quindi tu dici che le valenze realizzate con le cessioni possono solo essere usate per nuovi acquisti o lasciate a bilancio?…capisco bene?…
      Di conseguenza pensi sia possibile alzare il monte ingaggi solo con maggiori entrate per diritti tv, biglietti, merchandising, ecc.?…
      Se è davvero così mi sa che siamo messi malino…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 3 settimane fa

        Non puoi coprire spese fisse come gli ingaggi con entrate non ripetibile come sono le valenze perche’ il rischio e’ quello di entrare in un circolo che ti porta alla fine ad una situazione come quella del Porto, per fare un esempio, dove il totale del fatturato netto e’ pari al costo degli stipendi. Il risulato e’ che pur avendo un player trading positivo per 7M ha chiuso il 2016 con quasi 60M di perdita. Ho fatto l’esempio del Porto perche’ ha un fatturato netto non molto superiore a quello del Torino. In una gestione equilibrata le voci delle entrate dovrebbero essere meno squilibrate rispetto alle attuali, bisognerebbe avere come obiettivo di arrivare ad una situazione come l’Arsenal, per esempio, che ha una distribuzione quasi perfetta, pari al 33% di ciascuna delle tre principali voci: botteghino, diritti televisivi e commerciale. Nel Torino invece i diritti televisivi incidono per il 70% del totale delle entrate mentre le entrate da botteghino sono solo l’8%. La crescita del Torino a mio parere puo’ passare solo attraverso un aumento del fatturato netto e per arrivarci occorre aumentare le entrate da botteghino e quelle commerciali, dando per scontato che quelle da diritti televisivi cresceranno perche’ siamo tornati in Europa. Purtroppo per aumentare le prime due c’e’, a mio parere, una sola strada quello dello stadio di proprieta’, non il Grande Torino o perlomeno non nelle attuali condizioni e mi riferisco principalmente a capienza ed aree di pertinenza commerciali oltre a vincoli urbanistici. Tra l’altro gli investimenti fatti per l’edificazione di stadi di proprieta’ non sono conteggiati nel Fair Play Finanziario. Purtroppo non mi pare sia questo un obiettivo della societa’ e se puo’ essere una scelta comprensibile se si guarda solo alla remunerativita’, perche’ un investimento di questa entita’ puo’ non dare una alta redditivita’ e sicuramente richiede tempi lunghi, lo e’ ovviamente molto meno se lo si guarda attraverso gli occhi di un tifoso a cui interessa solo i risultati sportivi e per il quale se la societa’ chiude il bilancio in pareggio invece che in attivo non fa alcuna differenza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. IlGrandePolicano - 3 settimane fa

          Grazie, ora ho capito meglio cosa intendi…descrivi quelle che sono le pratiche di “buona gestione”…fatto salvo che poi ognuno sceglie come gestire una società.
          A me, ad esempio, sembrerebbe sensato coprire per 1 o 2 anni i maggiori esborsi in ingaggi con le valenze per tentare la strada dell’Europa: in caso di qualificazione (pensa se imbroccassimo per una volta la qualificazione in Champions con un 4° posto) le entrate in termini di diritti tv si alzerebbero.
          Non vedo altre strade se no.
          Io spesso ho visto negli USA partite di basket, football e baseball. Ho visto che strutture e che stadi hanno lì. Ci sono anni luce di strada da percorrere per arrivare a quel livello e fiumi di denaro che potrebbero essere generati da investimenti mirati (stadi con all’interno ristoranti, centri commerciali, musei, ecc.)…ma temo che con la società attuale non sia ipotizzabile un percorso del genere.
          FVCG.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. prawda - 3 settimane fa

            Non e’ cosi’ semplice non sono solo i maggiori ingaggi ad incidere negativamente ma anche i maggiori ammortamenti che ne conseguono. Con solo i diritti televisivi non puoi stare in piedi, basterebbe non andare in Europa un anno per avere immediatamente un passivo. Vero che in USA gli impianti sportivi sono di un altro livello ma basta anche solo andare in Inghilterra od in Germania per vedere impianti migliori. Una crescita sostenibile puo’ passare solo attraverso un impianto di proprieta’ che farebbe da volano per tante altre attivita’ oggi marginali se non addirittura inesistenti. Sono convinto anche io che non sia ipotizzabile con la societa’ attuale.

            Mi piace Non mi piace
  4. Ospunda - 3 settimane fa

    Mi pare un’operazione sensata: con Moretti è un duo d’esperienza, così Lyanco e Bonifazi non hanno pressioni eccessive e saranno, si spera, il futuro immediato. N’Koulou il presente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. skrunk - 3 settimane fa

      Il problema, se si aggiunge Burdisso, quando li fa giocare Lyanco e Bonifazi?
      N’Koulou acquisto azzeccatissimo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Athletic - 3 settimane fa

      Concordo, probabile che il campo lo vedrà poco o nulla, ma sarà utile per far da chioccia ai due giovani, e sopratutto confido bel fatto che insieme a N’Koulou dia una mano nel sistemare tatticamente la difesa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pimpa - 3 settimane fa

    Io faccio fatica a trovare un senso a questa operazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 settimane fa

      si chiamano operazioni a costo 0 o quasi , dove pur avendo i soldi per coprire i 2 settori carenti o scoperti si preferisce tenersi venti e passa milioni in saccoccia sperando che diventino 30 o 40 …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 3 settimane fa

        Ti darei ragione se avessimo aggiunto burdisso a rossettini Carlao e ajeti… Ma non mi pare sia così! E ce ne siamo accorti subito domenica, senza nemmeno aver ancora visto Lyanco che potrebbe essere il migliore acquisto di quest’ anno, al pari di Nkoulou..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. torinodasognare - 3 settimane fa

    Io sui 40 milioni ho un’idea.
    Usiamoli per i prossimi 8 anni di stipendio del gallo e di Falque, e vedi che Andrea rimane il nostro capitano per qualche anno. Quel goal è stato pazzesco, tanto da offuscare Düibale sui giornali….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IlGrandePolicano - 3 settimane fa

      …magari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LeoJunior - 3 settimane fa

      temo non sarà sufficiente la leva stipendio, ammesso ci si possa arrivare. Le ambizioni contano altrettanto (anche perchè sono comunque accompagnate da stipendi soddisfacenti). e forse è giusto così. Se lo chiama il Real, scusa ma ti pare possa pensare di restare da noi?! godiamocelo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. @lupostyle - 3 settimane fa

    “le strade del difensore ex Parma e del Torino non si incontreranno” …..come mi dispiace

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Pako69 - 3 settimane fa

    Spero l’abbiano preso solo per fare numero.la stagione scorsa qui a Genova si vociferava che si fosse venduto delle partite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maicuntent - 3 settimane fa

      Tutta la squadra se l’è vendute

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iugen - 3 settimane fa

      Sarà il quinto centrale. Non giocherà quasi mai, spero. Difficile vendere la partite dalla panchina, perlomeno da solo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Filadelfia - 3 settimane fa

    Come 5 difensore buon acquisto. Ha giocato fino al 31 maggio scorso titolare nel Genoa quindi è a posto. Quando saranno a posto Lyanco e Bonifazi i “vecchietti” Moretti e Burdisso si faranno da parte. Per ora “pensionare” Moretti è arduo per chiunque. La difesa quest’anno dovrebbe essere migliore rispetto allo scorso anno anche grazie ad un centrocampo finalmente + muscolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. IlGrandePolicano - 3 settimane fa

    Il sollievo di NON vedere Paletta in granata è ENORME.
    Burdisso come quinto centrale ci sta. Specie visto che non costa nulla.
    Mi resta solo una piccola domanda…
    ….come spendiamo i 40 MILIONI che abbiamo di ATTIVO dopo il mercato dell’anno scorso e le cessioni di quest’anno?
    …qualcuno mi dia una buona notizia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 3 settimane fa

      Una parte per l’esterno titolare (Niang?) l’altra parte andrà a finanziare l’aumento del tetto ingaggi da Baselli che ha rinnovato con cospicuo adeguamento a Belotti che avrà un premio di adeguamento contrattuale per essere rimasto, a Sirigu a Rincon. Il monte ingaggi si è innalzato per arrivare a giocatori migliori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IlGrandePolicano - 3 settimane fa

        Grazie.
        La tua risposta mi rincuora.
        Sperem.
        FVCG
        p.s.
        ….sai fare una stima dell’ammontare destinato all’adeguamento ingaggi?…5 milioni?…10 milioni?…20 milioni?…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Filadelfia - 3 settimane fa

          Belotti dicono che passerà da 1,8 milioni attuali a 3 milioni. Baselli pare che sia stato triplicato ingaggio da 500 mila a 1,5 milioni. Rincon sarà sui 1.5/1.8 milioni. Idem Sirigu. Poi N’Koulou prenderà non meno di 1.5 milioni. Tutto si capirà quando presenteranno il bilancio 2017. Qualcosetta in cassa poi il TORINO società lo tiene sempre per qualche colpo alla Lyanco a gennaio 2018.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. stto1962 - 3 settimane fa

    soldi gettati al vento per un acquistp inutile. se miha ha bisogno di aiuto lo prenda come suo aiuto e non come giocatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabio - 3 settimane fa

      È svincolato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. stto1962 - 3 settimane fa

        quattro soldi di ingaggio glieli daranno…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Filadelfia - 3 settimane fa

      Mai cuntent! :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. stto1962 - 3 settimane fa

        Ragazzi, se siete contenti di aver raccattato Burdisso son felice per Voi. Credo sia lecito dissentire e ritenere questa un’ operazione inutile. Poi se Burdisso risulterà sempre il migliore in campo e giocherà tutte le partite io sono del Toro e ne sarò ovviamente felice. Credo che il commento mai cuntent possa farsi in riferimento ad altre sistuazioni, non a questa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Filadelfia - 3 settimane fa

          La risposta l’ha data SINISA nell conferenza prepartita di Sabato : ci vuole un quinto difensore. Fare il quinto difensore NON è la massima aspirazione quindi Miha conoscendo Burdisso avrà chiesto alla società di puntare su di lui. Più chiaro di cosi si muore. Eh eh eh.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. ALESSANDRO 69 - 3 settimane fa

          Scusa se mi permetto di dissentire ma in questo caso credo che la società abbia operato con molto raziocinio giustamente.
          Serviva un 5 difensore affidabile e che accettasse la panchina senza battere ciglio …
          Burdisso secondo me rappresenta l’identikit perfetto. Costo praticamente zero, difensore esperto 36 anni, fisicamente integro e disponibile a stare in panchina.
          Poi naturalmente sarà come sempre il campo a stabilire chi ha ragione…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Aiax76 - 3 settimane fa

        Magari facciamo anche una valenza a Gennaio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. stto1962 - 3 settimane fa

          AhAhAhAhAh sarebbe il massimo…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Alberto Fava - 3 settimane fa

            Mi sa che stai passando dall’altra sponda della Stura……
            ciao :-)
            Forza Toro

            Mi piace Non mi piace
          2. stto1962 - 3 settimane fa

            Fava non dirmi così che mi intristisci

            Mi piace Non mi piace
          3. Alberto Fava - 3 settimane fa

            Pazienza, piangi e stai in castigo.

            Mi piace Non mi piace
    3. Flower17 - 3 settimane fa

      Non hai capito ma in teoria Burdisso non giocherà mai solo nel caso ci trovassimo con 3 difensori su 4 fuori in quel caso giocherebbe

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy