Calciomercato, Sirigu-Napoli: il Toro fa muro, ad oggi nessuna trattativa

Calciomercato, Sirigu-Napoli: il Toro fa muro, ad oggi nessuna trattativa

Calciomercato / L’estremo difensore verso la permanenza, interessa al Napoli ma il Torino pensa al rinnovo

di Nicolò Muggianu

Salvatore Sirigu e il Torino: un sodalizio destinato a continuare? Probabilmente sì. L’obiettivo di Cairo è chiaro: rinnovare il contratto in scadenza il 30 giugno 2019 e proseguire il rapporto di lavoro anche la prossima stagione. D’altronde già in tempi non sospetti, il patron granata aveva dichiarato in merito al futuro del portiere sardo: “Intanto ha ancora un anno di contratto. Poi gliene faremo uno nuovo”. E come raccontato negli scorsi giorni su queste colonne, la trattativa per il rinnovo è aperta.

Torino, rinnovo Sirigu: trattativa aperta e iniziata… al compleanno di Cairo

IL PUNTO – Era il 30 aprile 2018 e il Torino usciva sconfitto dall’Olimpico Grande Torino contro la Lazio. Per Sirigu in quell’occasione una partita impeccabile: un rigore parato a Luis Alberto e una grande sicurezza tra i pali. Il giusto riassunto di una stagione straordinaria, che è valsa all’ex Paris Saint-Germain la chiamata in Nazionale di Roberto Mancini dopo diversi anni di astinenza. Le sue prestazioni però non sono passate inosservate agli addetti ai lavori.

L’INTERESSE – Negli ultimi mesi le voci di mercato che rimbalzano da Napoli sono chiare: su Sirigu c’è anche l’interesse della squadra di Carlo Ancelotti, alla ricerca di un numero uno dopo l’addio di Reina. Interesse reale e concreto ma che, al momento, non trova feedback positivi da parte della società granata che non sembra avere intenzione di sedersi al tavolo per trattare. Una trattativa difficoltosa in partenza: il Napoli non ha ancora formulato un’offerta ufficiale, ma il Torino non vorrebbe privarsi del suo numero 39 e vorrebbe anzi rinnovargli il contratto in scadenza il 30 giugno 2019. I partenopei intanto restano in attesa, passando al vaglio alcuni profili tra cui Leno del Bayer Leverkusen. Poi si sa: nel mercato può succedere di tutto, ma ad oggi non ci sono segnali che farebbero presagire a una partenza dell’estremo difensore granata.

56 Commenta qui
  1. user-13726000 - 2 settimane fa

    Se la forma contrattuale è. questa prima di strapazzare la. minchia vediamo quanto gli offre Urbano d’ingaggio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG'59 - 2 settimane fa

    Posso fare una provocazione?
    Premessa: reputo Sirigu un ottimo portiere, che quest’anno ha fatto molto bene nel Toro.

    Se però il Napoli ce lo paga alla grande, uno come Milinkovic non lo vedreste altrettanto bene a difendere la porta del Toro? È giovanissimo, con un fisico eccezionale e potrebbe diventare un grandissimo portiere.
    I soldi vorrei venissero investiti in giocatori che, davanti a lui, in mezzo al campo innanzitutto, lo proteggessero e facessero la differenza nel gioco e nella classe: un bravo portiere è sicuramente importante ma ti fa vincere la partita? O cerca di non fartela perdere? Non crea o costruisce il gioco, è questa la cosa che ci manca di più.
    L’ho detta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawda - 2 settimane fa

      Se TN ha scritto la verita’ a proposito del contratto di Sirigu frimato lo scorso anno, il Napoli non solo non lo paga alla grande ma proprio non lo paga, lo ingaggia e basta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FVCG'59 - 2 settimane fa

      Dear Prawda, Se è come dici tu, allora l’abbiamo già perso… mettiamoci il cuore in pace e puntiamo davvero su Milinkovic…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 2 settimane fa

        Caro FVCG’59 sul puntare su Milinkovic titolare ho qualche riserva; in ogni caso io ho solo riportato quello che scriveva TN un anno fa, solo che a leggere quanto scrivono quest’anno probabilmente se lo sono dimenticato o fanno finta di esserselo dimenticato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Marino - 2 settimane fa

      A parte che Milinkovic parrebbe accasato già altrove (Spal) ma partiamo con uno che non ha mai giocato in serie A? Cosa siamo? Una squadra di calcio o un casino dove si scommette? Vabbè era una domanda retorica, siamo una batteria di polli da allevamento su cui scommettere. Il bello è che se si vince la scommessa i soldi li mette in tasca Ciro, noi in 13 anni non mi ricordo che abbiamo mai vinto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawda - 2 settimane fa

    Un anno fa quando il Torino prendeva Sirigu, TN scriveva e non era il solo, che il contratto era di due anni ma solo per il Torino, perche’ se Sirigu voleva al termine del primo poteva non rinnovare. In poco parole Sirigu ha firmato un biennale ma se trova di meglio al termine del primo anno se ne puo’ andare senza dover avere alcun che al Torino, a costo zero scriveva testualmente TN ed infatti avevo commentato che il rischio era quello di trovarsi dopo un anno a dover cercare un nuovo portiere. Se quindi e’ vero quanto scritto a suo tempo da TN allora Sirigu si puo’ gia’ considerare perso e senza indennizzo alcuno; d’altra parte il portiere sardo al PSG aveva un contratto di 3,4M all’anno che si sono piu’ che dimezzati al Torino, mi sembra chiaro che e’ stata una scommessa di Petrachi ma allo stesso tempo anche di Sirigu, l’hanno per cosi’ dire vinta entrambi, solo che dopo un anno il portiere si trova tutte le carte in mano per spuntare un nuovo ingaggio decisamente piu’ allettante e su cifre a cui il Torino difficilmente puo’ arrivare, senza contare che giocare in un club senza ambizioni ed obiettivi sportivi e’ decisamente poco allettante un giocatore. Cercando su google toronews calciomercato i dettagli di sirig al torino si trova l’articolo di un anno fa; non posso postare il link perche’ il commento viene cassato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RobertoDs63 - 2 settimane fa

      Un acquisto in stile Hart… copriamo un buco quest’anno poi si vedrà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 2 settimane fa

        Credo che quando un giocatore accetta di decurtarsi di oltre 50% lo stipendio ma chiede di avere mani libere dopo un anno e’ difficile che voglia mettere le tende.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawda - 2 settimane fa

    Un anno fa quando il Torino prendeva Sirigu, TN scriveva e non era il solo, che il contratto era di due anni ma solo per il Torino, perche’ se Sirigu voleva al termine del primo poteva non rinnovare. In poco parole Sirigu ha firmato un biennale ma se trova di meglio al termine del primo anno se ne puo’ andare senza dover avere alcun che al Torino, a costo zero scriveva testualmente TN ed infatti avevo commentato che il rischio era quello di trovarsi dopo un anno a dover cercare un nuovo portiere. Se quindi e’ vero quanto scritto a suo tempo da TN allora Sirigu si puo’ gia’ considerare perso e senza indennizzo alcuno; d’altra parte il portiere sardo al PSG aveva un contratto di 3,4M all’anno che si sono piu’ che dimezzati al Torino, mi sembra chiaro che e’ stata una scommessa di Petrachi ma allo stesso tempo anche di Sirigu, l’hanno per cosi’ dire vinta entrambi, solo che dopo un anno il portiere si trova tutte le carte in mano per spuntare un nuovo ingaggio decisamente piu’ allettante e su cifre a cui il Torino difficilmente puo’ arrivare, senza contare che giocare in un club senza ambizioni ed obiettivi sportivi e’ decisamente poco allettante un giocatore. Questo e’ il link dell’articolo di TN di un anno fa: http://tvvarna.info/calcio-mercato/calciomercato-i-dettagli-di-sirigu-al-torino-il-portiere-firma-per-due-anni/

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giankjc - 2 settimane fa

    Il muretto di cartongesso della cairese, edificato in qualche nanosecondo, è prontissimo a polverizzarsi al solo odore dell’ennesimo affare per le tasche della proprietà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RobertoDs63 - 2 settimane fa

      Per caso dopo anni ci ritroviamo con un portiere con i controcazxi e già si rischia di perderlo…questa si che è programmazione!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13726000 - 2 settimane fa

    Fanfaron pijla ‘n po’ pi basa…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marino - 2 settimane fa

    FANFARON UNO DI NOI!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 2 settimane fa

      @Marino, Fanfaron e’unico, se hai tempo vai a vedere cosa ha scritto e messo in musica nell’articolo che trovi su toroit dal titolo “11 giugno 2006: l’incredibile notte di Torino-Mantova”
      rispondeva ad un certo granitadentro, (uno tipo mavaton per intenderci)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 2 settimane fa

      il post inizia con W W bracciamoz……..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marino - 2 settimane fa

        jajajajajaja. Vado vado, a me Fanfaron fa ridere, quasi quanto Petrachi quando parla in italiano.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 2 settimane fa

          itagliano

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13746076 - 2 settimane fa

    Sirigu potrebbe essere il solito sacrificio annuale in nome del bilancio, spero di sbagliarmi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13726000 - 2 settimane fa

    Spetuma almenu ca lu venda prima ‘d tache’ a rumpe i cujun…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 2 settimane fa

      aaaah ma ti et vurie di ad Sirigu… aaah
      e beh.. a tle rasun…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13726000 - 2 settimane fa

    Con l’innalzarsi delle temperature si elevano pure i brontolii…siete peggio delle donne…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13657710 - 2 settimane fa

      Madama granata- quest’ultima illazione una persona educata e rispettosa, nonché di intelletto vivace, poteva anche risparmiarsela! Comunque i brontolii si levano, non si elevano! Ad elevarsi dovrebbero essere le menti di un certo tipo di uomini, X fortuna pochi, che non sono mai riuscite ad evolversi! Certe affermazioni fuori luogo con il Toro e la temuta partenza di Sirigu non c’entrano nulla!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 2 settimane fa

    Heila’ @FanfaronDeMandrogne, mi ricordo che quando con mio padre andavamo a prendere l’uva da vino in Mandrogna, cercavano sempre di fregarci mettendo quella verde al fondo del carro…. mio padre mi diceva sempre, “sta a l’oi che sun mandrogne”
    popolazioni liguri, noi eravamo celti, il ligure tracagnotto e scuro di capelli era sempre diffidato dai celti della gallia cisalpina…….
    (N.D.R. Per errore e’ stato postato sotto, chiedo scusa per la ripetizione)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dukow79 - 2 settimane fa

      Sta a l’oi cha l’è an cuntabale…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Cla79 - 2 settimane fa

    Come sempre il punto non é chi vendiamo e quanto realizziamo ma piuttosto chi compriamo e quanto valenziamo. 60 milioni di utile fermi a marcire sono sotto gli occhi di tutti. E qui mi chiedo cosa vorrà mai farne di sti soldi il pres.? Ma soprattutto perché nessun giornalista di nessuna testata glielo chiede?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 2 settimane fa

      ciao Cla, mi manca la tua scimmia dell’avatar…:-) siamo senza foto qui….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13657710 - 2 settimane fa

    Madama granata- non capisco: ci lamentiamo ed inveiamo contro la dirigenza granata se leggiamo che vendono i “pezzi da novanta”! Ma ci lamentiamo e insultiamo anche se ci dicono che uno dei nostri migliori giocatori probabilmente resterà. Io direi di sostenere caldamente la permanenza di Sirigu, di invitare Cairo a fare uno sforzo per trattenerlo, magari di ringraziarlo, di avere speranza e fiducia fino a prova contraria.
    Sterile per me lamentarsi, insultare e rompersi la testa comunque a priori. In pratica protestiamo se Sirigu se ne va, ma ci arrabbiamo anche se resta? Altro che appartenere alla categoria dei ” maicuntent”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FanfaronDeMandrogne - 2 settimane fa

      …di Sirigu & C. ne riparliamo a fine mercato e a “bocce ferme”…

      P.S.:…tu ritieni forse che esista una “dirigenza granata”…???…con Comi e Barile che “sberliccano” bracciamozze a giorni alterni e petracchio che è obbligato ad agire “a fari spenti” perchè ha bruciato entrambe le luci di posizione, gli anabbaglianti e gli abbaglianti…???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 2 settimane fa

        Heila’ @FanfaronDeMandrogne, mi ricordo che quando con mio padre andavamo a prendere l’uva da vino in Mandrogna, cercavano sempre di fregarci mettendo quella verde al fondo del carro…. mio padre mi diceva sempre, “sta a l’oi che sun mandrogne”
        popolazioni liguri, noi eravamo celti, il ligure tracagnotto e scuro di capelli era sempre diffidato dai celti della gallia cisalpina…….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 2 settimane fa

        Comi fa rappresentanza perche’ e’ un GROSSO personaggio, lui porta sempre le bignole, e le mangia….Comi e’ pieno di bignole secondo me…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Marino - 2 settimane fa

        Abbiamo uno che non parla italiano e un altro che è il 20% oltre il peso che dovrebbe avere e rappresenta una società sportiva, immaginate quando li vedono arrivare cosa pensano.
        Direte l’aspetto non è tutto, vero. Peccato che il contenuto sia completamente assente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. dattero - 2 settimane fa

    dire che il lungagnone serbo in uscita le prende tutte,vuol dire non averlo visto giocare.
    contro la roma,oltre cose positive,due uscite totalmente imbarazzanti.
    a genova nell’ultima ha palesato insicurezza.ù
    non e’ pronto,vuol giocare?allora pure presuntuoso e poco umile.
    riserva nell’under sua,non mi convince,x quel che vale il mio parere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 settimane fa

      ma si, un giocatore vale l’altro… chiunque venga è bene accetto , non disturbiamo il manovratore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. vidison - 2 settimane fa

    Se vendono l’unico giocatore con la G maiuscola degno di indossare la maglia del toro dal quale si dovrebbe ripartire per tornare grandi, nessuno più deve mettere piede allo stadio e sciopero ad oltranza. I migliori si blindano subito…. Se si vuole crescere, ma dubito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. FVCG-70 - 2 settimane fa

    Sirigu quest’anno è stato strepitoso. Un valore aggiunto incredibile (vogliamo ricordare il rendimento del simpaticissimo ma inaffidabile Joe Hart?)

    Milinkovc -Savic è potenzialemnte forte ma sarebbe per noi un passo indietro, al momento, come valore del giocatore e come esperienza.

    Che Cairo e Petrachi si diano da fare per convincere Salvatore e gli mettano sotto il naso un contratto sontuoso, come merita. Tutto il resto sono parole!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gl65 - 2 settimane fa

      Al limite se proprio non riesci a trattenerlo lo scambi con Diawara o Zielinski, a loro manca un portiere a noi un centrocampista…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 2 settimane fa

        Questa già MI PIACE! Molto ma MOLTO di più di quella sopra :-) …. Basta che non ci propongano Maksimerdovic, a proposito di “minestre riscaldate”, visto che hanno avuto difficoltà a “piazzarlo” e noi abbiamo aperto le danze con Peres!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 2 settimane fa

        veramente ne mancano 2

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bertu62 - 2 settimane fa

      Veramente? Costi quello che costi? E che mi dici delle GIUSTISSIME obiezioni che avrebbero i vari Belotti, Falque, Ljajic, N’Koulou? Tutta gente che ha tirato la carretta fin’ora? A Loro niente “contratti sontuosi”? Oppure anche a Loro, sì? Hummmmmm….è sempre facile cavalcare l’onda del populismo, facile fare gli splendidi con i soldi altrui e fare coming-out con il fondoschiena degli altri! Meno chiacchiere, tanto per riempirsi la bocca e più sostanza, alternative e critiche costruttive e REALIZZABILI, please!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG-70 - 2 settimane fa

        Rispetto la tua opinione.
        “Sontuoso” era un aggettivo per dire importante, da top player quale è.
        Se io fossi un “populista” come dici tu, sarei di quelli che non hanno mai mosso un appunto ad Hart; gran personaggio ma portiere non eccelso.

        Nessuna chiacchera per riempirsi la bocca: i soldi la società li ha (anche grazie al piccolo contributo del mio abbonamento, da anni), se non vuoi farti scappare Sirigu, proponigli un contratto degno del suo valore.

        La squadra da Europa la fai trattenendo i migliori (tra i quali quelli cha hai citato tu), non con i Meggiorini…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Marino - 2 settimane fa

    Non ci sono segnali? Lo ha chiesto Ancelotti. Perchè non dovrebbe andarsene? Perchè Cairo racconta che ci sono grandi progetti? Ma se lo sanno tutti nell’ambiente che è un gran contaballe.
    I soldi che dovrebbe prendere bracciamozze fatteli dare tu, tanto il pezzente non spenderebbe un euro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. WGranata76 - 2 settimane fa

    Se vuoi davvero rinnovare non hai bisogno di aspettare l’apertura del mercato e oltre, si rinnova subito.
    Troppe parole e pochi fatti, ma d’altronde si aspetta di capire chi sarà l’agnello sacrificale anche quest’anno, Sirigu, Ljajic con un bel mondiale o Niang in Francia? Così di nuovo si monetizza spendendo meno possibile o nulla del tesoretto e via discorrendo.
    Società che non impara dal passato o meglio probabilmente non gli interessa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. pinomu_368 - 2 settimane fa

    niente di nuovo sotto il Toro firmato Cairo, ora cominceranno a dire che tanto c’è M-Savic, che Sirigu non voleva restare (è comprensibile) e vai con la prox valenza. Grazie Cairo dei 13 anni passati e per i prossimi 13.
    Come già detto da altri, ma quando … cresceremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 2 settimane fa

      Ma come? Non vuole restare in questa grande squadra bfatta di fenomeni? E se poi gli viene la nostalgia come a Bruno Ceres? Difficile vero?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. christhrash 68 - 2 settimane fa

    Chiedere a Sirigu se vuole rimanere o meno ! Se vuole andare a Napoli che se ne vada pure fuori dalle balle e punterei su Vanja- Savic !Potrebbe diventare uno dei migliori portieri d’Europa. In coppa italia è stato eccellente, tira le punizioni , agile nonostante i 2 metri e nelle uscite le prende tutte !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_573 - 2 settimane fa

      Purtroppo é così, difficile che Sirigu possa dire no al Napoli e quindi … meglio monetizzare almeno 15 milioni e giocare con Savic.
      Única pretesa: che questi 15 servano per un centrocampista di peso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Il mio Toro - 2 settimane fa

    Mi chiedo…….quando mai cresceremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. dukow79 - 2 settimane fa

    Urbano con 6 milioni lo da via è scritto un pò dappertutto, ed è giusto cosí inutile starsene in una società senza ambizioni, è venuto per rilanciarsi giusto il tempo per capire che aria tirava al Torino FC e preparare di nuovo le valigie, come hanno sempre fatto quelli buoni da quando Urbano è presidente. Auguri al professionista per il proseguimento di carriera…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 2 settimane fa

      Hummm…Sono + o – d’accordo però ci sono anche stati delle “eccezioni”: Cerci ad esempio è stato uno che ha fatto molto bene fintanto che è stato da noi, poi s’è perso uno volta andato nel “calcio che conta”…Darmian è rimasto fin quando non sono suonate le sirene Inglesi, suono ad elevati “decibel annuali di ingaggio milionario”…Lo stesso Immobile s’è dovuto “abbassare” a tornare da noi pur avendo Moggi-Figlio come procuratore che lo avrebbe mandato ovunque tranne che al Toro un’altra volta (infatti poi è scappato via appena terminato il campionato..)…Zappacosta è vero che è andato anche Lui in Inghilterra, ma a fare panchina…Stesso discorso per Maksimerdovic, panca al Napoli e portafoglio gonfio….Martinez per poter giocare ad armi pari è dovuto emigrare in MSL…Insomma, non è che poi ci siano stati tutti sti TRIONFI lontano dalla nostra sponda! Piuttosto per molti si è trattato di seguire il richiamo del denaro e rinunciare a scendere in campo, rassegnandosi a fare della gran PANCA! E stando così le cose Ti dico che NON NE SENTO LA MANCANZA DI GENTE COSI’! MERCENARI: NO GRAZIE! Magari tutti quelli che vestono la nostra maglia lo facessero per amore, onore ed orgoglio!!! MAGARI !!! Andrebbe BENISSIMO anche se fossero solo tutti buoni giocatori, senza eccellere, MA CON IL ♥ GRANATA! GRANATA DENTRO SI NASCE!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dukow79 - 2 settimane fa

        Sirigu
        Peres Glik Darmian NKoulou Zappacosta
        Benassi Baselli Ljajic Falque
        Immobile

        Dici che questi non andavano almeno in Europa League?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. bertu62 - 2 settimane fa

          Perché mischi annate e stagioni diverse? In EL fra l’altro ci siamo andati anche senza Ljajic N’k Sirigu & C, visto che avevamo Padelli in porta, ed è TUTTO dire!
          Ma la questione è questa: a certi livelli DI INGAGGIO non ci possiamo arrivare! In Europa non ne parliamo proprio: Spagna Francia Inghilterra sono tutti stra-milionari…In Italia stanno combattendo Rubentus ed Inter a botte di 8MIO/Anno da dare ad Icardi….Ma dove possiamo andare REALISTICAMENTE noi? A fare la guerra A CHI? Io, personalmente, NON POSSO INC**RMI se i nostri vanno al Napoli (magari poi a fare panchina, com’è successo a Maksomerdovic…) oppure al Milan oppure all’Inter perché così si GONFIANO IL PORTAFOGLIO! E non parliamo di Immobile al Dortmund, perché non ci è andato con un’arma puntata alla testa per prendere DI MENO, MA IL TRIPLO! O Cerci all’Atletico! CALCIO CHE CONTA UN C**O!!! MERCENARI. PUNTO. Io mi potrei inc**re se i nostri “migliori” andassero all’Atalanta, al Chievo, alla Samp, al Bologna PER GLI STESSI SOLDI O POCO PIU’!
          ECCHECC**ZO! Ma bisogna SEMPRE coprirli d’oro ‘sti qua?
          Quello che si vuole fare, se Ti è chiaro, è l’Atalanta della situazione: giocatori sani, ben motivati/stimolati, inseriti in un gruppo-squadra dove il concetto di base è “SIAMOTUTTISULLASTESSABARCA-SIVINCESIPERDETUTTIINSIEME” e con un gioco fatto di schemi, moduli e movimenti chiari ed eseguiti bene. Punto. Poi le partite si possono vincere e perdere, MA COMUNQUE SI GIOCANO! DA SQUADRA!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. bertu62 - 2 settimane fa

    Come ho detto in un precedente Post, “sembrerebbe che..” ci sia una clausola nel CTR di Sirigu che gli permetterebbe di andar via qualora ricevesse un’offerta “irrinunciabile” , e giocare la CL nel Napoli con Ancelotti in panchina, con tutto l’amore e l’affetto ed il bene che voglio al Toro, francamente E’ un’offerta che non può essere confrontata col restare ancora 1 anno con noi! Eppoi dai, su: cosa vuol dire che “affronteremo il rinnovo l’anno prossimo..”? Quando è in scadenza e lo possono prendere A ZERO? Siamo seri! Piuttosto il Boss lo venderà A CARO PREZZO (com’è giusto, oltretutto) magari a metà Luglio, finiti i Mondiali, così prenderà 2 piccioni con 1 Fava: monetizzare un calciatore che sarebbe andato via a zero fra 1 anno e far contento Milinkovic che 1 altro anno in panchina non ci sarebbe rimasto..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. iugen - 2 settimane fa

    Questa è la trattativa che mi preoccupa di più, anche se poi abbiamo Savic per cui cadremmo in piedi, ma è ovvio che un giocatore possa essere attratto da una squadra che punta ad altri traguardi, indipendentemente dal volere della società

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. FanfaronDeMandrogne - 2 settimane fa

    …eh si…Zappacosta docet…!!! 😀 😀 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 2 settimane fa

      Precisamente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy