Calciomercato, Edera saluta Niang: “Grazie di tutto”

Calciomercato, Edera saluta Niang: “Grazie di tutto”

Social / L’esterno scuola Toro saluta sul proprio profilo Instagram l’attaccante, diretto allo Stade Rennais

di Redazione tvvarna

“Grazie di tutto amico mio”: con queste parole, contenute in una storia su Instagram, Simone Edera ha salutato Mbaye Niang. Un’ulteriore conferma, dunque, dell’ormai imminente trasferimento allo Stade Rennais, come avevamo già anticipato (Qui i dettagli). L’attaccante ex Milan lascia dunque il Toro dopo una sola stagione in maglia granata, in cui ha messo a segno 4 gol in 26 presenze.

13 Commenta qui
  1. user-14013284 - 2 mesi fa

    grazie Dio…. se ne va…. non era è non è da TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

    Vado controcorrente… secondo me Niang quest’anno avrebbe fatto bene.
    In ogni caso nel suo anno al TORO non ha mai fatto polemiche, Sinisa che pure lo ha voluto quando il gallo si è infortunato gli ha preferito Sadich come prima punta (qs la dice lunga sulle capacità del precedente allenatore e del suo staff capeggiato dal gobbo Lombardo).
    Comunque… Niang è stato il primo granata dopo anni a fare un gol ai mondiali…
    In bocca al lupo
    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 2 mesi fa

    Mi chiedo cosa mai abbia insegnato Niang ad Edera o in cosa sia stato utile al ragazzo, a parte forse, far vedere come non gestire la propria carriera o buttare all fiamme un talento che sicuramente ha.

    Mi chiedo poi allora se e’ vero che Edera ha puntato i piedi rifiutando il trasferimento all’ultimo influenzato da questo babbio del calcio.

    Meno gente come Niang, piu’ come Iago, non e’ difficile, hai gia’ un esempio in squadra. Meno Miha per tutti pure, non dimentichiamoci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

      Sono d’accordo.
      Qolche tifoso scrive che non ha fatto mai polemiche…Sarà anche vero però non ha mai neanche minimamente dato segni di attaccamento alla squadra. Per non dire a noi tifosi… A me non mancherà, e dubito avrebbe trovato spazio quest anno, visto che il suo ruolo alla fine è come prima punta…e li abbiamo Belotti e Zaza, mica Sadiq e Larrondo ..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 2 mesi fa

      Io il talento non l’ho mai visto né nel Milan né nel toro ….nel Genoa ha fatto dei goal sfruttando una squadra che girava…lui è una prima punta mediocre mentre da esterno a difesa schierata è nullo mentre a campo aperto può fare qualcosa in più. Per la squadra non fa nulla e tecnicamente niente di speciale , 190 cm è mai un goal di testa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. eurotoro - 2 mesi fa

    grazie di tutto Niang…grazie x il nulla cosmico che hai dimostrato nel TORO ogni volta sceso in campo…grazie x il pressing mai fatto agli avversari…grazie x non aver recuperato mai un pallone anche quando il tuo amico sinisa ti metteva sulla fascia( soprattutto ti ringraziera’ tanto Molinaro!)…adieu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. blablabla - 2 mesi fa

    Spero vivamente che Niang faccia una valanga di reti quest’anno, alla faccia di tutti quei sedicenti tifosi del toro, buoni solo a fischiare allo stadio. Un plauso a Edera, un saluto ed un in bocca al lupo a Niang

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. iard68 - 2 mesi fa

    Oh… Edera, il “nostro” bravo bambino, il nostro campioncino del futuro che spende belle parole per la “bestia”, il cattivo, irriconoscente ect… e, naturalmente si becca la reprimenda dal club degli infallibili…
    Sono molto contento che Niang faccia le valige perché non è un campione e si impegna troppo poco.
    Sono nauseato dalle cattiverie gratuite che leggo su di lui e su tanti altri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14003131 - 2 mesi fa

    Salut au cammerade.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Granata69 - 2 mesi fa

    Mamma mia, sembra quasi che lo conosciate di persona dalla certezza con cui sputate sentenze … non sapete una beneamata mazza , come me e tutti gli altri, e vi bevete tutte le fregnacce che leggete qua e là come fossero Vangelo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    Probabilmente ha pensato che il Torino avrebbe ceduto Falque per puntare su di lui. Ipotesi, per dirla con Conte, agghiacciante. Edera dovrebbe applicarsi molto nell’uso del piede destro, non solo per correre, altrimenti il suo Sport diventerà l’Atletica. Battezzare giovanotti di belle speranze come Campioni è spesso prematuro ed i consigli sbagliati ed interessati di certi agenti o procuratori fanno il resto. Niente di personale, ma anche le meteore vanno veloci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

      A Maradona il destro serviva per salire i gradini…e non mi risulta abbia fatto atletica nella sua vita….
      I gol fatti alla Lazio e alla Roma hanno l’imprimatur del campione.
      Rispetto per tutti paura di nessuno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. 1312 - 2 mesi fa

    Questo è un altro di quelli che si è già montato la testa per sole due partite giocate bene. L’aver rifiutato un’offerta come quella fatta dal Parma è stata una mossa da stupido, Qui farà tribuna fino a gennaio se non verrà piazzato all’ultimo istante in qualche squadra di C che non potrà mai essere paragonabile ad una esperienza in A. Cresci e in fretta, altrimenti sarai una delle tante meteore di cui nessuno si ricorderà, sprecheresti una carriera come sta facendo colui che saluti ringraziandolo, spero tu non abbia preso esempio da lui sul come comportarsi. Fly down and keep calm che devi ancora portare il secchio con le spugne per la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy