Calciomercato, Ansaldi: “Volevo restare all’Inter, ma l’obiettivo è cambiato”

Calciomercato, Ansaldi: “Volevo restare all’Inter, ma l’obiettivo è cambiato”

Trattative / Il giocatore parla già da granata: “Non ho ancora parlato con Mihajlovic”

7 commenti

Intercettato da Premium Sport sotto la sede dell’Inter, Cristian Ansaldi ha così commentato la domanda dei giornalisti riguardo al trasferimento al Torino: “Voglio fare il meglio per me e per la squadra. Sono felice di diventare granata. Volevo restare all’Inter, ma poi l’obiettivo è cambiato.  Non ho ancora parlato con Mihajlovic. Voglio giocare di più, l’anno scorso sono stato fermato dagli infortuni”.

7 commenti

7 commenti

  1. torinodasognare - 3 mesi fa

    Ah ah ah!
    Beh però Zappa non è Cerci.
    Ma comunque benvenuto mr 6 in pagella, basta che tu faccia dei bei cross…. Certo che ‘sta storia è emblematica… Sfido chiunque a non avere, stasera, quella stessa fastidiosa sensazione che si prova quando lo stronzo esce soltanto a metà…. Voilà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. wToro - 3 mesi fa

    “Amauri 2 la vendetta”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maicuntent - 3 mesi fa

      A me sembra proprio di no, bravo giocatore di grande qualità, rispetto a Calabria o Rispoli era l’opzione migliore. Certo Zappa via per solo 25 mil…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 3 mesi fa

        eh certo… io ne avrei chiesti almeno 50… ma per favore… ah, comunque sono 30, quasi come Dybala, pensa te…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Torogranata - 3 mesi fa

        Maicuntent, sei contento di Ansaldi? Ci costa pure 4milioni per l’obbligo di riscatto,io sarei andato dal Milan a offrire una bella cifra per Calabria,ma braccino non si smentisce fino alla fine.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. iard68 - 3 mesi fa

          Beh quelli che vogliono la Uefa ad ogni costo non possono essere d’accordo con te… Calabria ha fatto si e no una ventina di partite in serie A e perdonami, sarà anche un bel prospetto, ma non diventerà un fenomeno.
          Quelli che vogliono i giovani ad ogni costo poi si lamentano se la squadra fa fatica a stare nella parte sinistra della classifica. Perché coi giovani non ci arrivi a sinistra e non vinci neanche i derby… (Barreca docet, Benassi pure)
          La maggioranza è contenta solo quando può leggere che Cairo spende soldi. E neanche sempre… Oggi ad esempio era pieno di gente che si lamentava dei soldi “buttati” per Niang…
          Dunque è evidente che un grosso problema è proprio metter d’accordo i tifosi del Toro… :)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. saettadallimite - 3 mesi fa

            Parole sante…

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy