Calciomercato Torino, Acquah: Birmingham e Atalanta non mollano

Calciomercato Torino, Acquah: Birmingham e Atalanta non mollano

Ad oggi, nessuna trattativa concreta ma i contatti proseguono. In questo momento tutto fa pensare che il giocatore ci sarà a Bologna, ma…

12 commenti

Il calciomercato estivo è agli sgoccioli, ma il Torino non è ancora (del tutto) al sicuro dagli assalti ai propri giocatori. E no, questa volta non si parla di Andrea Belotti (che i media inglesi mettono nel mirino del Chelsea), ma di Afryie Acquah, pallino di Atalanta e Birmingham, con il club inglese che si potrebbe non accontentare di Onazi – per cui l’affare sembra praticamente fatto con il giocatore in procinto di raggiungere il tecnico Redknapp.

La situazione, comunque, è ancora molto “astratta”: mancano, infatti, le offerte concrete delle due società sul tavolo del Torino. Gli orobici, infatti, hanno effettuato solo qualche sondaggio e nulla di più, mentre i britannici si sono sbilanciati pubblicamente la scorsa settimana, quando lo stesso tecnico del Birmingham aveva dichiarato l’interesse per il mediano granata. Dunque, nessuna trattativa è in corso, ma i contatti proseguono: al momento, pare auspicabile una partenza del giocatore per Bologna, ma in questi ultimi giorni di mercato la sorpresa è sempre dietro l’angolo e se venisse formulata un’offerta ufficiale per Acquah, le cose potrebbero subire un’improvvisa accelerata.

Quel che è certo è che il mediano serve eccome a Mihajlovic, che dopo la partenza di Benassi e Lukic, e l’arrivo del solo Rincon, non può permettersi un’altra uscita “eccellente” a centrocampo se non a fronte di un’entrata altrettanto “eccellente”. Birmingham e Atalanta restano su Acquah, il Torino aspetta e cerca di cautelarsi…

12 commenti

12 commenti

  1. prawn - 1 mese fa

    Di sicuro non andra’ a rinforzare una potenziale concorrente all’EL, l’Atalanta, squadra tra l’altro con blasone inferiore al torino.

    Molto poco probabilmente poi andra’ a finire in inghilterra dove il Birgh. non e’ certo il top e dove han gia’ comprato Onazi

    per cui basta con le cagate grazie, anche il chealsea per bellotti ma per favore, rischiamo fino all’ultimo di perderlo ma magari con il milan..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Torissimo - 1 mese fa

    Da tenere! Corre, è serio, non molla mai. Anche se dovesse giocare Rincon, serve come il pane un suo sostituto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. co_riv_637 - 1 mese fa

    Un commento in video sulla Gazzetta dello Sport dà per certo il passaggio di Acquah in Inghilterra.Spero proprio sia una notizia erronea perchè il mastino(anche se con i piedi sconquassati) è da ritenersi un centrocampista con i controc…zzi.Mai cederlo grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Filadelfia - 1 mese fa

    Se non c’è nulla di concreto perché parlarne dunque?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. abatta68 - 1 mese fa

    Diciamo che definire “eccellente” la cessione di Benassi e la possibile di Acquah mi pare un pò esagerato, cosi come un possibile acquisto di Donsah.
    Anche perchè oltre a “eccellente” come aggettivo ci vedo solo “superlativo”… che dite, redazione… non sarebbe ora di smettere di travisare la realtà delle cose attraverso termini impropri? oppure ritenete che il virgolettato sia da ritenere pura licenza poetica?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 mese fa

      …dopodichè ben venga se Acquah rimane, uno che ha sempre dato tutto e che ha ancora molto da dare… in campo, in panchina, espulso… dove lo metti stà!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sirrobert - 1 mese fa

    Certo che un centrocampo con Rincon e Acquah è di grande forza e potenza…. direi 2 mastini pronti a sbranare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 1 mese fa

      Il 4-2-3-1 allora si che avrebbe senso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 1 mese fa

        quello sarà lo schema no? allora perchè stare a pensare a Benassi? si è scelto Baselli-Rincon? e allora avanti cosi! si stanno scegliendo alternative “muscolari”? e allora avanti cosi!
        Io mi spingo oltre, riferendomi a chi sostiene che non ci sia alternativa a Ljaic… pensare ad un centrocampo Acquah o Donsah+Rincon e Baselli dietro a Iago-Belotti-Berenguer no?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 1 mese fa

          Si è scelto un modulo non x i giocatori a disposizione ma x l’allenatore x cui spiace che non ci sia più posto x un giovane come benassi e, come temo, x Baselli x il quale non lo vedo più bene a centrocampo ma SOLO come vice ljajic.
          Se si gioca con 2 soli centrocampisti devono essere dei “cagnacci” come Rincon, Acquah e Obi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. abatta68 - 1 mese fa

            Ma no io non credo… Nel calcio di oggi ogni partita si gioca 14 contro 14 e c’è quella in cui è piu adatto Baselli, percui giocherà. 90 minuti, quella piu adatta ad Acquah o Rincon… Io non vedo piu nessuna squadra che parla di un 11 titolare e i cambi piu frequenti sono quasi sempre a centrocampo

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 1 mese fa

            L’anno scorso, se non nel finale di campionato Baselli nn mi ha esaltato x niente soprattutto xke era costretto a fare l’incontrista piuttosto che costruire gioco. E se c’è una cosa che proprio non sa fare (anche x costituzione fisica) è l’interditore.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy