Calciomercato, l’Everton propone Besic per il centrocampo: il Torino valuta

Calciomercato, l’Everton propone Besic per il centrocampo: il Torino valuta

In entrata / Il bosniaco è in uscita dal club di Liverpool, che l’avrebbe proposto ai granata tramite intermediari

16 commenti

Il nuovo Torino di Walter Mazzarri è in costruzione: in questa settimana di sosta il tecnico sta ragionando insieme alla società su come sfruttare al meglio la sessione di mercato in corso di modo da rendere la rosa più adatta al suo tipo di calcio. Non saranno necessari particolari stravolgimenti, solamente qualche innesto nei ruoli nevralgici; uno, senza dubbio, a centrocampo. E proprio per quanto riguarda la mediana si registrano importanti novità in casa granata poichè pare che, al di là dei giocatori già monitorati, arrivi una proposta dall’estero sulla quale è bene per lo meno ragionare. Sembra infatti che l’Everton, tramite intermediari, abbia proposto al Torino il cartellino di Muhamed Besic, centrocampista tedesco naturalizzato bosniaco (nazionale con la quale vanta già 28 presenze).

Si tratta di un profilo assolutamente interessante, che appena qualche anno fa poteva essere considerato uno tra i più puri giovani talenti in circolazione: la svolta è arrivata nel 2014, dopo le importanti prestazioni al Mondiale che sono fruttate al giocatore il passaggio all’Everton. Qui, a Liverpool, dopo una stagione e mezza da protagonista ed il rinnovo del contratto sino al 2021 è arrivato il brutto infortunio – rottura del legamento crociato – che ha di fatto costretto il centrocampista a perdere un intero campionato. In questa stagione il giocatore è tornato a disposizione del tecnico, ma al momento non fa parte delle così dette prime scelte: le presenze stagionali sono appena sette, cinque in Europa League e due in Premier League, ed il club britannico starebbe pensando ad una cessione (con formula ancora da definire).

Ecco dunque la possibilità Torino, con il club di via Arcivescovado alla ricerca di un innesto in mediana e che starebbe valutando la proposta della società inglese: nonostante l’infortunio, tra l’altro ormai alle spalle, quello di Besic resta un profilo da non sottovalutare o che merita per lo meno di essere preso in seria considerazione. L’Everton lo propone, i granata ci pensano: spunta l’idea Besic per il nuovo centrocampo di Mazzarri.

16 commenti

16 commenti

  1. Torino FC - 1 settimana fa

    Magari Besic! per me è forte, gioca bene è bravo sia nel giocare la palla che scegliere la posizione giusta in campo, potrebbe giocare da regista, se arriva ad un buon prezzo potrebbe essere un ottimo affare… speriamo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maraton - 1 settimana fa

    l’hanno proposto, come è giusto che sia e come l’avranno proposto ad almeno altre 15 squadre.
    poi bisogna vedere se il prospetto interessa, quanto costa, caratterialmente come è, ecc. ecc. tutte valutazioni che TUTTE le squadre fanno.
    poi puoi azzeccare il colpaccio oppure prendere il bidone.
    per nostra fortuna azzecchiamo più colpi che bidoni, e quando non sono proprio dei fenomeni almeno non ci rimettiamo dei soldoni.
    al momento l’unica incognita è niang, che però ha dato segni di risveglio…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. LoviR - 1 settimana fa

    2 anni che non gioca….infortunio molto importante……solo in prestito con riscatto basso, ma da non contare nei centrocampisti abili ed arruolati, dei quali c’è una grande necessità .
    Lucas Ocampos sarebbe un buon acquisto e integro a centrocampo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dukow79 - 1 settimana fa

    Beh se son buoni perchè Urbano ce li prenda devono avere un infortunio grave alle spalle altrimenti niente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 1 settimana fa

      Cpme N’kplou vero???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dukow79 - 1 settimana fa

        N’Koulou lo ha preso in prestito gratis Petrachi altrimenti se c’era da pagare un prestito oneroso sarebbe finita come per Simunovic…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

          Non è gratis il prestito di n’koulu…Comunque è vero che a volte si punta su giocatori reduci da periodi di inattività che, ovviamente, costano meno, come castan ad esempio. È rischioso ma se ti va bene la valenza è garantita. N’koulu prestito incluso costa 4 milioni ma è un giocatore che, ora come ora, ne vale tra i 12 e i 15

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. dukow79 - 1 settimana fa

            500.000€ di prestito per un giocatore che fino a 2 anni fa valeva 20 milioni è come averlo gratis non facciamo sofismi suvvia…

            Mi piace Non mi piace
          2. Granat....iere di Sardegna - 7 giorni fa

            Appunto non facciamo sofismi. Il giocatore è stato valutato 4 mln, quanto valeva tempo fa non ha rilevanza anche perché avendo qualche acciacco e avendo giocato poco si era notevolmente svalutato…E poi vaglielo a dire tu a Cairo che 500 mila euro sono “gratis”

            Mi piace Non mi piace
          3. ddavide69 - 7 giorni fa

            Granatiere , un periodo di inattività per intervento al crociato è SEMPRE un rischio.

            Ne abbiamo già abbastanza di personaggi reduci da infortuni , e a centrocampo proprio non ce lo possiamo permattere!

            Mi piace Non mi piace
          4. Granat....iere di Sardegna - 6 giorni fa

            Si certo ddavide, però bisogna anche considerare che c’è uno staff medico…anche Rossi è stato proposto al Toro eppure non è stato preso e lo stesso Simunovic è stato scartato. Diciamo che il nostro Presidente rischia ma a ragion veduta, finora tutto sommato gli è andata bene. Io rimango dell’idea che questo calciomercato porterà poco o nulla se non qualche cessione di esuberi e qualche rincalzo, come del resto il pres ha sempre detto…speriamo Mazzarri riesca a trarre il massimo dalla rosa che ha e poi tireremo le somme

            Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 7 giorni fa

          N’koulou non è stato fuori per un intervento al crociato : per un calciatore le articolazioni delle ginocchia sono fondamentali!

          Hanno fatto bene a prenderlo , ma io non prenderei certamente uno come Besic con un infortunio grave alle spalle per una posizione nevralgica come il centrocampo .

          A noi serve uno FORTE FISICAMENTE e BUONO CON I PIEDI , che lo paghino , è ora di finirla con stè manfrine !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maraton - 6 giorni fa

            5 mesi fà non la pensavi esattamente così:

            ddavide69 – 5 mesi fa
            Molti confondono pessimismo con realismo. L unica cosa che conta è se vale la pena prendere per una posizione scoperta che l anno scorso ci è costata sessantasei griglie, un giocatore che a ventisette anni non ha sfondato, per di più dentro di piede (un altro) quando ci serviva come il.pane un signor giocatore su quella posizione. Poi speriamo che dia fortissimo, in bocca al lupo a lui e soprattutto a noi.

            Mi piace Non mi piace
  5. fabrizio - 1 settimana fa

    ma non riusciamo proprio a comprare un centrocampista, sano, gia’ pronto per la serie A?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ddavide69 - 1 settimana fa

    E certo ci manca un altro convalescente soprattutto a centrocampo, di rotti e fragili non ne abbiamo ancora abbastanza..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ddavide69 - 1 settimana fa

    A

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy